Che dice la regola dell' ottetto?

domani ho l'interrogazione di chimica :(

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    regola dell’ottetto:

    ogni atomo tende, attraverso la formazione di legami chimici, ad acquistare o a perdere o a mettere in compartecipazione elettroni fino a raggiungere una configurazione elettronica esterna costituita da otto elettroni (uguale a quella del gas nobile più vicino nella tavola periodica) [due elettroni nel caso di elementi prossimi all'elio].

    Ad esempio, al fluoro (configurazione [He] 2s^2 2p^5 ) manca un solo elettrone per completare l’ottetto, mentre il sodio (configurazione [Ne] 3s^1), lo completa perdendo un elettrone.

    In una reazione fra questi due elementi, il fluoro acquista un elettrone trasformandosi nell’anione F-, il sodio cede un elettrone trasformandosi in Na+. I due ioni, poi, essendo di carica opposta, si attraggono formando il composto NaF, il fluoruro di sodio.

    In una reazione fra ossigeno e magnesio, cosa accade? L’ossigeno tenderà ad acquistare due elettroni trasformandosi in O--, il magnesio cede due elettroni trasformandosi in Mg--. Il composto che si forma in questo caso è l’ossido di magnesio, MgO .

    In una reazione fra ossigeno e sodio, cosa accade? L’ossigeno tenderà ad acquistare due elettroni trasformandosi in O--, il sodio cede un elettrone trasformandosi in Na+. Come si vede, per poter completare l’ottetto, ogni atomo di ossigeno ha bisogno di due atomi di sodio; l’ossido di sodio ha formula Na2O .

    Altro esempio:la reazione fra ossigeno e alluminio. Come abbiamo già visto più sopra, l’ossigeno diventa O--, l’alluminio cede tre elettroni trasformandosi in Al+++. Gli elettroni scambiati saranno 6: due atomi di alluminio forniscono 6 elettroni, e 3 atomi di ossigeno acquistano 6 elettroni, l’ossido di alluminio ha formula Al2O3 .

    Guarda anche questo link:

    http://www.chimica-online.it/download/regola-ottet...

  • Mars79
    Lv 7
    7 anni fa

    Che un atomo di un elemento per essere stabile tende a raggiungere la configurazione elettronica esterna del gas nobile che lo precede o che segue, ad ottetto appunto (o a 2 elettroni), a seconda della posizione che occupa nella tavola periodica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.