Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 7 anni fa

aiuto per geografia Giappone?

Ciao !

Devo fare un riassunto sul Giappone, qualcuno di voi mi può dare le informazioni importanti

(per una tesina)

Per favore non rispondetemi cerca su Google perché a me serve un riassunto non la 'sbrodolata' di Wikipedia

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    allora io ho messo il giappone e ho scritto questo:

    Morfologia:

    Il Giappone è composto da circa 3000 isole, le 4 principali sono: Hokkaido, Honshu, Shikoku, Kyushu. E’ prevalentemente montuoso con numerosi vulcani attivi, le pianure sono scarse ma molto fertili e i fiumi hanno un corso breve e un regime irregolare, non sono navigabili e spesso vengono sfruttati per la produzione di energia idroelettrica. Il Giappone si trova nella cintura di fuoco del Pacifico, perciò si verificano numerosi terremoti e tsunami. La nazione è nella fascia temperata ma presenta una notevole variabilità climatica, a causa di correnti marine fredde a nord e calde al sud, perciò a nord il clima è di tipo continentale con inverni molto rigidi e abbondanti nevicate, al centro è temperato, invece al sud è tropicale. Le pioggie sono ovunque diffuse.

    Tradizioni:

    Il Giappone svolge un ruolo importante a livello mondiale è infatti la seconda potenza economica. Il paese ha subito numerose influenze esterne, ad esempio dall’Occidente ha appreso il modello economico capitalistico, ma nonostante ciò la società è rimasta fortemente legata al passato e alle proprie tradizioni. Ad esempio i giapponesi lavorano mediamente molte ore in più, con ritmi più stressanti e meno giorni di ferie. Anche le scuole sono rigidamente strutturate: le ore di lezione sono molte a cui si aggiungono numerosi corsi di approfondimento e vari esami che rendono il percorso scolastico estremamente selettivo. Inoltre sono molto radicate le tradizioni religiose, le due religioni principali sono lo shintoismo e il buddismo. Perciò in Giappone ha assunto molta importanza la scuola zen basata sulla meditazione e sulla concentrazione.

    Popolazione:Il Giappone è uno dei paesi con la più alta densità media. La popolazione è di oltre 127 milioni di abitanti con una densità di 340 ab/km2. La popolazione urbana è il 79% del totale. La metà della popolazioni si concentra nella vasta megalopoli di Tokaido compresa tra le isole di Honshu e Kyushu, le principali città che ne fanno parte sono: Osaka, Nagoya, Kyoto, Kobe l’unica grande città al di fuori di quest’area è Sapporo. La rete urbana fa capo a Tokyo, la capitale non solo dal punto di vista politico ma anche economico e culturale ospita la borsa (seconda al mondo dopo quella di New York) e le principali attività del paese. E’ perciò una metropoli di importanza mondiale con circa 20 milioni di abitanti. Oggi le città giapponesi mostrano un’ impronta fortemente occidentale con edifici moderni e grattacieli realizzati con tecniche antisismiche molto avanzate. Le città dispongono inoltre di un ottimo sistema di metropolitane, ma nonostante ciò sono afflitte da problemi derivanti dal traffico e dall’inquinamento. Come tutti i paesi avanzati, anche il Giappone presenta una bassa natalità, del resto i giapponesi registrano il record mondiale di longevità, ossia la più alta durata media della vita.

    Economia:

    Le condizione naturali del Giappone non sono favorevoli allo sviluppo economico infatti il sottosuolo è privo risorse minerarie ed energetiche, mentre l’agricoltura ha sempre dovuto fare i conti con un territorio accidentato e frammentario. Inoltre alla fine della Seconda guerra mondiale, il paese si è trovato di fronte a una situazione drammatica: circa 1/3 dell’apparato produttivo era stato distrutto dai bombardamenti. Nonostante ciò, in pochi decenni il Giappone è riuscito a diventare la seconda potenza economica mondiale. L’economia moderna si è affermata mantenendo valori del passato feudale, come la fedeltà, la disciplina e il rispetto dell’ordine gerarchico. Lo sviluppo economico è legato dunque in larga parte allo spirito di sacrificio e all’impegno dei lavoratori e ai loro salari relativamente bassi. Nel settore primario l’attività principale è la pesca, in cui il paese è al primo posto al mondo. L’industria è solidissima ed è concentrata nella megalopoli di Tokaido. Il Giappone è al primo posto per la produzione automobilistica e cantieristica, ma da anni punta soprattutto sulla ricerca scientifica, l’innovazione e l’alta tecnologia con grandi imprese nel campo dell’elettronica. Il terziario, che impiega la maggioranza della popolazione si basa soprattutto sulla ricerca scientifica, le attività commerciali e finanziarie e quelle portuali.

    PS: io l'ho messo così nella mia tesina e ho fatto il riassunto dal mio libro di geografia, e c'era anche la storia del giappone ma non l'ho messa se ti serve chiedimelo :) Sembra molto ma fidati che vengono si e no 4 pagine

    Fonte/i: Riassunto del mio libro di geografia per la tesina :D
  • 6 anni fa

    Era da parecchio che volevo un atlante cartaceo e non c'è Google Earth che tenga… Quello della de Agostini per me è perfetto, completo e aggiornato (almeno al 2013) con una sezione enciclopedica davvero ben fatta. Ricco di mappe e di carte a tema. Ben impaginato e facile da consultare. Cartine aggiornate e molto chiare. Comprato su Amazon pochi mesi fa qui http://amzn.to/1xisztP

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.