promotion image of download ymail app
Promoted

La coscienza universale è la chiave del tutto?

Noi in realtà siamo pura coscienza, la prima vibrazione dell'universo che è sempre esistita e sempre esisterà, e questa vibrazione che è ció che noi siamo ha trovato modo sulla terra con un bilanciamento armonico perfetto di esprimere se stessa manifestandosi attraverso la vita nel mondo materiale.

Una volta che muori questo processo di espressione e manifestazione si verifica di nuovo e di nuovo all'infinito fino a quando non riesci a spezzare questo circolo con l'illuminazione, a quel punto tu realizzi il tutto diventando tutt'uno con la pura coscienza universale e non avrai più bisogno di reincarnarti, continui a essere cosciente dopo la morte nella più totale beatitudine ed estasi per l'eternità

Quello che gli occidentali chiamano dio non è qualcuno o qualcosa, in realtà è pura coscienza, la chiave del tutto

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Se la coscienza universale è la chiave del tutto, da dove nasce l'ignoranza? Se fosse pura coscienza da dove deriverebbe l'ignoranza?!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Tu, Ike, Amilcare e molti altri potreste fondare il Club Ctrl+c/Ctrl+v.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Tu l'acido te lo inietti direttamente nel cervello o sei andato a sbattere contro un tram?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    No, è l'inconscio universale la chiave di tutto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Dam
    Lv 4
    7 anni fa

    @teologo

    sarà difficile che qualcuno si interessi alla co-nascenza qui

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Una coscienza che la maggior parte di noi non ascolta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Direi che la coNoscenza sia più importante in questo caso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Si, forse anche... ma dopo queste sagge parole Buddiste, la domanda quale è ?

    Perchè io non credo anche se ne sono affascinato nella reincarnazione e tanto meno nella metempsicosi (ritornare a vivere lombrico? BLEAH! Che schifo...

    Per me la Beatitudine eterna, anche se in qualche modo venero il Budda umanamente, risiede nello stare con Cristo nella Casa del Padre che è nei cieli , cosa che già avevamo e che il peccato originale ci ha privati, ma solo per coloro che non scelgono il Cristo di Dio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.