Secondi piatti vegetariani?

ciao a tutti,

considerando gli impatti ecologici e amgientali dell ' allevamento (consumo di C02 elevato ; quantità di acqua necessaria eccessiva; sfavorevole rapporto cibo vegetale Necessario-Cibo animale che ne risente) vorrei limitare il più possibile il consumo di carne . Ma non voglio neanche mangiare troppa pasta o Pane . Mi suggerite dEi secondi piatti vegetariani?

10 risposte

Classificazione
  • >zen<
    Lv 7
    7 anni fa
    Migliore risposta

    diventare vegetariano comporta anche una visione diversa dell'alimentazione

    anche la divisione del pasto in primo piatto e secondo piatto si annulla un poco

    nella mia dieta vegetariana dal 1996 introduco prevalentemente dei piatti unici comprensivi di tutti i nutrienti cioè cereali, legumi, verdure, uova, formaggio e frutta

    nella dieta vegetariana poi vanno compensate la sostanze non introdotte con la carne con salsa di soya o tamari (attenzione per salsa di soya non intendo quella commerciale che vendono nelle piccole bottigliette ma quella biologica che vendono solo nei negozi specializzati di alimentazione biologica, alternativa come per se natura sì)

    inoltre, inizialmente, per allontanarsi dalla carne (ma anche dal pesce , dagli insaccati, dai wurstel, ecc) si può imparare a utilizzare tofu, seitam e ristrutturato di soya (in vendita sempre nei negozi di cui sopra) e utilizzarli come carne per fare spezzatini, arrostini, cotolette, ecc polpette e polpettoni

    diventare vegetariano comporta un cambiamento globale nella propria alimentazione e nella preparazione dei cibi e quindi diventa oltremodo difficile sopratutto se a preparar ei cibi in casa non si è noi ma un altro che non sia vegetariano

    inizialmente puoi per es iniziare a mangiare formaggio o frittate ma non puoi abusarne

    possono essere considerati secondi piatti vegetariani anche molte preparazioni tradizionali mediterranee come per es, la parmigiana di melanzane, l'insalata caprese, tutte le verdure gratinate con formaggio, ecc

    prova a vedere in questo sito http://www.vegetariani.it tutte le informazioni necessarie per una dieta vegetariana ricca e completa

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • today
    Lv 6
    7 anni fa

    Bella scelta!

    Ti consiglio di introdurre nella tua dieta legumi e aumentare le verdure. Puoi scoprire prodotti come seitan, tofu, tempeh, che sono molto proteici.

    Se sei più sulla scelta vegetariana puoi ancora variare con uova (bio, possibilmente) e formaggi, anche se mi permetto di sconsigliarteli..

    Un altro consiglio è quello di alternare i cereali integrali alla pasta: prova farro, orzo, riso integrale, grano ecc ecc, sono più salutari e non sono calorie vuote come quelle di pasta e pane :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    piatti rapidissimi vegani:

    -insalata di fagioli,cipollotto o cipolla tagliati fini,prezzemolo sminuzzato più una patata lessa a cubetti se vuoi fare un piatto completo

    -taboulé: abbondanti pomodorini a cubetti,cipollotto tagliato fine oppure un paio di spicchi di aglio,abbondante prezzemolo sminuzzato, tofu (o feta) sbriciolati,un poco di cous cous-io ne metto pochissimo- fatto rinvenire in acqua bollente(lo metti a bagno coperto d'acqua,rinviene in 5 min).chi vuole mette anche cetrioli a cubetti e menta fresca. ondire con poco olio,succo di limone,sale,pepe.

    -polpette,burger,sformati http://www.veganblog.it/category/sformati-polpette...

    quoto today per il discorso cereali

    saluti!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • abcdef
    Lv 7
    7 anni fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    --Una proposta semplice e squisita!

    --Apri una scatoletta di fagioli >> scolali e schiacciali con una forchetta - aggiungi sale pepe , della carota grattugiata, aglio, e odori che ti piacciono e una grattatina di zucchina se ce l'hai- impasta il tutto, forma delle polpette passale nel pangrattato e infornale per 15 minuti, ricoperte di rosmarino e un filo d'olio.....da svenire dal profumo e dal gustoooooo!!!!

    contorno: se vai di fretta apri un bel pomodoro rosso o insalata oppure, se hai due funghi, mettili in forno insieme ai tuoi hamburgher di fagioli....e aumenti il gusto !

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Ciao! Ti consiglio una ricetta molto facile e buona: http://ricette.giallozafferano.it/Polpette-di-zucc... le ho provate la settimana scorsa, veramente ottime!;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Scusami, ma penso tu sia leggermente fuori strada :)

    Chi ti ha detto che i vegetariani mangiano solo pasta e pane? E tutte le verdure dove le mettiamo?

    :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Roby
    Lv 5
    7 anni fa

    - Tramezzino di melanzane:

    1 spicchio di Aglio

    5 foglie di Basilico Fresco

    80 g Insalata Songino

    2 Melanzane

    qb Olio Di Oliva Extravergine

    400 g Patate

    40 g Pecorino

    qb Pepe

    qb Peperoncino In Polvere

    qb Sale

    qb Sale Grosso

    40 g Soia Germogli

    qb Erba Cipollina

    1) Prepara le verdure. Pulisci le melanzane , lavale, asciugale e tagliale a fette di circa 1/2 cm di spessore nel senso della lunghezza. Spolverizzale con un generoso pizzico di sale grosso, disponile a strati nello scolapasta, pressale con un piatto e lasciale riposare per circa 1/2 ora, per eliminare l'acqua di vegetazione. Lava le patate, mettile nella pentola con abbondante acqua fredda. Cuocile per circa 30 minuti dal momento dell'ebollizione. Sgocciolale, sbucciale, passale allo schiacciapatate e raccogli il pure ottenuto nella ciotola. Unisci 2 cucchiai di olio, il pecorino, l'aglio, qualche stelo di erba cipollina lavata, asciugata e tagliuzzata con le forbici, il basilico, un pizzico di sale e pepe. Mescola tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno, per amalgamarli bene al pure. Lava i germogli di soia in acqua fredda e asciugali bene. Pulisci il soncino o i germogli di rucola, poi lavali e sgocciolali con cura.

