Venerdì ricovero mio figlio al niguarda, aiuto?

qualcuno di voi ha esperienza a riguardo? (mio figlio fa un anno l'8 maggio e il 10 lo ricoverano) per il mangiare glielo passano loro? e i genitori possono stare entrambi o soltanto uno? insomma sono preoccupata per l'operazione e mi stanno venendo mille dubbi....:-(

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Tuo figlio ha 1 anno, da questo si deduce che è esente a eventuali TICKET, visto ché fino ai 14 anni si è esenti.

    Comunque sia, il cibo in qualsiasi struttura ospedaliera pubblica, per adulti e bambini è completamente gratuito. Volendo, puoi inoltre, portarli qualcosina da casa !

    In età pediatrica, i pz. vengono ricoverati in reparti appositi, cercando di rendere l'ospedalizzazione il più possibile meno traumatica !

    Questo avviene in quanto in un reparto pediatrico ci saranno attività e altri vari adattamenti per questi i pz.

    Durante gli orari di visita può entrare chiunque... parenti e non.

    Il minore inoltre, volendo, in qualsiasi struttura ha il diritto di essere assistito 24 ore su 24 da un solo genitore o famigliare, quindi non più di uno.

    Cmq, sia durante il dì ci possono essere presenti più di 1 familiare o parente.

    Inoltre vi potete dare il cambio...

    Stai tranquilla che in questi reparti il personale è ben preparato è molto comprensivo.

    Il tuo piccolo non lo faranno mai stare da solo, ci potrai stare sempre vicino a qualunque ora del giorno.

    Anche io un paio di mesi fa ero ricoverato in un reparto pediatrico, è addirittura a me (15 anni), davano la possibilità di essere assistito da un genitore 24 ore su 24.

    Poverino un intervento ha così pochi mesi di vita !

    Ma non preoccuparti vedrai che andrà tutto bene.

    Posso chiederti solo a titolo di curiosità, (sempre se non sono troppo ficca naso) a che tipo di intervento dovrà essere sottoposto ?

    Ciao auguri !

  • 8 anni fa

    Io sono infermiere e ti posso dire di stare serena. In regime di ricovero in Pediatria i pasti vengono forniti sia al bimbo che ai genitori che ne fanno richiesta. Per l' assistenza notturna dipende dalle regole del reparto, se hai dubbi informati presso la struttura dove verrà ricoverato. In genere è ammessa la presenza continua di almeno uno dei genitori, mentre durante le ore di visita sicuramente possono venire anche gli altri parenti, purché non siano troppi e non facciano confusione.

    Fonte/i: me stesso - infermiere professionale
  • Anonimo
    8 anni fa

    Concordo con salvatore lo presti, se esci con una domanda simile, tuo figlio con te sarà in mani sbagliate. lo farai soffrire come una bestia e gli farai il lavaggio del cervello e crescerà sù come uno psicolabile mentale.

    lascialo in pace, non stargli sempre addosso, fai ridere i polli con le tue domande insensate.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Questa domanda è molto stupida, credo che tu l'abbia postata solo per ricevere compassione e conforto inutile da sconosciuti.

    Ora non verrai a dirmi che non sai dare una risposta alla tua domanda. Se fosse così saresti proprio negata ad avere un figlio.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Lo conosco bene niguarda: è una ***** come medicina e psichiatria e chirurgia d'urgenza(mia nonna morta per appendicite operata dopo 32 ore da forma acuta). Come Pediatria invece non è male: il cibo però non è male e soprattutto possono stare vicini i genitori ai bimbi.

    In Bocca al lupo e un bacio al piccolo

  • 8 anni fa

    non ti so rispondere, ma voglio farti un enorme in bocca al lupo per il tuo piccolo! :)

    se fossi al tuo posto avrei mille dubbi anche io..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.