Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 8 anni fa

Ma a che serve la vitamina D?

Io ho carenza di vitamina D. Quando ho fatto gli esami il mio medico mi ha detto che dovevo prendere dei flaconcini di vitamina di da mettere col pane e spalmarci il burro. Questo da farlo una volta al mese per 6 mesi e dopo il quarto mese dovevo fare un altro esame per vedere come sta andando la cura.. Il 23 aprile ho fatto 4 mesi e ho fatto gli esami del sangue la settimana dopo.. Il 10 maggio mi dovrebbero dare i risultati. Io sei mesi fa avevo la vitamina D a 8 mentre in realtà (credo) dovrebbe essere sui 30. Ma la mia domanda è: Ma a che serve la vitamina D? So che c'è bisogno dell'esposizione solare ma non capisco che cos'è... Potete aiutarmi?

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    La vitamina D3 è presente in pochi alimenti (dubito che nella tua dieta ci sia molto olio di fegato di merluzzo...), ma è una vitamina "atipica" perchè può in realtà essere sintetizzata dal tuo stesso organismo, ma solo quando ti esponi alla luce solare. Alle nostre latitudini 30-60 minuti al giorno sono più che sufficienti.

    Il suo effetto netto totale è l'aumento di calcio nel sangue. Questo avviene principalmente per aumento del riassorbimento intestinale di fosfato e soprattutto di calcio e in più potenzia l'effetto del paratormone (prodotto dalle paratiroidi) sia a livello del rene (aumentando il recupero del calcio dalla pre-urina), sia a livello dell'osso (aumenta l'attività degli osteoclasti che demoliscono l'osso per liberare calcio). Questo sembra paradossale, tuttavia bisogna considerare che questo aumento di calcio plasmatico indotto dal calcitriolo (vitamina D3) inibisce la produzione di paratormone (che tenderebbe a demolire l'osso) e stimola la produzione di calcitonina dalle cellule parafollicolari della tiroide, che favoriscono la calcificazione dell'osso agendo sugli osteoblasti. L'effetto netto sull'osso sarà quindi di deposito di sali di calcio e quindi rinforzante.

    La carenza di vitamina D causa nel bambino il rachitismo e nell'adulto il suo analogo, l'osteomalacia. Si tratta in poche parole di ossa molto fragili che si deformano sotto il peso corporeo (gambe arcuate da cavallerizzo).

    La mancanza di vitamina può essere dovuta a poca esposizione alla luce del sole o a problemi a reni o fegato (alcune tappe per la formazione e l'attivazione della vitamina D avvengono in questi organi).

    Fonte/i: studente di medicina
  • 4 anni fa

    Se vuoi imparare a controllare ansia e panico dovresti consultare questo sito http://sconfiggiansia.givitry.info/?CI1p

    Il primo attacco di panico è generalmente inaspettato, cioè si manifesta “a ciel sereno”, per cui il soggetto si spaventa enormemente e, spesso, ricorre al pronto soccorso; poi possono diventare più prevedibili.

  • Anonimo
    4 anni fa

    that's a tricky question

  • 8 anni fa

    Per farla breve la Vitamina D è un gruppo di ormoni (5) fondamentali nel metabolismo del calcio.

    Le sue 3 azioni principali sono: - favorire l'assorbimento di calcio e fosforo a livello intestinale

    - favorire il riassorbimento di calcio a livello renale

    - favorire i processi di mineralizzazione dell'osso

    Puo essere sia assunta con la dieta, che prodotta dal nostro corpo a seguito della conversione (una doppia idrossilazione..ndr) del 7-deidrocolesterolo in colecalciferolo (o Vitamina D3); questa reazione fotochimica avviene a livello della cute e viene attivata/stimolata dalle radiazioni ultraviolette.

    Fonte/i: Studente di Medicina&Chirurgia
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.