cosa ne pensate degli inceneritori ?

alcuni dati dicono che hanno un impatto 0,altri dicono che provoca tumori,come la mettiamo ?

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Gli inceneritori esistono in tutti gli altri Paesi dell'UE, non si capisce perchè l'Italia debba sempre andare controcorrente. Ma da noi tutti si oppongono, e poi vediamo come sono conciate le strade di tantissime città nostrane. Coperte da montagne di rifiuti nauseabondi e i miasmi che sprigionano provocano malattie gravissime e devastanti, peggio del terribile amianto. Il Paese è pieno zeppo di discariche che deturpano l'ambiente e avvelenano l'aria. Sarebbe più saggio costruire inceneritori di ultima generazione, in grado di rispettare l'ambiente e la salute della popolazione. L'Italia è un Paese strano dove organizzazioni pseudo ambientaliste impediscono qualsiasi iniziativa per risolvere il gravissimo annoso problema dello smaltimento dei rifiuti. L'Italia è diventata un'immensa pattumiera maleodorante che deturpa l'ambiente e uccide decine di migliaia di persone ogni anno. Di questo bisogna ringraziare i sedicenti fondamentalisti ecologici che in nome di un'ideologia "malata" impediscono la costruzione di nuovi inceneritori che potrebbero rendere più belle le nostre città e rendere più sana la vita della gente. Ma questo da noi è impossibile.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    IO NEGLI INCENERITORI CI METTEREI TUTTI GLI IMMIGRATI ,COSI GIUSTO PER DIMINUIRE LA POPOLAZIONE DEL NOSTRO PAESE

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Già ma se produciamo monnezza poi da qualce parte tocca buttarla, forse meglioin un inceneritore, magari che poi sia usato anche per produrre calore e quindi riscadamento, che invece trasportati all'estero come fa la città di Napoli e adesso anche la città di roma.

    =========

    La differenziata ovvio non risolve, in quanto esiste pur sempre parte raccolta come tal quale e la componente indifferenziata che meglio se finisce bruciata che sepolta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    per chi dice che non fanno male qui c'è la lista di tutte le particelle e nanoparticelle prodotte nella combustione. da non dimenticare l'incidenza di tumori notevolmente maggiore nei pressi degli inceneritori, l'incidenza di asma nei bambini, malattie respiratorie già tra i 14 e i 19 anni, perdita addirittura di punti di quoziente intellettivo e di alcune capacità cognitive nei bambini a causa del mercurio.

    per chi dice che servono inceneritori di ultima generazione, sappia che: "Più è sofisticata la tecnologia degli impianti, più è alta la temperatura di combustione che viene generata, più piccole sono le nano-polveri prodotte nel processo di incenerimento. Così accade che dalla combustione alle temperature di questi impianti, escano nano-particelle più piccole delle PM 10. " le nanoparticelle più sono piccole e più sono pericolose e cancerogene. da qui dovreste capire che NON ESISTE un inceneritore buono che possa essere in armonia con la salute e l'ambiente circostante. se parlate di filtri sappiate che le particelle in questione vengono emesse nonostante i filtri e che i filtri, una volta usati, diventano un dannosissimo rifiuto speciale.

    non ho altro da aggiungere se non che l'unica soluzione realemente salutare e risolutiva è la raccolta differenziata porta a porta. qui sotto trovate tutti i dati ed il confronto tra incenerimento e differenziata:

    http://www.noinceneritorealbano.it/docs/presentazi...

    questo invece sugli effetti dell'inceneritore sulla salute:

    http://www.disinformazione.it/effetti_salute_incen...

    Fonte/i: il primo documento è semplice e breve, ve lo consiglio :)
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Immettono dei gas molto nocivi nell'aria.

    Rovinano il paesaggio.

    Non risolvono il problema dei rifiuti. Se ci fossero tanti inceneritori la gente sarebbe più incoraggiata a inquinare, a buttare la spazzatura a terra perché tanto va bruciata.

    Bisogna puntare tutti sulla differenziata anche perché le persone riacquistino un po' di senso civico e ambientale.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    il problema vero è:

    cosa pensi della monnezza ?

    molti dicono che porta ratti, peste, colera, ed uccide il turismo !!! sarà vero ???

    e gli antibiotici ? si dice indeboliscano le difese !!! sarà vero ?

    una cosa fondamentale che distingue la persona intelligente dall'idiota, è che il primo risolve tempestivamente il problema primario e poi cerca di migliorare, mentre il secondo attende di essere illuminato dalla perfezione senza fare un caxxo nell'attesa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.