Perry Mason ha chiesto in Società e cultureGalateo · 8 anni fa

Allora è vero che le donne devono stare a casa a fare la calza?

Ho letto qualcuno che qua la pensa così, ma siamo nell'era dei dinosauri?

11 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Guarda, io la calza non so come si fa, ma so che molti uomini giudicano rilassante lavorare a maglia o ricamare e parlo di uomini su cui non ci sono sospetti di incertezza sessuale.

    Certo, un tempo, il mondo era tutto a misura di maschio, ma, grazie al cielo e a tante battaglie, le donne hanno dimostrato di riuscire a fare bene anche in campi coonsiderati peculiarmente maschili.

    Devo essere sincera, a me di certe pregiudiziali, non importa un bel niente, se volessi fare la calza, la farei, solo per un mio piacere, ma non mi va di essere circoscritta in certi ruoli o discriminata in quanto donna.

    Nel Medioevo le donne erano prive di anima e strumenti del diavolo, bello, vero?

    Ma finiamola e cerchiamo di collaborare per un mondo migliore!

    *****Buon pomeriggio.

  • Mario
    Lv 6
    8 anni fa

    Io affiderei loro il Paese, le donne sono meno corruttibili degli uomini..

  • Anonimo
    8 anni fa

    Vedi Perry, so a cosa ti stai riferendo, o almeno posso intuirlo avendo letto certe discussioni; solo che se dai retta a Ste ban ti dirà che la terra è quadrata o che a questo mondo siamo tutti uguali.

    Le donne hanno diritto ad esercitare qualsiasi professione, a volte sono addirittura più brave degli uomini, e dimostrano maggiore competenza. In altre invece, per il loro modo di pensare, o di fare aggregazione non sono portate a fare determinate cose, esattamente come gli uomini.

    Ci sono professioni che comunque andrebbero riservate solo agli uomini ed altre solo alle donne, perchè ripeto che il modo di pensare di uomo e donna è molto diverso.

    Un utente ha detto che preferisce una ginecologa donna in quanto essendo donna è portata a capirla meglio, verissimo. Esattamente su questa linea di pensiero dico che ad esempio un barbiere o un sarto devono essere uomini perchè essendo uomini loro stessi riescono ad interpretare al meglio le necessità di un cliente uomo.

    Andare a tagliarsi i capelli da una parrucchiera significa assistere ad una serie di discorsi noiosi e pettegoli, discorsi da parrucchiere e shampiste sgalettate. Andare da un barbiere uomo significa sentire altri discorsi, non dico edificanti ma sicuramente più vicini agli argomenti di un uomo, che non quelli da grande fratello o telenovela. per non parlare poi della perizia messa nel tagliare e curare una testa maschile. Cambiano i metodi d'approccio, cambiano gli ambienti, i discorsi, e soprattutto cambia quello staus che accomuna uomini con uomini e donne con donne.

    Saluti

  • 8 anni fa

    Guarda, in Cina persino i mestieri più "hard" sono senza restrizione di genere: http://ilbazar.forumcommunity.net/?t=54271964

    Comunque, già che siamo in vena, ecco anche un uso alternativo del flauto dolce (molto più difficile farlo con il flauto traverso) che trovate cliccando sullo spoiler (non lo linko direttamente per decenza):

    http://ilbazar.forumcommunity.net/?t=54270626#entr...

    No, dai, scherzi a parte, una risposta seria: purtroppo nel 2013 esistono ancora razzismo, omofobia e sessismo. Sembra ridicolo, eppure l'Uomo del 21° secolo, visto come una sorta "superman" nei libri e nei film di fantascienza del secolo scorso, alla fine della fiera è e resta ancora ancorato a queste concezioni barbare vecchie di migliaia di anni.

    Credo sia nella natura umana il pregiudizio...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Non saprei perchè non mi sono mai preoccupato di quello che pensa o dice "qualcuno".

    Secondo me ognuno fa ciò che vuole in base a ciò che può... Ad esempio la mia ragazza la calza non la fa....la mette e pure autoreggente :-D

  • 8 anni fa

    questa domanda è davvero epica ed esprime il nulla più profondo.

    Fonte/i: P.S. sei poi riuscito a fare sesso anale?
  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciò che L'Avvogatto dice in merito alle donne e non solo si commenta (e ricommenta perchè insiste) da sè.

    @ L'Avvogatto: "se dai retta a Ste ban ti dirà che la terra è quadrata o che a questo mondo siamo tutti uguali": sul primo punto ti stupirò perchè non penso che la Terra sia quadrata anzi - voglio rivelarti una verità sconvolgente - ho saputo che addirittura ruota intorno al Sole; sul secondo punto tranquillo, sono perfettamente consapevole di come tu sia diverso.

  • 8 anni fa

    No, ora le troverai sempre di più anche in politica.

    Sai, serviranno a controllare e bilanciare un pò gli uomini che ultimamente stanno perdendo sempre più la testa per il calcio e i film violenti.

    Come ben avete capito nn sono maschilista.

  • Jasper
    Lv 5
    8 anni fa

    No, anzi...sono addirittura dell'idea che ciò favorisca il tradimento (da parte di lei naturalmente) ancora più del praticare un ambiente di lavoro.

    Solo per questo motivo.

    Fonte/i: Maschilista a palla io?
  • Anonimo
    8 anni fa

    io non ho letto nulla del genere. si è parlato di una regola vecchia come il cucco, che è assoldato sia stata ampiamente superata. le donne devono essere libere di fare come gli pare, stare a casa per chi ama stare a casa, e lavorare per chi ama lavorare. oggigiorno è un lusso per una donna fare l'una o l'altra faccenda.Ti faccio presente che quasi sempre la donna deve riuscire a fare quadrato tra casa, lavoro, figli e marito. altro che fare la calza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.