Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

I "Fondi della Comunità Europea" vengono forse sprecati?

Nel mio paese le strade sono a pezzi, tutte un gruviera di buche.

Nelle frazioni l'illuminazione pubblica è spesso assente. Io devo spostarmi con la torcia, poiché il Comune non ha soldi per installare un nuovo lampioncino o faretto.

L'erba invade le carreggiate, l'acqua esce dalle cunette piene di terra e forma profonde pozze che ricoprono metri di asfalto.

Nel centro del paese è impossibile camminare con la pioggia e bisogna persino stare attenti a uscire dai negozi e non essere "lavati" dagli spruzzi mossi dalle auto di passaggio.

Le scale pubbliche per spostarsi in paese sono pericolanti, rese marce dal tempo e dall'incuria.

La ringhiera del ponte sta andando ruggine, avrebbe necessitato solo di una mano di pittura ogni tre anni.

Eppure il Comune ha appena impiegato i "Fondi della Comunità Europea" per:

- mettere tre panchine ed un pergolato nuovo in centro, colonizzate dal locale clan albanese non lavoratore a tempo pieno;

- mettere 5 fioriere, già abbandonate, su un viottolo interno;

- sostituire tutti i lampioni pubblici con nuovi lampioni a led. Con particolare riferimento a quest'ultimo caso, non bastava sostituire le lampadine? I lampioni "vecchi" erano in realtà nuovi anch'essi, e sono stati tolti dalla piazza e spostati di 200metri, in un'altra via.

- sono state installate TRE telecamere per videosorveglianza, risultate inutili dopo neanche un mese, poiché non sono riuscite a filmare gli autori di un furto avvenuto nel bar dirimpetto. Identiche telecamere non funzionanti o di scarsa definizione anche nei comuni limitrofi, sempre con i Finanziamenti della Comunità Europea.

- installazione di un cartellone luminoso GIGANTE su due rotonde di nessun rilievo per il traffico, ed un terzo cartellone tra i monti, in mezzo ai bricchi. Cartelloni che forse ci avviseranno delle frane non rimosse da mesi, o del "FONDO IRREGOLARE" per segnalarci le buche e pozze d'acqua e manlevarsi da ogni responsabilità, oppure per scrivere "ALLERTA1/ALLERTA2", come se non vedessimo da noi quando piove.

Il Comune si difende dicendosi VINCOLATO DALLA COMUNITA' EUROPEA.

Che ne pensate? Non sarebbe meglio una gestione più diretta dei nostri soldi, e responsabilità certe, soprattutto per mala gestione della cosa pubblica?

Aggiornamento:

@ A.R.

Ma cosa stai dicendo???

Dovremmo far riasfaltare tutta la strada noi cittadini a nostre spese? Ma lo sai che non ti lasciano neanche colmare una buca? Un commerciante l'ha chiesto, e gli hanno risposto che se si permette di tappare una buca dinnanzi al negozio, andrà incontro a gravi conseguenze! E dicono il vero, purtroppo.

Io cosa dovrei fare, mettere un lampione a mie spese e allacciarmi alla rete pubblica? O forse a quella privata di casa?

Se le cose stessero così, tanto varrebbe eliminare Stato Regioni Provincie Comuni e fare dei micro feudi autosufficienti. Non servirebbe pagare le tasse, se non per le piccole spese del feudo.

E forse sarebbe un'idea.

2 risposte

Classificazione
  • Cσrє
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Hai ragione, i fondi UE sono gestiti malissimo, in certi campi è difficilissimo ottenerli in altri campi vengono completamente sprecati. Il problema è che l'UE non da dei fondi aperti, dice: Vi do dei fondi e con quei soldi potete fare QUESTO, QUESTO e QUEST'ALTRO, i fondi non sono amministrati autonomamente ma sono richiesti dai singoli enti. Cosa manca? Un organizzazione, molti comuni o enti pubblici (sopratutto questi ultimi) non sono in grado di richiedere fondi per una scarsa organizzazione, oppure vengono sprecati come nel tuo caso. Bisognerebbe che non fosse comune a richiedere i soldi alla Comunità, ma la comunità dovrebbe darli hai paesi che poi gli distribuiscono a chi ne ha bisogno.

    Quella che tu definisci "mala gestione della cosa pubblica" è proprio quello che vuole la UE, ha dei progetti "chiusi" per i suoi fondi, cioè possono essere usati solo per fare quello che dicono loro. Il tutto addirittura supervisionato da la UE stessa.

  • 8 anni fa

    Non sarei contrario ad una gestione più diretta dei soldi del comune..........ma posso darvi un consiglio spassionato?

    Perché voi cittadini del comune, che siete interessati direttamente alla risoluzione di questi problemi, non date inizio ad un'associazione?

    Un'associazione privata di cittadini, in cui ognuno versa una piccola quota associativa, per realizzare privatamente questi lavori di pubblica utilità.

    Non sarebbe una soluzione migliore invece di aspettare che il governo, l'Europa, o il comune intervengano?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.