Come radersi con la follicolite?

Io purtroppo soffro di follicolite da barba, specialmente nell'area del collo e del basso mento e mi dà molto fastidio (oltre all'evidente problema estetico). Volevo chiedervi: per radermi in questo caso è meglio utilizzare la lametta o il rasoio elettrico?

Attualmente sto utilizzando la lametta (Gillette Fusion) radendomi ogni giorno quando praticamente la barba è a malapena visibile, utilizzando la schiuma da barba della Avene e infine un dopobarba non alcolico, ma sono sempre più deluso dall'aspetto della pelle... Con il rasoio elettrico avrei meno problemi o devo modificare qualcosa nella mia rasatura con la lametta?

Per me non è indispensabile avere la pelle liscia come il culetto di un bambino e sto anche considerando l'idea di regolarla senza tagliarla via... In questo caso avrei meno problemi di follicolite? In tal caso vorrei potermi radere e regolare la barba assieme: tagliare in alcuni punti e accorciare in altri... sapreste consigliarmi un rasoio elettrico adatto? (se ritenete che passare al rasoio elettrico sia la scelta più giusta)

Scusate se sono molte domande ma non so davvero cosa fare e vorrei capire fino in fondo ogni opzione.

Grazie di cuore

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Il mio raga' ha risolto facendosela aggiustare con le forbici da me ,a volte uso il regola barba ,ho un philips quello da barbiere e forbici da parrucchiere.

    La pelle sarebbe meglio lasciarla riposare ogni tanto specie quando e' cosi' delicata come la tua.Meglio il rasoio elettrico ma fossi in te l aggiusterei una volta a settimana senza raderla del tutto ,meno irritazioni .Ti consiglio di prepararti questo oleolito alla calendula (i fiori secchi li trovi in erboristeria ),l olio usa tranquillamente quello d oliva ,non preoccuparti alla fine rimane l odore dei fori oltre che i principi attivi ,va bene anche come dopo sole x lenire scottature.Io da quando frequento questo blog m preparo molti dei prodotti che propongono ,cosi evito paraffina e petrolati che spesso sono la causa di allergie e irritazioni.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.