aiuto per formattazione pc senza dvd o supporto esterno..............?

devo urgentemente formattare il mio pc solo ke il masterizzatore nn funziona e nn ho una pennetta con lo spazio sufficente... ora quello ke ho pensato era di montare virtualmente il windows 7 nella partizione d e poi di installarlo sulla c... si puo fare???

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Salva il contenuto della penna sulla partizione D, poi crea una live USB in questo modo:

    - scarica la iso di XUbuntu, scarica la iso di Windows

    - scarica VirtualBox

    - crea una macchina virtuale, connetti la iso di XUbuntu come primo lettore CD virtuale, poi la iso di Windows come secondo CD virtuale, assegna un filtro USB premendo sul tasto che ha il pallino blu

    - avvia la macchina

    - ad Ubuntu avviato, apri un terminale (menu delle applicazioni >> Accessori >> Emulatore di terminale) e dai il comando

    mount

    poi collega la penna e dai di nuovo il comando

    mount

    Appare una riga in più, nel formato:

    /dev/sdX on /una/qualche/cartella ( ... roba tra parentesi ... )

    Annota la X. Ora dai i comandi

    umount /dev/sdX

    dd if=/dev/sr1 of=/dev/sdX bs=10M

    ( aspetta una decina di minuti... sta copiando la iso)

    - Ora spegni correttamente la macchina virtuale (quindi dal pulsante apposito di XUbuntu: menu delle applicazioni >> Esci). NON spegnerla dal menu di VirtualBox "Power off the machine" altrimenti inguacchi la penna.

    - Ora hai una live USB, riavvia con la USB inserita.

    Ti consiglio Xubuntu invece di Ubuntu, perché Ubuntu sarà inutilizzabile se l'accelerazione 3D non è disponibile, a causa della grafica pesante.

    Purtroppo a Windows manca il comando dd, e io non conosco un altro modo per fare una copia byte per byte sulla penna.

    Montare si può fare solo a sistema operativo già avviato, e in ogni caso rimontare la root di Windows non è possibile.

    Copiarlo sull'altra partizione, forse, ma ho il dubbio che Windows sia configurato per leggere dalla prima partizione, o cmq dall'unità avente lettera C, quindi il problema rimane.

    Altrimenti, ti resta il boot da rete, che personalmente non ho mai fatto, si abilita dal BIOS, e richiede un secondo computer che trasmetta (tramite rete, appunto) il sistema operativo al primo.

    Oppure scollegare l'hard disk interno, e collegarlo a un computer che abbia masterizzatore.

    Se hai due dischi interni, potresti scrivere la iso sul secondo disco, con VirtualBox + Xubuntu + dd (quindi NON come file, ma invece sovrascrivendo anche la tabella delle partizioni; si può fare da VirtualBox, accedendo al secondo disco con raw disk access) poi impostando nel BIOS il secondo disco come primary master (così fai boot da esso).

  • 7 anni fa

    cerca su google formattare da penna usb

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.