Costruire un acquario fai-da-te?

Premessa: non l'ho mai fatto ma l'ho visto fare e anche se posso comprarlo, lo voglio creare io :)

1) Che tipi di vetro consigliate?

2) I vetri si possono collegare con silicone o ci possono essere perdite?

3) Ho visto creare dei "filtri" (in modo da ossigenare l'acqua) con dei sassolini bianchi all'interno di una bottiglia d'acqua. Qualcuno può spiegarmi meglio?

4) Accessori quali alghe e rocce sono indispensabili per i pesci in generale? Dove li trovo?

Datemi qualche consiglio...grazie :)

3 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    L'ho fatto con le mie mani e non è complesso.

    Per cominciare considera che ti occorre vetro temprato. Lo spessore del vetro dipende dall'altezza della vasca (e non dalla sua capienza) perchè la pressione dell'acqua (il principale carico a cui debbono resistere) dipende per l'appunto dall'altezza della colonna d'acqua.

    Ciò vale per rapporti dimesionali standard (più o meno quelli in cui h:p:l stanno nel rapporto 1:1:3 circa).

    Considera, per una vasca da 40 cm di altezza, un vetro temprato da 6 mm. a partire dai 50 cm circa, passerei al vetro da 8 mm.

    I vetri li devi far tagliare a misura dalla vetreria (vanno tagliati prima della tempra. Dopo la tempra sono molto difficili da lavorare). Falli anche molare a filo lucido, così eviterai di avere bordi taglienti.

    incolla le pareti sulla lastra di fondo impiegando solo silicone "strutturale" a base acetica.

    L'antimuffa non serve a granchè, perchè il tuo silicone sarà in immersione e non svilupperà muffe.

    Per fare un buon lavoro , nastra ai lati la zona da siliconare. Rimuovereai il nastro a silicone ancora fresco per lasciare un bel giunto pulito.

    All'interno della vascail silicone avrà una sezione a triangolo, mentre all'esterno lo finirai a filo del vetro.

    Per aiutarti a tenere in posizione le lastre puoi acquistare delle dime da cornice (delle sorte di "pinze" a 90° che terranno le lastre in posizione durante la presa del silicone).

    finita la presa del collante, consiglio di fare una prova di carico.

    E' fondamentale che la vasca poggi bene e per tutta la sua superficie sul supporto (eventualmente interponi un tappetino).

    Se la prova di carico è positiva procedi svuotando la vasca, altrimenti svuota e sigilla nuovamente ove necessario.

    Fatto ciò, se lo desideri, potrai applciare dei profili paraspigoli. Aiuteranno a contenere le spinte dell'acqua e copriranno le siliconature, per una finitura esteticamente più gradevole.

    Usa dei profili a L in alluminio o acciaio inox (in modo che non arrugginiscano). Incollali con il medesimo silicone già impiegato.

    La vasca non deve avere alcun foro (non servono a nulla).

    ciao e buon lavoro

  • 6 anni fa

    per Di RIO sicuro che l'acquario lo fai con la colla bicomponente?

    sicuro che poi ci devi fare un buchino per scaricare l'acqua?

    hai mai costruito acquari?

    da quello che hai scritto sembra proprio di no, se puoi evita consigli del genere onde evitare grossi problemi a chi ti segue e far disamorare magari un futuro acquariofilo

    per i vetri dipende dalla grandezza dell'acquario fino a 150 lt vetro spessore 8mm e poi a salire ma nessuno può vietarti uno spessore più grande, dal vetraio fai tagliare i pezzi a misura e poi incolli con un buon silicone antimuffa, fai in modo di incollare i 4 lati e poi la base che fa da legante a tutto, cerca di evitare assolutamente le alghe sono antiestetiche ,rocce si ma non calcaree, a seconda dei pesci l'acqua deve essere almeno neutra se non leggermente acida, altri consigli li trovi sui vari forum di acquariologia

    Fonte/i: esperienze personali
  • 6 anni fa

    io partirei prendendo 4 vetri laterali,tieni presente che lo spessore del vetro va in base alle dimensioni finali e alla portata dell acqua, vedi che non sia troppo fragilino, incollali con colle biconponenti se puoi, e in altro prendi degli angolari di metallo che rinforzino un pochettino, poi tra i vetri passa un pochino di silicone che non faccia perdite, per il vetro di sotto fattici fare un buchino x svuotarlo e pulirlo e per farci uscire l acqua in generale, dal buchino ci metti un rubinetto ricordati gli or per evitare ogni perdita, x ossigenare l acqua basta mettere un elisa a pelo dell acqua la puoi far girare con un motorino elettrico tipo da orologio o inventati qualcosa, le rocce mettile le alghe e il resto si formerà da se ai pesci basta che gli dai del cibo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.