consiglio acquisto casse 150w x2 per stereo vespa da bauletto?

volevo sapere qualche marca di casse da mettere sulla mia vespa pk 50 s .....grazie in anticipo

Aggiornamento:

userò una batteria alternativa da 12 v......

5 risposte

Classificazione
  • Brodus
    Lv 5
    7 anni fa
    Migliore risposta

    gia', lo scienziato dell'audio dice che l'alternatore alimenta le casse....e' proprio alla rovescia..

    dunque, casse nel bauletto della Vespa...poca aria dove possono lavorare...ti suggerirei una coppia di coassiali da 13cm, ma la potenza la ricevono dall'ampli(se c'e') oppure dall'autoradio... anche se metti casse ke reggono 300watt il risultato sara' uguale... a parte questo, quanto vuoi spendere? prova a vedere le Target Audio TLC500, costano sulle 35euro la coppia circa....

    parole, parole, parole....e blablabla...... aria fritta a volonta'....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    casse piccole, potenza ridotta, marca italiana... CIARE.

    Ciao.

    Fonte/i: me stesso
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • non
    Lv 7
    7 anni fa

    Con le AR non sbagli di sicuro.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    che ti interessa che abbiano 150W?

    al limite mettine di impermeabili o molto efficienti visto che l'alternatore della vespa eroga una manciata di watt io non penserei ad ampli piu' grossi di 12-18W.

    Edit-----------------------

    Caro sbrodolus della vespa PK ne fecero svariate versioni ma si possono condendensare in 2

    1) quelle con il motorino d'avviamento e relativa batteria caricata dall'alternatore montato nel volano.

    2) quelle con il solo alternatore.

    Nel primo caso l'install dell'autoradio e' banale stando attenti a non esagerare i con i consumi altrimenti la morte della batteria (6Ah mi pare) o dell'alternatore sono facili.

    Nel secondo caso e' necessario l'acquisto del regolatore (che e' anche raddrizzatore) e della batteria.

    In genere le autoradio dell'epoca con i loro 6Wx2 non davano problemi.

    Caro sbrodulus supergenio se non dall'alternatore da dove viene l'energia che alimenta l'eventuale batteria?

    Vuoi costringere il poveretto ad andare in giro alla ricerca di un posto dove ricaricare o costringerlo a pensare al fatto se ha ricaricato o meno??

    Oggi non posso sentire la musica perche mi sono scordato di caricare?

    Dopotutto il suo mezzo genera energia sufficiente per la ricarica senza modifiche ma con tutto di serie. Al massimo se manca la batteria e il regolatore si mettono nelle sedi previste comprandole come pezzi di ricambio dal prezzo equo.

    Inoltre, ma andiamo sullo strano, nel volano ci stava lo spazio per mettere bobine biu' grosse che all'epoca si usavano per fanali supplementari da tarro ma non so se esistano ancora.

    Io di PK ne ho smontante un paio, puoi dire lo stesso grande genio?

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.