potamos ha chiesto in SportCorsa · 7 anni fa

scarpa giusta da corsa...esperti di corsa...aiutatemi.?

allora. io corro da un po di tempo ormai ma la mia vecchia scarpa da corsa mi sta creando un po di problemi. avverto al ginocchio destro un dolore quando inizio a correre fino a diventare insopportabile. penso si tratta di bandelletta ileotibiale. sto mettendo del ghiaccio e sono a riposo. e un po di voltarene. e esercizi vari di stretching. ora vorrei trovare una scarpa adatta a me, che possa evitarmi la ricomparsa di questo problema al ginocchio.

ho un piede piccolo.

sono una donna

sono leggera. peso 45 kg.

corro su asfalto, e qualche volta alterno su spiaggia.

al massimo faccio 12 kg in 80 minuti circa.

ma di solito faccio 6 km il 35 minuti.

come dovrei comprare la scarpa.

scarpa sotto i 300g o sui i 300 gr. ?

mi evita il problema al ginocchio?

grazie in anticipo. non vedo l ora di guarire per poter riiniziare. mi sento gia male.

Aggiornamento:

grazie mario. :-( mi dispiace tanto per ciò che ti è successo. non so cosa dire.

Aggiornamento 2:

purtroppo vicino casa mia c'è solo un bel posto dove andare a correre ed è con dei marciapiedi di cemento. nella mia città l uomo ha mangiato madre natura e non ci sono parchi verdi. :-( potrei andare allo stadio a limite. ma sarebbe noioso secondo me vedere lo stesso posto. è bello secondo me creare un percorso variato. in modo da evitare la monotonia. cmq non sto correndo piu da una settimana quasi. la spiaggia vado proprio ogni tanto.

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    Potamos, innanzi tutto devi recuperare, stop obbligatorio e forzato di 20 giorni, crioterapia alternata a tecarterapia, se vuoi veramente recuperare del tutto e in maniera sicura anche 2 applicazzioni di laserterapia, crema di arnica al 30% da conservare rigorosamente in frigo perche' sia veramente efficace, mangia la parte centrale dell'ananas ossia la parte legnosa perche' ricca di bromillina ossia un potentissimo antinfiammatorio naturale,fatto questo devi capire le cause e sicuramente sono dovute al tipo di appoggio del tuo piede dovuto alla conformazione delle tue ossa e dallo stile di corsa,scarpe non sufficentemente protettive e morbide, percorso troppo duro come asfalto e cemento,la sabbia credimi non e' tanto meglio, mancato recupero muscolare con ovvio sovraccarico tendineo,mancato stretching, scarsa idratazione!

    Ti consiglio delle A3 e non superare i 300 grammi visto che sei piccolina e leggera,in particolare posso tranquillamente consigliarti dalle migliaia e migliaia di km percorsi le Saucony Ride 5 o Jazz, oppure le Adidas Cuschon, con queste scarpe non avrai mai piu problemi,buone anche le Glicerine della Brooks o le Infinity!

    Corri se puoi sempre e maggiormente sul morbido come al parco,in pineta,sterrato che serve anche per riforzare le caviglie, sabbia solo ogni tanto al massimo una volta a settimana per fare potenziamento,asfalto il meno possibile, cemento e marciappiedi assolutamente no!

    Mi raccomando adesso riposo assoluto se non vuoi che l'infiammazzione diventi cronica!

    Fonte/i: I miei 25 km quotidiani di corsa oramai in 1h30' circa da 10 anni a questa parte.....27Kg fa, passato dalla tagia 54 alla 42 ,ex fumatore!
  • onox
    Lv 7
    7 anni fa

    la scarpa ha poche colpe visto il tuo peso, quindi va bene cambiarle se rovinate ma di certo non sono quelle che ti hanno creato il problema. Pesi appena 45 Kg, corri ad un passo alquanto rilassato, quindi la scarpa non deve certo farsi carico nel tuo caso di ammortizzare colpi o altro.

    Magari adesso resta a riposo e passa da un bravo ortopedico.

  • 7 anni fa

    stai a riposo un po comprati una scarpa ben amortizzata quindi più di 300 gr. e quando ricominci a correre cerca di fare un buon riscaldamento corsetta lenta e blanda per capire se il dolore ti è passato appena senti che fa male non sforzare e cammina può essere che dopo un periodo di riposo ti passi...può aiutare molto fare altri sport tipo bici o nuoto prova

  • 7 anni fa

    Devi riposare il ginocchio per prima cosa. Poi penserai a cambiare scarpe..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    Non so se sia il caso di smettere di correre, dovresti valutare attentamente con un medico sportivo specializzato in ortopedia o con un osteopata sempre con competenze sportive. Te lo dico perche' ho incontrato ortopedici generici assolutamente ignari di sport che mi hanno fornito pareri fuorvianti.

    Per quanto riguarda la scarpa direi senz'altro A3, sono pesanti ma sono le migliori in fatto di ammortizzazione. A meno che tu non sia pronatrice, in quel caso le tue scarpe sarebbero le A4.

  • Mario
    Lv 6
    7 anni fa

    Non correre più, non vorrei spaventarti ma io che CORREVO 2ore al giorno su asfalto ad un certo punto avevo un fastidio al ginocchio e mi sono ritrovato a combattere con un Tumore maligno, un sarcoma sinoviale al cavo popliteo del ginocchio sinistro. terribile: operazione chirurgica, radioterapia, chemioterapia...Attenzione, consiglio 1000 volte di più il ciclismo, una bicicletta da anche più soddisfazioni.. Scusa ma quando leggo di qualcuno che ha dolori alle ginocchia perché corre mi torna in mente la storia che ha segnato la mia vita. Auguri

    Ps: se non puoi fare a meno di correre, fallo almeno NON su asfalto ma sterrato e se ne hai l'opportunità, su spiaggia...

    Ps: attenzione al Voltaren.. Meglio una pomata tipo lasonil

    Fonte/i: Sulla mia pelle
  • 6 anni fa

    io personalmente opto sempre per le mizuno tipo questa http://www.dbshopping.it/top-running-mizuno-wave-c...

    costicchia un po' di più ma tutta un'altra scarpa !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.