Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportAttività all'apertoCaccia · 8 anni fa

La polvere da sparo contenuta nei petardi può essere usata come propellente nelle armi ad avancarica?

Ovviamente mi riferisco alla polvere nera vera e propria (quella più scura) non a quella grigia. Essendo una polvere "sporca", potrebbe fungere come propellente nelle armi ad avancarica? Brucia facilmente anche con una cap 11#? Accetto suggerimenti da esperti in armi in avancarica, se non avete idea di quel che scrivere fato a meno di concedervi ad idiozie.

Aggiornamento:

Il dosaggio sarà di mia competenza, premetto che sono rivolto alla polvere detonante (quella più concentrata) contenuta dopo il tappetto di zolfo. Parlo di petardi esplodenti, dunque. (I magnum, per esemplificare)

Aggiornamento 2:

@Biofa. Sì, è una spesa eccessiva, però purtroppo mi è stata posta questa domanda e quindi mi sono limitato a dire che la polvere dei petardi poteva dare scarsi risultati(se non corrosivi per la canna). A mio avviso dovrebbero usare un luminello apposito per gli inneschi 209, non credo che la semplice cap 11# sia in grado di dare una buona prestazione... non con quella polvere almeno. Quindi sono rimasto abbastanza perplesso, tu cosa ne pensi? Ho ragione io o chi asserisce che la polvere sporca sia comunque adatta come propellente?

Aggiornamento 3:

@dumbo1272 In primis io possiedo una regolare licenza di collezione d'armi, non sono in alcun modo interessato alle armi da fuoco se non sotto un determinato aspetto, quello appunto della collezione. Sono nettamente a conoscenza delle norme generali che avete ostentato nella risposta sulle armi ad avancarica e (perdona la mia assenza di modestia) probabilmente più di quando possa saperne tu. Ritengo inopportune le idiozie scritte dando per scontate determinate informazioni. Il ragazzo ha chiesto un'arma facilmente occultabile ed io ho semplicemente consigliato dei modelli. Che tu (e molti altri)metta in dubbio l'efficacia della penetrazione di un pallino gamo da 4,5 con una buona dose di polvere nera non mi stupisce affatto, l'ignoranza è un fattore grave ai giorni d'oggi e le armi ad avancarica sarebbero da interdire a persone che si cimentano esperti d'armi quando alla fine non hanno consapevolezza di quel che scrivono o fanno. Avendo una licenza di collezione

Aggiornamento 4:

io non posso acquistare la polvere nera, la domanda che ho rivolto ai frequentanti di yahoo answer è sorta perché mi è stato ribadito più volte che la polvere sporca avrebbe potuto fungere benissimo da propellente, io non ho fatto altro che esprimere la mia perplessità, e proprio onde evitare dita sanguinanti e canne rovinare del mio compare, ho pensato di chiedere un parere ad altre persone.

Mi auguro d'esser stato abbastanza esaustivo, sappi che non ci saranno ulteriori repliche alla tua persona.

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    La risposta è no! Posso capire che l’avancarica di libera vendita sia attraente e la possibilità di reperire la polvere altrettanto liberamente sia un’idea che sorge spontanea.

    Aldilà degli aspetti legali (comunque da non trascurare), abbiamo sempre a che fare con armi ed esplosivi e nulla dev’essere preso con leggerezza. La polvere nera e quella contenuta nei petardi sono 2 esplosivi totalmente diversi tra loro. Senza entrare troppo nei dettagli facciamo un passo indietro ovvero alla classificazione degli esplosivi:

    Deflagranti: senza pareti di contenimento bruciano più o meno vivacemente. In presenza di pareti di contenimento è possibile prevedere con buona precisione i massimi picchi pressori. Tutti i propellenti da lancio (polveri infumi e polvere nera) sono esplosivi deflagranti.

    Detonanti: in presenza di pareti di contenimento non è possibile controllare e prevedere i massimi picchi pressori, lo possiamo fare solo in maniera empirica e molto approssimata. Le polveri dei petardi sono prevalentemente miscugli eterogenei a base di clorato di potassio e polvere d’alluminio e sono esplosivi detonanti; se usati come propellente da lancio, il confine tra il “peto di cane” e la bomba è molto molto sottile.

    Dirompenti: anche senza pareti di contenimento non è possibile controllare e prevedere i massimi picchi pressori. Dinamite, tritolo, picrati, etc. sono esplosivi dirompenti.

    A differenza di quello che si può pensare, la polvere nera, così come viene prodotta da circa 200 anni non è un miscuglio eterogeneo, bensì un impasto ottenuto dai componenti di base (zolfo, carbone e salnitro) e solvente, successivamente laminato, essicato e tritato alla giusta granitura (es. FFg oppure FFFg). Segue poi il trattamento di lisciatura dei granuli (altrimenti tenderebbero a rompersi con il tempo e diventare una polvere più fine e vivace) e grafitaggio (la polvere di grafite rende la polvere meno igroscopica).

    Nel caso ti venga voglia di produrla artigianalmente, sarebbe meglio abbandonare l’idea in quanto il processo di fabbricazione, descritto prima in poche righe in realtà dura parecchi giorni e richiede un impianto che va aldilà delle possibilità hobbistiche.

    Dal miscuglio eterogeneo dei soli componenti di base si ottiene il cosiddetto “polverone”, il quale non è idoneo come propellente da lancio, anche se utilizzato da alcune comunità montane nei cosiddetti “pistoni” (cannoncini a salve).

    Se desideri sparare con l’avancarica, ti conviene acquistare un buon manuale e farti seguire direttamente sul campo da chi ha una solida esperienza; tieni presente che la polvere nera se compressa troppo o come si dice in gergo “intasata” tende a comportarsi come esplosivo detonante anziché deflagrante; attenzione quindi a non prendere l’avancarica con leggerezza.

    Ciao

    Fonte/i: Sono direttore di tiro, istruttore … ed anche qualcos’altro presso la sezione del TSN che frequento da oltre 27 anni.
  • biofa
    Lv 4
    8 anni fa

    non mi sembra un'idiozia chiederti come pensi poi di dosare la polvere .

    i "petardi" non sono tutti uguali (anche stessa marca) di conseguenza , a parità di dosi potresti avere temperature e pressioni diverse , con consegenze che dovresti conoscere

    ok , ammesso che dosi bene .(ma non credo riuscirai a fare tiri costanti a 100mt ) . ma scusa , comprare petardi , smontarli non costa di più di una polvere normale ? .. a meno che non puoi comprare polvere in modo tradizionale credo che ,a 70 € al Kg ne fai di magnum ...

  • Anonimo
    8 anni fa

    Vista l' altissima qualità dei petardi che trovi in giro la polvere sarebbe estremamente incostante.

    Fatti il pda e compra la polvere nera (occhio che è la più rischiosa da maneggiare).

    Dalle domande e risposte che posti stai andando in cerca di guai giudiziari o di farti male.

    http://www.youtube.com/watch?v=pXI1PDTp5gk

    Youtube thumbnail

    Comincio a pensare che l' avancarica di libera vendita è stata un grosso errore, ma qualcuno in commissione aveva degli interessi....Agli italiani purtroppo bisogna regolamentare tutto...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.