Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Laura ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

Meglio criceto o porcellino d'india? qual'è il più facile da trattare e meno ingombrante?

sono indecisa e non conosco bene le caratteristiche di ognuno

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    i porcellini d'india sono animali gregari, quindi già partiamo con il presupposto che sarebbe meglio tenerne almeno due. soli soffrono. tenendone due le dimensioni della gabbia aumentano, e devono essere minimo 90x120 cm, se si compra un recinto invece della gabbia ancora meglio.

    ogni giorno devono essere lasciati liberi di girare almeno in una stanza per 3/4 ore minimo. purtroppo non sono molto educati con la lettiera, quindi durante le uscite sporcheranno in giro ovunque con feci e urina.

    ogni anno devono essere visitati minimo 2 volte da un veterinario esperto in animali esotici.

    la loro dieta è composta da fieno di buona qualità, da lasciare sempre a loro disposizione 24/24 h, ed inoltre devono mangiare 100g circa di verdura mista. di questa quantità ogni giorno sarebbe meglio fargli assumere 25 g di peperone, in quanto hanno bisogno di assumere vit C che il loro meccanismo non è in grado di metabolizzare da solo. se non dovessero gradire il peperone allora è indispensabile somministrargliela tramite qualche integratore.

    la lettiera migliore è il pellet per le stufe, sopra il quale conviene mettere un po' di fieno per ammorbidire la superficie su cui dovranno poi passare gran parte del tempo. ogni giorno è consigliabile rimuovere i punti in cui urina, e poi in base a quanto sporca ti regoli quando cambiarla del tutto. comunque loro a differenza dei criceti necessitano di una pulizia molto più frequente.

    i criceti invece sono animali molto territoriali, quindi vivono benissimo da soli e non hanno bisogno di nessuna compagnia. anzi, vivere con un loro simile potrebbe essere veramente pericoloso per loro, perchè inizierebbero a litigare violentemente fino a farsi molto male.

    le dimensioni della gabbia variano in base alla razza che prendi. le razze nane hanno bisogno di una gabbia di dimensioni MINIME 60x40 cm, le razze grandi e i roborovsky 80x50 cm. ovviamente se abbondi loro sono solo più felici.

    anche loro sarebbe meglio portarli almeno due volte l'anno a fargli fare una visita di controllo da un veterinario esperto in esotici, e devi assicurarti che sia esperto nella cura dei criceti (non tutti lo sono).

    la pulizia della gabbia varia in base al tipo di lettiera utilizzata e anche in base all'abitudini del criceti stesso. la lettiera migliore e usata dalla maggior parte delle persone che tengono criceti è quella in canapa. si può cambiare tutta anche ogni 2 settimane (magari sostituisci più frequentemente solo i punti in cui fa più spesso i bisogni, sempre se non li fa in giro ovunque). è importante non cambiarla troppo stesso, perchè sarebbe come rimuovere il loro habitat e li disorienterebbe. lo strato di lettiera deve essere molto abbondante, di modo che possano scavarci dentro.

    all'interno della gabbia non devono assolutamente mancare:

    - la ruota, di dimensioni adeguate in base alla razza

    - una casetta in cui poter fare il nido

    - beverino

    - ciotola per il cibo

    - pezzettini di carta igienica non colorata/profumata con cui costruiranno il nido (assolutamente vietato il cotone, pericoloso se ingerito e rischia di far amputare una zampina)

    puoi lasciare a disposizione anche i rotoli di cartone di scarto dello scottex e della carta igienica, si divertono a correrci dentro o a distruggerli.

    ogni giorno devi permettergli di lasciarli uscire dalla gabbia. puoi usare o un recinto oppure lasciarli liberi per una stanza messa in sicurezza e prova di fuga.

    importantissima è l'alimentazione. la maggior parte dei mangimi non sono ottimi, spesso contengono alimenti non adeguati, o ad esempio alimenti che possono essere mangiati dai criceti ma solo in piccole quantità (come i semi di girasole). la marca migliore è Bunny, ma volendo potresti prepararlo tu stessa un buon mix con ciò che trovi al supermercato. devi comprare: avena, riso decorticato, grano tenero, kamut, mais, segale, quinoa, soia gialla, miglio, panico, semi di lino (pochi), semi di sesamo, semi di girasole e zucca in modiche quantità, scagliola, piselli secchi, lenticchie, fave. come premietti per prendere confidenza con lui puoi usare: mandorle, pinoli e noci, ovviamente in piccole dosi. ogni giorno poi devi dare verdura, 2 volte la settimana qualche pezzettino di frutta, e se il mangime che gli dai non lo contiene una volta la settimana devi somministrare un alimento che contenga proteine. per approfondire ti lascio dei link nelle fonti.

    entrambi sono animali molto delicati, appena stanno male bisogna correre da un veterinario esperto in animali esotici. quindi assicurati prima di averne uno vicino, se no ti sconsiglio di prenderne uno. qui trovi dei nominativi: http://petslife.blogfree.net/?t=3108940

    inoltre, se deciderai di prenderne uno dei due, ti consiglio di non comprarlo in negozio ma di adottarlo. ci sono tantissime cavie e criceti in cerca di casa. basta rivolgersi a qualche associazione che li recupera.

