Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 8 anni fa

Aiuto importante? Storici accorrete in mio aiuto!?

Devo fare un piccolo tema, dove fingo di essere un mercante etrusco, e devo raccontare a mia moglie una mia giornata. Non so cosa cavolo devo dire D:

Avete idee? Cioè, dovrei scrivere dove sono andato, che prodotti ho scambiato e via dicendo..

Non ho bisogno di risposte stupide..

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Salve, sono ....e vengo da Volsena, nell'Etruria meridionale. Commercio principalmente vasellame e manifatture in ceramica prodotte dai nostri abilissimi artigiani.

    Sai cara l'altro ieri ho convinto un mercante punico di Mozia a comprare un carico di vasellame, mi ha pagato molto per quei vasi, probabilmente li rivenderà in tutta la Sicilia. Con questi soldi ricavati ti potrai comprare molti bei gioielli di ambra picena, o delle bellissime collane cartaginesi, sai ora noi etruschi siamo alleati di Cartagine contro quei prepotenti greci, che ovunque vanno pretendono di fondare colonie e tagliare fuori i punici e le loro navi. Se va avanti così ci sarà una grande battaglia, me lo aspetto... Ma pensiamo ad altro, mia cara, oggi viene a cena un mercante piceno, ci porta dei monili di ambra, ha viaggiato a lungo per i monti e stasera sarà affamato, ordina alle cuoche di cucinare molte e buone pietanze, e alle serve di imbandire le tavole e preparare i letti per i commensali, voglio anche molto vino, chi sa, se alzerà un po' il gomito forse mi abbasserà il prezzo di quell'ambra costosissima.

  • 8 anni fa

    Leggiti: "Turms l'Etrusco" di Mika Waltari...

  • 8 anni fa

    non so, potresti dire di aver venduto delle anfore, piatti, spezie e cibi di ogni genere.

  • 8 anni fa

    il mercante potrebbe dire a suua moglie che il prezzo

    del pane é aumentaoo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.