    2) Cuoci le melanzane. Asciuga le melanzane con piu fogli di carta assorbente da cucina. Disponile nella padella e cuocile coperte a fiamma bassa per circa 5-6 minuti, da entrambi i lati. Togli il coperchio e cuoci per altri 2-3 minuti.

    3) Completa e servi. Metti germogli e soncino nella ciotola, condiscili con 2 cucchiai di olio, sale e pepe. Spalma il pure aromatizzato su meta fette di melanzane tiepide. Suddividi soncino e germogli sul pure e copri con le fette di melanzane rimaste. Decora con germogli e soncino e servi i "tramezzini", spolverizzandoli con peperoncino in polvere.

    - Tartara vegetariana alle noci:

    qb Aceto Balsamico

    20 g Noci Gherigli

    qb Olio Di Oliva Extravergine

    qb Pepe

    2 n Pomodori Maturi

    250 g Ricotta Vaccina

    qb Sale

    qb Salvia

    100 g Scamorza Affumicata

    100 g Emmental

    1) Prepara il composto. Taglia la scamorza e l'Emmentaler a dadini piccolissimi. Versa la ricotta nella ciotola, lavorala con una forchetta per qualche istante, per ammorbidirla. Amalgama la scamorza e l'Emmentaler e insaporisci il composto con sale e pepe. 2) Componi il piatto. Preleva il composto di formaggio a cucchiaiate e versalo nel tagliapasta, livella la superficie ed estrailo delicatamente. Prosegui allo stesso modo, fino a ottenere tutti e 4 i dischi di formaggio. Trasferiscili in 4 piatti individuali.

    2) Condisci e servi. Lava e asciuga i pomodori, elimina i semi e l'acqua di vegetazione e taglia la polpa a dadini. Trita i gherigli di noce grossolanamente. Lava la salvia, asciugala e tritala finemente. Sbatti l'aceto balsamico con 1 pizzico di sale in una ciotolina. Versa l'olio a filo, continuando a sbattere, e incorpora la salvia tritata. Spolverizza i dischi di formaggio con 1 macinata abbondante di pepe. Distribuisci il condimento sui dischi di formaggio con un cucchiaio. Completa con i dadini di pomodoro, i gherigli di noci e servi. Se vuoi, puoi accompagnare la tartara di formaggio con pane fresco, con craker, con crostini di pane tostato o con grissini, semplici o aromatizzati (alle olive, al rosmarino, ai semi di papavero ecc.). Puoi anche preparare i dischi di formaggio qualche ora prima, conservarli in frigo coperti con pellicola da cucina e condirli al momento di servire.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    ok

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    TRAMEZZINO DI MELANZANE

    Ingredienti

    1 sp Aglio

    5 fo Basilico Fresco

    80 g Insalata Sognino

    2 n Melanzane

    qb Olio Di Oliva Extravergine

    400 g Patate

    40 g Pecorino

    qb Pepe

    qb Peperoncino In Polvere

    qb Sale

    qb Sale Grosso

    40 g Soia Germogli

    qb Erba Cipollina

    Preparazione

    2 melanzane bio, possibilmente violette

    400 g di patate bio

    4-5 foglie di basilico bio tritate o spezzettate

    1 spicchio d'aglio tritato

    erba cipollina bio

    40 g di pecorino piccante bio grattugiato

    80 g di soncino o germogli di rucola bio

    40 g di germogli di soia bio

    olio extravergine di oliva bio

    sale grosso bio

    peperoncino in polvere bio

    sale e pepe

    1) Prepara le verdure. Pulisci le melanzane , lavale, asciugale e tagliale a fette di circa 1/2 cm di spessore nel senso della lunghezza. Spolverizzale con un generoso pizzico di sale grosso, disponile a strati nello scolapasta, pressale con un piatto e lasciale riposare per circa 1/2 ora, per eliminare l'acqua di vegetazione. Lava le patate, mettile nella pentola con abbondante acqua fredda. Cuocile per circa 30 minuti dal momento dell'ebollizione. Sgocciolale, sbucciale, passale allo schiacciapatate e raccogli il pure ottenuto nella ciotola. Unisci 2 cucchiai di olio, il pecorino, l'aglio, qualche stelo di erba cipollina lavata, asciugata e tagliuzzata con le forbici, il basilico, un pizzico di sale e pepe. Mescola tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno, per amalgamarli bene al pure. Lava i germogli di soia in acqua fredda e asciugali bene. Pulisci il soncino o i germogli di rucola, poi lavali e sgocciolali con cura.

    2) Cuoci le melanzane. Asciuga le melanzane con piu fogli di carta assorbente da cucina. Disponile nella padella e cuocile coperte a fiamma bassa per circa 5-6 minuti, da entrambi i lati. Togli il coperchio e cuoci per altri 2-3 minuti.

    3) Completa e servi. Metti germogli e soncino nella ciotola, condiscili con 2 cucchiai di olio, sale e pepe. Spalma il pure aromatizzato su meta fette di melanzane tiepide. Suddividi soncino e germogli sul pure e copri con le fette di melanzane rimaste. Decora con germogli e soncino e servi i "tramezzini", spolverizzandoli con peperoncino in polvere.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.