Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Togliere il tetto per fare un terrazzino?

Appurato che ci sia il permesso del comune per farlo, volevo sapere se tecnicamente si può togliere una parte di tetto a spiovente per ricavare un terrazzino di circa 12mq

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Difficile rispondere senza conoscere tipo di fabbricato, anno di costruzione e Comune

    comunque, ipotizzando che si tratti di una costruzione relativamente recente con struttura in c.a.:

    A mio modesto avviso il problema è strutturale:

    probabilmente il tuo tetto appoggia su un cordolo perimetrale in c.a. che non può essere modificato facilmente ( a patto di non mettere mano all'intero impianto di copertura con costi esorbitanti)

    In pratica se rimuovi una parte della copertura rimane comunque un cordolo in calcestruzzo che non è assolutamente salutare lasciare alle intemperie. In prossimità della balaustra avresti una struttura orizzontale (tipo pompeiana) che devi proteggere con delle tegole. Più che un terrazzo il risultato finale sarebbe quello di un ASOLA nella copertura.

    Inoltre rimangono ancora due problemi da risolvere:

    1. La nuova ripartizione dei pesi. La porzione rimanente di tetto va sostenuta creando un nuovo cordolo a forma di U arretrato ( NB. tenendo conto della struttura portante del fabbricato ... )

    2. Lo smaltimento delle acque piovane (sia quelle provenienti dal tetto che quelle del terrazzo)

    Solo uno studio planimetrico può rispondere con precisione alla tua domanda.

    Quanto all'aspetto burocratico molto dipende dalle normative Regionale e Comunali. In linea di massima non dovresti avere problemi di autorizzazioni anche perchè ci sono varie leggi (in deroga) che potresti utilizzare allo scopo.

  • http://www.neatetticostruzioni.com/

    http://www.eurotettisrl.com/

    gentilmente potresti cliccare su qualche pubblictà presente in questi siti

  • Mario
    Lv 6
    8 anni fa

    Tecnicamente si può fare tutto. Bisogna esaminare la situazione e valutare i provvedimenti per farlo che potrebbero avere costi improponibili

    Fonte/i: Impresa edile
  • 8 anni fa

    Premesso che si possa fare (da verificare col comune perchè i terrazzi vengono calcolati a 1/3 nella metratura dell'immobile e, se le cose non sono cambiate, dovrebbe essere disponibile della cubatura residua per poter costruire) dovresti richiedere il permesso di costruzione al tuo comune, presentando progetto e annessa documentazione firmata da personale autorizzato. Tra l'ingaggio dei professionisti per fare cio, i costi dei permessi e varie ed eventuali potresti starci in ballo mesi e spendere migliaia di euro ancora prima di iniziare la costruzione quindi prima di una decisione consiglio di valutare bene i tuoi pro e contro.

    Detto cio ti auguro di riuscire nel tuo intento e di essere stato abbastanza esaustivo.

    ^^

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.