Dove incontrare un ragazzo non nelle Chat Gay?

Ciao Ragazzi, sono Bolognese, ho 23 anni e sono un ragazzo carino; lo specifico perchè nonostante questo è molto difficile trovare una persona da conoscere. Il mezzo più diffuso anche in una città abbastanza grande come Bologna è GayRomeo, una chat gay, per chi non la conoscesse, ricchissima di persone che vogliono solo un contatto fisico prescindendo da tutto il resto. Io non sono un bacchettone ma semplicemente sono una persona con dei sentimenti e mi piace dare valore agli altri; non riesco ad entrare in queste dinamiche da macelleria. Per motivi di passioni non amo andare in discoteca, incontrerei persone che con me hanno forse pochi punti di contatto, vuoi anche solo per interessi e..temo che in certi locali la fauna non sia troppo diversa da quella delle chat. In praticica riassumendo sono un ragazzo giovane che avrebbe possibilità sia intellettuali, sia fisiche per piacere ma devo ammettere (per quanto sia dichiarato anche in casa e che non viva quindi una situazione difficile di accettazione di me stesso) mi sento molto solo sul versante affettivo. Io la ritengo una cosa molto importante e intorno a me sento il vuoto, sento che le persone non desiderano più costruire un percorso insieme, non sanno essere affezionati e fedeli; non contano le cose che ci si hanno da dire ma si sta sempre e solo insieme come dei contenitori vuoti impilati uno sull'altro come si farebbe con delle scatole di scarpe vuote. Le persone non si guardano più negli occhio, non cercano davvero argomenti e sensazioni da scambiarsi con una progettualità ed una assunzione di responsabilità. Anche se si è giovani non è detto che non si possa pensare in prospettiva e che investire su qualcuno sia per forza una cosa tipica di un rimpipalle. Cosa ne pensate? vi sembra così strane le mie idee? qualcuno fa gli stessi pensieri e se li fa perchè non li fa con me? dove si nasconde? Grazie a tutti..

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Migliore risposta

    sono pensieri che attraverso la mente di pochissime persone oggi, purtroppo! da qualche parte ho letto che "il sesso si svende e l'amore è diventato una rarità", beh, credo che non ci sia nulla di più vero!!! viviamo in una società nella quale ci vuole più coraggio x guardarsi negli occhi che per abbassare le mutande... ma non possiamo prendercela con nessuno se non con noi stessi. per chi, come te, ha ancora dei valori e soprattutto tanta sensibilità, la cosa è molto più difficile! viviamo in un mondo di vigliacchi dove nessuno ha il coraggio di assumersi delle responsabilità...e per iniziare una relazione proiettata verso un futuro in condivisione ce ne vuole di coraggio! perchè dimostrare e sforzarsi di essere coraggiosi? è così facile limitarsi a godere e poi salutarsi...

    in qualche parte del mondo però c'è chi la pensa come te...chi crede ancora nel potere di uno sguardo

  • Anonimo
    5 anni fa

    Armati di sano ottimismo e prova ad utilizzare seriamente una delle tante comunità online di dating che ci sono in Italia. Una che mi sento di consigliarti è Meetic. Ci sono tantissimi iscritti e quindi questo da un punto di vista sqistamente numerico fa aumentare di molto le tue opportunità di beccare la persona che fa per te. Poi è un sito strutturato appositamente per farti trovare una persona da amare e non è la solita chat in cui tutti entrano per peredere tempo. Anche questo è una cosa importante. Se non ci sei mai stato facci un salto, ovviamente devi registrati (gratuitamente) e dopo pochi minuti potrai iniziare a "perlustrare" un po il terreno e guardare un sacco di profili. Ti lascio il link se vuoi fare un tentativo... tentar non nuoce si dice no? Ecco il link http://bit.ly/1zG9Tr8

  • Anonimo
    7 anni fa

    ci sono quei pub almeno penso.... dove ci sn solo gay.. quindi vai li..

