chitarra les paul o jem7v?

devo comprarmi la chitarra elettrica ma nn so quale tra le due... partiamo dal presupposto kemi piacciono molto entrabe ma mi hanno detto ke sono diversissime.... ma in ke cosa?? io nn sono esperto purtroppo spiegatemi tuttttte le differenze per favore e a cosa servono maggiormente le due e quale mi consigliereste!! grazie mille :D

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    La Gibson Les Paul è un modello di chitarra elettrica progettata nel 1952 e tuttora prodotta con forma, materiali ed elettronica sostanzialmente invariati rispetto al modello originale. Si tratta di una delle chitarre più famose della storia del rock, al pari della Fender Stratocaster

    Le chitarre Gibson presentano bordi (binding) di "ivoroid", a triplo filo bianco-nero nelle serie lussuose per cassa, manico e paletta, intarsi di madreperla, scasso per l'impianto elettrico sul retro, per evitare mascherine di plastica visibili frontalmente, fino alle verniciature di nitro.

    Il manico: è incollato al corpo con una tecnica detta "Set-in", dove una fresatura corrispondente alla sagoma del tacco del manico consente l'nnesto di questo con un fissaggio molto solido che favorisce la trasmissione delle vibrazioni. Anche se l'interposizione di uno strato di colla, alterando i coefficienti di elasticità (lo strato di colla ha un coefficiente diverso dal legno usato), rende l'accoppiamento tra i legni meno efficiente che non l'unione di essi direttamente, "faccia a faccia", mediante l'uso di viti che ne assicurano il corretto contatto e la corretta pressione. Più efficace è l'incollaggio con colla animale (di coniglio, di farina, eccetera). I legni per la realizzazione dei manici sono: acero, mogano e noce, mentre le tastiere sono in ebano o in palissandro eccetto alcuni rari modelli "custom" con tastiera in acero. La scala di 62,9 è rimasta invariata, ad eccezione del modello "Baritone". All'interno del manico un tirante in acciaio (truss-rod) permette di regolare le eventuali curvature della tastiera per la trazione delle corde.

    I pick-up: all'inizio (1952-1956) la Gibson usava i P-90 (dette Soap-bar o saponette per la propria forma ed il colore chiaro) che erano "single coil" (monobobina). Successivamente vennero installati pick-up humbucker, ovvero che "evitano il ronzio": i single coil, infatti, mostravano un rumore di fondo detto appunto hum, mentre gli humbucker, a due bobine in controfase, ne erano esenti. P.A.F. (Patent Applied For, "richiesta di brevetto effettuata") fu il nome con cui dal '57 al '62 vennero denominati gli humbucker creati da Seth Lover per la Gibson nel '55. A seconda del tipo hanno delle spire di filo di rame avvolte intorno ad un magnete che può essere fatto "Alnico" o ceramica. Il tipo AlNiCo è composto dal 50% di ferro ed il resto da alluminio, nickel, cobalto e rame (dalle iniziali dei quali deriva Al-Ni-Co) che alla fine rendono un alto flusso ed una bassa smagnetizzazione. Quella di tipo ceramica non contiene elementi ferrosi e viene denominata Indox, Diox, Arnox a seconda della ditta produttrice. A confronto con quello di tipo Alnico, quello a base ceramica ha un flusso minore, ma ha una capacità di resistenza alla smagnetizzazione sei volte superiore. La Gibson produce oltre 60 modelli di pick-up e la scelta per ogni modello di chitarra è studiata in base al legno di manico e cassa. La ditta li suddivide, per facilità, in tre grandi categorie:

    "Original Humbucker" (Alnico): 6 poli regolabili con un magnete, base in ottone, coperchio esterno in nickel asportabile. Un avvolgimente attivo ed uno passivo.

    "Super Humbucker"(Indox): 6 poli regolabili, un magnete, coperchio in nickel non asportabile. Due avvolgimenti attivi.

    "Mini Humbucker" (Alnico): 6 poli regolabili, un magnete, base in ottone, coperchio in nickel non asportabile.

    Come su ogni chitarra, il peso è determinato dai legni e dall'hardware usati. Sulla Les Paul si va dai 3,8 kg della "The Paul" ai 4,9 kg della "Custom".

    Un altro punto fondamentale è la verniciatura; ogni chitarra è passata con 7 mani di vernice "nitro" a spruzzo e sempre nella sequenza: turapori - colore - trasparente. La verniciatura all'uovo e/o alla gomma lacca, non è mai stata utilizzata da Gibson tantomeno da Fender.

    L'Ibanez JEM è il modello di chitarra elettrica realizzata da Ibanez a partire dal 1987. Il più noto chitarrista che suona questa chitarra, e che ne ha curato la realizzazione, è Steve Vai. Sebbene la Ibanez Jem sia una chitarra signature, Ibanez produce anche modelli più economici. La Jem è chiaramente una chitarra dallo stile Super Strat.

    JEM 7V deriva dalla chitarra principale più suonata da Steve, la EVO. La serie è continuata con la 7VWH, inizialmente con tastiera in ebano poi cambiata in palissandro dal 2003. Si distingue dalle altre JEM per avere il corpo in ontano giapponese (a differenza delle altre che sono in tiglio americano), che gli conferisce una sonorità particolare. Quindi io preferirei la les paul!!!

    Fonte/i: personali
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.