Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 8 anni fa

Verniciatura tapparelle in legno e persiane a Genova?

Salve a tutti! Devo mettere a posto delle tapparelle e delle persiane in legno (la casa è vecchia, devo ristrutturare completamente) e cerco qualcuno che mi faccia questo lavoro di ripristino perchè da sola non sono ovviamente capace! Ho provato a cercare su internet ma non ho trovato qualcuno di serio... voi conoscete qualcuno? Grazie mille!

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Buon giorno,

    non è mai facile decidere la ditta e la tipologia di ristrutturazione da eseguire, bisognerebbe anzitutto stabilire cosa se ne vuol fare dell'immobile in questione.

    ci sono tre varianti: 1) la ristrutturazione a scopo di restauro conservativo; 2) la ristrutturazione in manutenzione ordinaria; 3) la riqualificazione energetica in funzione di ristrutturazione.

    precisiamo che tutte le opzioni elencate danno diritto a detrazioni fiscali molto convenienti.

    la prima opzione ha un costo molto basso (su un esempio di 100mq) con un buon ebanista o una ditta capace, si potrebbe puntare alla conservazione e al ripristino dei materiali già in loco. Adoperando stucchi per legno per esterni, intonachi a gesso a base cementizia, pitture al quarzo , smalti per legno e rivestimenti in offerta, si potrebbe spendere massimo un 15.000 euro "tutto compreso".

    La seconda opzione ha un costo medio e prevede la sostituzione deqli infissi, delle porte interne, della porta d'ingresso, delle persiane e delle tapparelle coi cassoni annessi. Successivamente, impianti rivestimenti e tinteggiature. ed ha un costo non superiore ai 35.000 euro

    La terza opzione (la riqualificazione energetica è la più costosa e allo stesso tempo più vantaggiosa e conveniente.

    Prevede la sostituzione degli infissi, delle persiane, delle tapparelle, dei cassoni e delle porte interne con gli stessi oggetti ma di materiali più recenti. Si dovrebbe sostituire il pavimento, gli impianti elettrici quelli idrici e termoidrici. L'istallazione di una caldaia a gas almeno 3 stelle e dei nuovi radiatori. Qualche soffitto in cartongesso migliorerebbe la resa termica generale sia d'inverno che d'esterno. Un rivestimento bagno e cucina in gress porcellanato incollato con collanti al quarzo, e una buona coibentazione generale sul perimetro dell'immobile. E per finire, dato che risiedete in una zona abbastanza umida e ricca di iodio nell'aria, qualche rivestimento in pietra si Trani o in pietra Leccese all'nterno ed una buona tinteggiatura antimuffa. Ad un costo non superiore a 45.000 euro "chiavi in mano". Quest'ultima opzione renderebbe l'immobile più prestigioso e innovativo, ne aumenterebbe il valore economico fino al 100%, lo riqualificherebbe energeticamente portandolo ad una classe di risparmio vantaggiosa, conterrebbe i consumi e gli sprechi delle varie utenze, godrebbe di agevolazioni e detrazioni fiscali enormi e darebbe moltissimi vantaggi.

    Non si spaventi per le cifre elencate, poiché nel mercato concorrente sono i prezzi più bassi d'Italia (secondo una mia ricerca personale).

    Quello che non si evince in queste opere sono i fattori comuni : demolizioni, smaltimenti, eventuali trasferte, trasporti di materiale, costi di IVA che poi si detrarranno a seguito lavori, materiali certificati, prestazioni d'opera, certificazioni, varia burocrazia cartacea, operai specializzati ecc ecc che hanno una cospicua percentuale di influenza sui costi stimati di massima.

    Le conviene cercare una ditta che operi "chiavi in mano", che sia qualificata in : Idraulica, termoidraulica, elettrica, opere in muratura, tinteggiature, ma soprattutto che goda di fornitori eccellenti in materia di lavorazioni del ferro e del legno per gli infissi e le porte (che devono avere una classe di merito almeno pari alla terza categoria. non si affidi al primo che le propone prezzi troppo bassi o scappatoie burocratiche.

    in Italia ci sono moltissime Imprese valide ed oneste e se le serve aiuto nella scelta, mi chieda pure un parere gratuito e senza impegno.

    un cordiale saluto

    Nadio Taglieri

    Fonte/i: esperienza
  • 8 anni fa

    ho un caro amico che vive a genova e fa questi lavoretti se mi dai qualche indizio o mi mandi un messaggio ti faccio contattare da lui

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.