    Fonte/i: pensiero
  • 3 anni fa

    È un tempo vergognoso per una risposta, tre anni sono davvero tanti ma nonostante lo siano nulla è cambiato sotto il profilo sentimentale. Mi sono convinto che così come vivere qualcosa cambia anche non viverlo porta con se delle conseguenze sul nostro animo. Mi conforta sapere he altre persone si fanno domande simili alle mie ma d'altro canto saperle lontane dal proprio desiderio di relazione o di vicinanza a qualcuno di importante rende certamente più tangibile la possibilità di non riuscire a vivere ciò che ci si augurerebbe e ció che reputiamo primario per un'esistenza felice. Ahimè credo che si debba fare i conti con la possibilità di non trovare quello che ci si augurerebbe, non so ancora come farci i conti o come rapportarmi con me stesso nel divenire ma spero di essere sufficientemente saggio e forte da impararlo. Temo sia un capitolo di grande potenziale sofferenza, almeno, per ora la vedo così.

    Fonte/i: Me stesso
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Susan
    Lv 4
    3 anni fa

    Impara facilmente a conquistare una ragazza con queste semplici tecniche http://TaoDelSeduttore.latis.info/?Z75U

    Se vuoi rimorchiare le donne, devi capirle. Sarebbe un po’ assurdo pretendere di avere successo con le donne senza prima capire un minimo il mondo femminile

  • 3 anni fa

    E' come cercare una moneta da 3 euro alla banca centrale europea. Il fatto non è che non ce ne siano ma che il ninety 9% sono del tutto indistinguibili dagli etero (e lasciamo stare l. a. storia del gay-radar che funziona come il sale di Wanna Marchi), di quell'one million % rimanente il ninety% negherebbe di essere gay se glielo chiedessi e l'altro 10% o è impegnato o non gli interessi. Pessimista? No, sono pessimista quando penso che non vale l. a. pena suicidarsi perchè sicuramente finirei all'inferno.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Su Internet non è poi cosi difficile trovare qualcuno compatibile con i nostri gusti, con il nostro carattere e il nostro modo di essere e vivere. Ci sono le cosiddette comunità di dating che sono costruite proprio per permetterti di trovare in pochi click persone che possono interessarti. Una di queste, numericamente sicuramente la più consistente in Italia, è Meetic. Facci un giro, la registrazione è gratuita http://bit.ly/1zG9Pb8

  • 6 anni fa

    Ho creato il mio account poco fa e quindi rispondo con molto ritardo, positivamente colpito dalle tue riflessioni. Forse, nel frattempo, hai avuto la fortuna di conoscere un ragazzo compatibile con i tuoi interessi e i tuoi ideali o -almeno- che sia dotato di un cervello.

    Anch'io vivo a Bologna, ma ho molti anni più di te (41). Bazzicai le chat quando ero ragazzo e ne trassi la stessa sensazione di desolazione, di vuoto e di totale ipocrisia (tanto da scriverci un testo). Vorrei dirti qualche parola di speranza, ma onestamente anche tra i gay della mia generazione non riesco a condividere pressoché nulla. Per cui, da un certo punto in poi (più o meno da una dozzina d'anni) non ho un compagno e la quasi totalità dei miei amici è etero. Mi ritengo fortunato, perché sul versante dell'amicizia ho accanto a me persone meravigliose, che condividono con me la passione per l'attivismo, per la politica, per la satira, per la cultura, per l'impegno civile...tutte cose che, a quanto pare, sono oggi considerate obsolete.

    Mi spiace per il tuo malessere, ma mi fa piacere vedere che talvolta il mio catastrofismo viene smentito da ragazzi come te, che ancora credono nell'importanza di un ideale e non vogliono rassegnarsi alla logica della macelleria. Il che non significa -come giustamente scrivi- essere bacchettoni o frigidi, ma semplicemente Umani. Un abbraccio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.