  • Anonimo
    8 anni fa

    detto in 2 parole i criceti danno meno noie però sono anche molto meno socializzanti rispetto alle cavie

  • 8 anni fa

    sicuramente il criceto ti da meno pensieri, se ha una gabbia grande puoi anche liberarlo poco( 1 volta ogni 3 giorni) il minimo per la gabbia è 60x40 mentre il minimo di quella per porcellini d'india è 80x50, io li ho tutti e due ed è sicuramente più facile da accudire il criceto, mangia meno, non lo devi lavare e in certi casi (come il mio) è più socievole della cavia, questi sono casi rari però può succedere, i porcellini d'india sono molto socievoli( di solito), mangiano moltissima verdura e frutta una volta alla settimana, se vuoi prendertene una a pelo lungo le devi fare dei bagnetti ogni tanto (1 volta ogni 2-3 mesi) ,il problema più grande è la gabbia che occupa il triplo di quella per criceti, perciò il mio consiglio è : se vuoi un animalettoche non ti da molti problemi prendi un criceto, se vuoi un animale socievole ma impegnativo la cavia, ma in entrambi i casi devi occupartene con molta cura, avere un animaletto non è una passeggiata

    cavia:

    http://www.animalinelmondo.com/animali/piccolimamm...

    http://www.zooplus.it/

    ti ho messo anche il link di un pet shop online, così guardi pure un po i prezzi

    criceto:

    http://www.lacollinadeiconigli.net/criceti/sistema...

    http://www.zooplus.it/

    ti ho messo anche il link di un pet shop online, così guardi pure un po come sono i prezzi

    buona fortuna e se vuoi un consiglio adotta non comprare, ci sono molti cricetini in cerca di casa ^_^

  • 8 anni fa

    ovviamente il criceto è meno ingombrante, penso che se anche non ne conosci bene le caratteristiche dei due tu sappia almeno questo.

  • 8 anni fa

    Io ho avuto entrambi e sinceramente non so quale sia meglio dei due, sono abbastanza simili.

    Provo ad elencarti difetti e pregi di entrambi.

    Criceto, pregi:

    *è piccolo

    *è molto pulito e la gabbia non deve essere pulita troppo spesso

    *di giorno dorme ed è silenzioso

    *ha bisogno di poche cure

    *riesce a vivere da solo senza problemi

    *è dolcino xD

    difetti

    *è un animale notturno perciò se vuoi giocarci di giorno lo disturberesti e basta

    *è piccolino quindi bisogna stare molto attenti quando lo si tiene fuori dalla gabbia e si rischia di perderlo di vista

    *non si possono fare molte cose con un criceto

    *è abbastanza menefreghista

    *vivono poco (2 massimo 3 anni)

    *se non va d'accordo con i suoi simili potrebbero azzannarsi e i criceti spesso fanno cose disgustose come mangiare i compagni morenti

    Cavia, pregi

    *è un animale socievole e intelligente (ricordo che la mia quando sentiva il rumore della busta in cui tenevamo l'insalata ci chiamava per averne un po')

    *non tende a scappare e si appisola un po' ovunque

    *vive parecchio (7-8 anni)

    difetti

    *è sporca, caga ovunque

    *hai bisogno di più spazio

    *soffre di solitudine quindi necessita di un compagno (dello stesso sesso per evitare cuccioli) se non puoi occuparti di lui/lei spesso

    *ha bisogno di qualche cura in più rispetto al criceto, soprattutto bisogna tenere d'occhio le unghie.

    Comunque, qualsiasi animale tu ti prenda tra i due ricorda che sono roditori e quindi i loro denti crescono costantemente e devi procurargli del legno da sgranocchiare.

    Inoltre hanno entrambi bisogno di una tana in cui rifugiarsi, soprattutto il criceto, oltre a immagazzinare i semini nelle guanciotte ha sempre una sorta di dispensa.

    Buona scelta! ;)

  • Arya
    Lv 6
    8 anni fa

    criceto....il porcellino d'india devi liberarlo dalla gabbia e tenerlo d'occhio..il criceto sta sempre nella gabbia gli dai da mangiare una ciotola di cibo una volta ogni 2-3 gg xk lui si regola da solo a mangiare mentre il porcellino d'india devi dargliene ogni gg...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.