Sto diventando vegana ma senza l'aiuto di nessuno non è facile, la volontà c'è tutta , ricette?

veloci, e magari trucchi nel cucinare , le spezie adatte per ogni piatto.. i legami perfetti tra i cibi...

ad esempio io a casa ho Frutta anche Secca, Marmellata, Noci di vario tipo, Legumi, Cereali vari, Cereali del mattino, muesly, latti vegetali, yogurt di soia, Gomasio, risi vari, zenzero fresco e zenzero secco. Soia granulare.

PERO' :

Le ricette che ho fatto finora non mi sono piaciute per niente! AIUTO

Ho fatto il riso condito con olio d'oliva,limone e semi di sesamo, ma non mi è piaciuto molto, secondo voi ho messo troppo limone? A casa di un'amica l'ho mangiato ed era ottimo!

Stessa cosa le polpette di soia, le sue erano ottime, le mie una schifezza, ci ho messo prezzemolo, aglio,zenzero secco,sale, pepe nero e albume d'uovo per amalgamare l'impasto delle polpette (COSA USO PER SOSTITUIRE L'UOVO? )

vado per friggere e si rompono!

mi date ricette vere fatte da voi che sapete ormai che sono ottime??????????

GRAZIEEEEEEEE

Aggiornamento:

ps: che buono il latte di mandorle e pistacchi!

DITEMI i vostri gusti! =P

12 risposte

Classificazione
  • Kira
    Lv 5
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Affettato di seitan con zucchine

    Ingredienti:

    Per 4 persone: 500 gr di zucchine - 100 gr di affettato vegetale di seitan - 1 cipolla - 1 tazzina di vino bianco secco - olio extravergine di oliva - sale - pepe

    Preparazione:

    Lavate e tagliate le zucchine a rondelline molto sottili.

    Rosolate la cipolla tritata finemente in poco olio, aggiungete le zucchine, il sale, il pepe e cuocetele a fiamma bassa col coperchio per circa 15 minuti, dopodiché irroratele con il vino bianco secco, mescolatele, copritele e continuate la cottura finché il liquido non è stato assorbito.

    Pochi minuti prima di servirle, alzate la fiamma per renderle croccanti, versate l'affettato di seitan tagliato a dadini e un filo d'olio. Mescolate il tutto accuratamente e lasciate sulla fiamma per altri 2 o 3 minuti, poi spegnete e servite caldi.

    Alghe Hiziki in padella

    Ingredienti:

    Per 4 persone

    1 tazza di alghe Hiziki

    ½ cipolla

    ½ carota

    salsa di soia (tamari)

    olio extravergine d’oliva

    Preparazione:

    Lavate le alghe e lasciatele in ammollo in una tazza d’acqua per mezz'ora.

    Pulite e tagliate a rondelle la cipolla e la carota e saltatele in una padella unta con poco olio per qualche minuto.

    Aggiungete le alghe, lasciate cuocere per mezz'ora aggiungendo l’acqua di ammollo a poco a poco.

    Lasciate assorbire tutta l’acqua e, prima di spegnere, condite con qualche goccia di tamari.

    Insalata belga alle noci

    Ingredienti:

    1 o 2 cespi di insalata belga, 1 mela, 1 manciatina di noci sgusciate e spezzettate, succo di 1/2 limone, olio extra vergine di oliva, 1 mazzetto di foglie tenere di crescione (facoltativo)

    Preparazione:

    Lavate e pulite un cespo o due di insalata belga, affettatela sottilmente, aggiungete una mela sbucciata e tagliata a cubetti, una manciatina di noci sgusciate e spezzettate, il succo di mezzo limone e un po' di olio extra vergine di oliva. Potete aggiungere anche un mazzetto di foglie tenere di crescione, ben pulite e spezzettate.

    Agnello di Pasqua... senza crudeltà

    Ingredienti:

    Per 4 persone

    Per la pasta:

    farina bianca g 100

    olio extravergine d'oliva g 10

    Per il ripieno

    verdure miste pulite (punte d'asparago, cappelle di champignon, patata g 80, cipollotto, falde di peperone rosso e giallo, taccole, zucchina) in tutto g 500

    olio extravergine d'oliva g 50

    spezie miste (cumino, paprica dolce, pepe nero, sesamo, semi di papavero)

    Preparazione:

    Impastate la farina con l'oliod'oliva e g 50 d'acqua tiepida, ottenendo una pasta elastica che lascerete riposare sotto una pentola calda.

    Tagliate a pezzetti tutte le verdure, fatele rosolare a fuoco vivo in g 40 d'olio, tenendole piuttosto al dente e conditele con abbondanti spezie miste.

    Tirate la pasta sottilissima, allargatela su un canovaccio cercando di darle la forma dell'agnellino, cospargetela con le verdure fredde, e coprite il tutto con altra pasta.

    Mettetelo su una placca coperta da un foglio di carta da forno, cospargetelo con spezie miste, irroratelo con g 10 d'olio, quindi infornatelo a 200°C per 25' circa.

    Vellutata di zucchine allo yogurt

    Ingredienti :

    curry qb

    sale qb

    olio extra vergine di oliva 1 cucchiaio

    yogurt di soia 2 cucchiaini

    aglio 1 spicchio

    latte di soia naturale 1 tazza

    zucchine 2

    per 1 persona

    Scaldare l’olio e rosolare lo spicchio d’aglio tagliato a metà. Aggiungere le zucchine lavate e tagliate a tocchetti; dopo qualche minuto aggiungere un po’ d’acqua fino a coprire le zucchine. Salare e aggiungere un bel pizzico di curry. Cuocere finchè le zucchine non sono diventate molto tenere, poi frullare tutto aiutandosi con il latte di soia e con un po’ d’acqua avanzata dalla cottura delle zucchine. Mettere di nuovo tutto in pentola per far asciugare la vellutata, poi trasferirla nel piatto e guarnirla con lo yogurt di soia.

    Fiocchi di latte vegani

    Ingredients:

    panna di soia 2 cucchiaini

    succo di limone filtrato 3-4 cucchiaini

    tofu fresco 80 g

    sale un pizzico

    yogurt di soia naturale 2 cucchiai

    per 1-2 persone

    Description :

    Tagliare a piccoli dadini il tofu e metterlo in un piatto con il succo di limone e un pizzico di sale. Lasciar marinare per 5 – 10 min. