Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

vedere SE STESSI in un SOGNO?

Salve a tutti,

premetto che non sono certo una di quelle che si alza la mattina e consulta il libro dei sogni. Però questa volta sono curiosa di sapere cosa pensa la "scienza dei sogni" in merito.

Ho sognato una stanza buia, all'interno della quale erano appesi 3 accappatoi. In uno di questi, dentro al cappuccio, c'era la mia faccia che mi fissava con sguardo truce, serio e quasi triste; man mano mi avvicinavo per poterla guardare bene negli occhi.

Ma poi, dormendo ho avvertito un grande senso di inquietudine e ho cercato di svegliarmi senza però riuscirci.

P.S. non ho fatto nessuna azione riprovevole, non mi sento in colpa per niente e sono a posto con la coscienza, perciò NON posso interpretare la cosa come un monito a comportarmi meglio.

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Per prima cosa cerca di ricordare la tua prospettiva nel sogno: stavi sognando in prima o in terza persona? In entrambi i casi è importante definire se chi stava guardando la tua faccia eri veramente tu (quindi tu che guardi te stessa), o un'altra persona (quindi tu che impersoni qualcuno che viene osservato da te).

    Detto questo mi vengono in mente due soluzioni:

    1: nel caso tu abbia impersonato qualcun altro, probabilmente la tua mente stava utilizzando/testando la capacità di concepire stati mentali diversi dal proprio negli altri (TOM "teoria della mente").

    Ciò potrebbe dire che stavi elaborando una strategia giudiziale riguardante una persona per te rilevante.

    2: nel caso tu fossi te stessa, probabilmente il sogno è solo il simbolo della rielaborazione di impressioni incamerate nel corso della giornata che il subconscio opera regolarmente.

    Il setting e gli oggetti presenti nell'ambiente non hanno particolari implicazioni.

    Fonte/i: psicologia cognitiva e molti sogni
  • 8 anni fa

    Ciao,

    consultare il libro dei sogni, se non hai una certa preparazione in oniromanzia, come viene definita da un grande psicologo, l' attività delle associazioni libere a cui allude il Freud e riprese dallo Jung, NON SERVE A NULLA. Penso che tu sappia il perché .

    Quando nella scena d' azione ( tieni presente che questo è il termine esatto ) del contenuto manifesto del sogno ( altro termine esatto per chi studia psicoanalisi ), siamo i diretti protagonisti, il contenuto latente del sogno, ha un proprio significato quindi una propria interpretazione. Diversa sarà invece l' interpretazione, qualora il/la sognatrice è " spettatrice " all' interno della scena d' azione. Questo il libro dei sogni, non te lo dice. Giusto ?

    Andiamo al tuo sogno:

    chi ha dimestichezza con la psicoanalisi dei sogni, dovrebbe immediatamente dirti ,che questo sogno e quel accappatoio, nel quale cappuccio vedi la tua faccia, e simile hai sogni nei quali ti rifletti in uno specchio. Giusto? Le pare signora Lilith ?

    C' è però una grande differenza tra lo specchiarsi e vedere il proprio volto e quello del cappuccio. Sa perché esiste questa differenza ? Questa differenza lei non potrà mai trovarla nel libro dei sogni. La differenza sta nel fatto che il cappuccio, copre in parte il suo volto. Per vederlo bene LEI, deve infatti avvicinarsi, così come accade nella scena del suo sogno. E cosa può dire la psicoanalisi a riguardo ?

    Forse c' è qualcosa in lei che non riesce ad individuare, questo non significa che lei ha rimorsi, sensi di colpa o peccati......Vuole che le faccio un esempio per tranquillizzarla ?

    Non le capita mai di chiedersi: cos'è che non va in me, con il mio/mia collega di lavoro ? Forse c? è qualcosa che i mie occhi non riescono a vedere ( questo non è un peccato, un rimorso o senso di colpa e ne che non siamo con la coscienza a posto )?

    Generalmente quando una persona non è con la coscienza a posto, nei suoi sogni sente voci che vanno appunto messe in relazione con la voce della nostra coscienza; questo a quanto pare non si è verificato nel suo sogno.

    Ma c' è un altro particolare, che chi studia psicoanalisi, avrebbe dovuto farle notare. Le pare ? Qui però non dobbiamo interpretare, ma dobbiamo decifrare, il che in psicologia, significa offrirle una interpretazione diversa. Ora non le sto a spiegare cosa significa interpretare o decifrare.

    Gli accappatoi erano tre.....e di chi sarebbero gli altri due ? Lei purtroppo nel sogno non ha dato importanza agli altri due cappucci che sono vuoti. cappucci che non contengono nessun volto. Ora decifrare questi simboli e ripeto non interpretarli, ci porta ad una risposta molto lunga. Sarà dunque lei ad aiutarci. Come ? associandoli a due persone o due possibilità di scelte che lei deve fare o potrebbe dover fare nella vita.

    Spero di esserle stato di aiuto e mi deve scusare per eventuali errori, non ho gli occhiali da vicino.

    la saluto rocco b.

  • 8 anni fa

    È normale

  • ?
    Lv 4
    8 anni fa

    Allora non lo so

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.