Incubo che mi ha demoralizzata, interpretazione o significati?

Ho sognato che tipo c'era la festa nel mio paese solo che il luogo dove ci trovavamo era del posto dove io esco di solito (cioè, un altro paese).

In pratica c'è un palco tra l'erba e tutti che aspettano che qualcuno si esibisca. Solo che anche io dovevo esibirmi, ma il mio partner non c'era e una ragazza dai capelli ramati/rossi nel pubblico, su una sedia a rotelle, mi inizia a dire 'Vieni con me, balliamo insieme!' io non accetto l'invito ed esco fuori dal chiostro.

Sto all'entrata con una mia amica che mi dice 'Guarda c'è Daniele' (un ragazzo che mi piaceva anni fa) solo che era un altro ragazzo, un amico che non sento da una vita.. Anche se io dicevo fosse daniele.

Dopo un po' mi giro e trovo quella ragazza di prima, col volto sfigurato adesso, che mi inizia ad inseguire. Inizio a correre tra i vicoletti stretti e pieni di angoli ma mi rendo conto che anche se la ragazza è sulla sedia a rotelle è molto più veloce!

All'improvviso sbuca una scala coperta da un telone che porta ad un balcone di una palazzina, io allora salgo lì e cerco di nascondermi, guardandola dall'alto ma faccio per sbaglio rumore con i bottoni del pantalone sul pavimento e lei si accorge di me, e nella curva cade dalla sedia a rotelle (diventata strana, come se fosse una bicicletta per i disabili) e strisciando in meno di due secondi me la ritrovo al mio fianco ad un palmo dal viso.

Ma questa volta ha i capelli neri e il viso sfigurato molto di più (tipo la bambina de 'La casa', film che non ho visto) e mi accarezza i capelli. Io le chiedo di lasciarmi stare o altrimenti mi sarei buttata dal balcone, ma lei diceva "Non ti preoccupare, da te voglio solo una cosa..". In pratica mi voleva stuprare.

All'improvviso ci troviamo su un lungo viale illuminato da una luce paradisiaca, oro quasi, con tanti alberi di ciliegio (amo il giappone e quei fiori) che contornano la strada e io e lei sulla sedia a rotelle che seguiamo la strada mentre alla fine c'è una luce bianca molto forte. E rivedo tutta la mia vita, da quando ero piccola ad ora e soprattutto il fatto che stessi tradendo il mio ragazzo e mi viene da piangere. Quindi le dico "dimmi che dopo questa volta te ne andrai da me" e lei dice "non lo so, cercherò di farlo"

All'improvviso, ancora, ci ritroviamo sul mio letto con lei che tenta di spogliarmi e io la lascio fare impaurita, ma si aprono le ante del mio armadio (di fronte al letto) e dentro c'è in lontananza il palco della prima scena del sogno, al chiostro, come se fosse una scorciatoia per arrivare lì. Mio fratello maggiore e il fratello della mia migliore amica si affacciano verso l'armadio per guardarmi e mi urlano di andare da loro e mi giro non trovando più il mostro.

Mi metto sotto le coperte e mi addormento piangendo.. e mi sveglio nella realtà nella stessa posizione di come mi sono addormentata nel sogno, con le coperte tutte sfatte.. che significa? che dovrei pensare? che significa?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    che devi smetterla di sbronzarti prima di andare a dormire

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.