Problemi dopo il liceooo?

Ciao a tutti, io frequento il liceo classico.. sono al quarto anno e tutti mi pongono sempre la stessa domanda: cosa vuoi fare da grande.. prima ero orientata verso medicina.. ma adesso ho cambiato completamente idea e voglio fare la parrucchiera... Sono della sicilia in provincia.. qualcuno mi puo consigliare una buona accademia e dirmi pure le materie che si fanno?? ho cercato su internet ma ancora non ho trovato nnt di specificoo! vi ringrazio x l'attenzione :D

Aggiornamento:

Magari avrai ragione .. tutti me lo dicono.. ma nella vita si deve avere anche un pò di modestia.. non sono brava in matematica. chimica che sono le basi della medicina e xcio sarebbe solo una perdita di tempo iscrivermi in quell' universita.. siccome ho una madre parrucchiera che gia mi sta insegnando un po l'arte allora preferisco fare cio che meglio mi viene.. e cmq le parrucchiere non devono essere necessariamente ignoranti.. anzi x tenere un discorso bisogna avere la testa e guarda che fare la parrucchiera non è un mestiere da poco anzi ti gratifica.. cmq la mia domanda era un altra.. preferirei rispondeste alle domande invece di giudicare.. grazie

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Scusa, non per giudicare ma...come hai fatto a passare da "medico" a "parrucchiera"? Sinceramente lo trovo assurdo...cambiare un sogno così ambizioso, impegnativo, affascinante, con un progetto del genere. Tra l'altro, dopo essere uscita dal liceo classico forse dovresti orientarti su un qualcosa di un po' più vicino alla altissima formazione culturale che ti è stata impartita, non credi? Poi per carità, libera di fare ciò che vuoi, ma perché non lasci la cura dei capelli a chi non è in grado di infilare un congiutivo?

    Guarda che non esiste solo Medicina, come facoltà universitaria -.-'

    senti, fai come vuoi: sei perfettamente libera di gettare nel cesso le tue potenzalità intellettive...perché questo vuoi fare. Io non dico che una parrucchiera non possa essere intelligente, ma sicuramente il suo non è un mestiere che implica uno sforzo intellettuale, e questo non puoi negarlo. Io te lo sto dicendo in modo distaccato, a me non cambia nulla, nemmeno ti conosco. Pensaci.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.