Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Voglio condividere con voi un sogno abbastanza strano!?

Premetto che raramente faccio incubi e stavolta penso di aver superato me stesso, anche se in modo completamente strano dato che, l'IO reale, è come se fosse stato un fantasma che guarda una spece film interattivo. Il concetto è veramente particolare e strano. Vi spiego meglio.

L'incubo inizia con la visione di una famiglia felice, formata da un padre, una madre e la loro figlioletta decenne, felici e sorridenti.

Quest'uomo, per staccare dai problemi del lavoro, decide di proporre un weekend in campagna con la sua famiglia, in un enome casa di legno, circondata da verde.

Per ora, mi limito a non interagire e a guardare la scena come se fossi in una sala di un Cinema e stessi vedendo un film.

In ogni caso, madre e bambina accettano di buon grado la cosa e iniziano a fare le valige per partire.

La cosa che mi rimane in mente è ke la bambina era super eccitata all'idea di vivere quell'esperienza

che portò con se tutti i suoi peluche ( tra cui coniglietti rosa e altri animali particolari ).

La famiglia finalmente partì e io con loro.

Dopo pochi attimi, la "scena" si sposta in questa enorme casa di legno, circondata da un prato bellissimo in cui ci sono fiori variopinti e da piccole casette abitate sparse un po ovunque.

Quando la bambina varcò la soglia di casa, sentì una spece di calore e una sensazione stranissima, come se mi stessi rimpicciolendo pian piano.

In un attimo, una parte di me era diventata quella bambina e sentivo tutta la sua eccitazione e contentezza, con in mano un peluche di un coniglietto rosa; l'altra parte, invece, era ancora lì, come se fosse un fantasma al centro della casa di legno. Insomma, riuscivo a controllare 2 realtà ben distinte e potevo vedere sia attraverso gli occhi di questa bambina e sia dai miei reali occhi.

In preda all'eccitazione, la bambina prende i suoi peluche e li depone in uno stanzino che aveva una porta laterale che si affacciava all'entrata posteriore della casa.

All'improvviso la notte cala.. e tutto diventa completamente diverso.

Non vi è corrente nella casa per un "presunto blackout" ed era illuminata solo da candele di colore bianco.

Avevo una strana sensazione e abbracciavo questo peluche che avevo in mano, pensando che questo poteva aiutare entrambi a superare quella paura.

All'improvviso sentì le urla del padre e mi affacciai per vedere cosa fosse successo.

La scena era raccapricciante.

Vidi la mamma della bambina che impugnava un coltello enorme da cucina e pugnalava ripetutamente il padre e sembrava avesse dei serpenti sulla testa ( una spece di gorgone ).

Il padre mi urlò di scappare e mi rifugiai nello stanzino dove avevo posto tutti i peluche.

Quando attraversai la porta, i peluche si mossero da soli e si misero uno sopra all'altro per bloccare la porta dalla madre della bambina, per proteggerla/ci.

Per scappare, aprì la porta che dava sull'entrata posteriore e vidi che, in lontananza, c'era una casetta illuminata e pensai di rifugiarmi lì e di chiamare aiuto.

Intanto stava facendo capolino l'alba e,mentre varcavo la porta per scappare, mi si para davanti una figura maschile, datata, che prende per il busto e mi mette sulle sue spalle.

Di botto, sentì ke la mia "entità" fosse uscita fuori dalla bambina e ke non potessi più sentire e vedere ciò che lei sentisse e vedesse.

Da lontano, vidi la bambina dimenarsi e urlare.

Volevo fare qualcosa per salvarla.. ma non potevo interagire in nessuno modo e, in preda alla rabbia, mi sono svegliato.

Ricordo ancora tutto perfettamente, dalla casa in città alla casa in campagna, dalla mattina all'alba. Davvero un sogno articolato e strano.. voi che ne pensate??

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao allucinazioni ipnagogiche visive e uditive. Rocco b.

  • 8 anni fa

    Ti lasci suggestionare da ciò che vedi o leggi e ti immedesimi a tal punto che la notte lo rivivi nel sogno.

  • 8 anni fa

    wow, hai fatto un sogno così complesso e ti ricordi tutti i particolari, sei forte! Ho fatto anch'io un sogno del genere ma non me lo ricordo molto bene... infatti anch'io sogno spesso sdi essere in pericolo poi esco e arriva uo che mi prende e mi porta via, è strano in realtà. Scusami se non posso dire altro per aiutarti ma secondo me potrebbe essere causato da qualcosa che hia vissuto realmente e che ti è rimasto impresso, non sapendo nulla su di te, non posso fare ipotesi ne aggiungere altro, ci si sente =)

  • ?
    Lv 5
    8 anni fa

    i sogni sono strani è difficile e impossibile capirli

    la notte non siamo coscenti!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    nn lo so ma forse hai fatto un sogno dentro un sogno!!!hai sognato poi 3 cartoni animati naruto...credo dragonballl(i capelli colorati...?????)e le principesse sirene... strano veramente (senza offesa)!!! io una volta ho sognato ke andavo a catechismo con gohan!!!!incontrando yunior e poi goku... io sono più matta...te lo cube una esperta!!! KISSSS

  • Anonimo
    8 anni fa

    Carissimo, tutti i personaggi che incontriamo nei sogni sono una proiezione della nostra psiche, quindi è perfettamente normale che tu veda con gli occhi di quella bambina, che è una proiezione della tua componente psichica femminile, in particolare rappresenta la tua sensibilità, la tua dolcezza, la tua capacità di amare ed essere amato, ecc.. Tuttavia esiste in te un'altra controparte di natura femminile molto distruttiva (proprio come le gorgoni o le furie della mitologia) e che sono l'archetipo della "madre cattiva".

    Tu sei come al centro di queste due energie femminili contrapposte e non riesci a gestirle. Infatti, nel tuo sogno le figure maschili sono sopraffatte da queste forze femminili: il padre viene sopraffatto dalla madre, e alla fine quell'altra figura maschile ti "rapisce", impedendoti di proteggere quella bambina. Si può dire che in te le forze maschili (es: l'autocontrollo, la forza, la sicurezza) sono piuttosto tenui e questo fa sì che tu ti senta (idealmente!) come quella bambina, che di fronte alla paura, invece di affrontarla, scappa o abbraccia i suoi peluche.

  • 8 anni fa

    ***** mi hai trasmesso le tue emozioni e alla fine avevo quasi paura! Scrivi un libro e racconta tutti sti sogni!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.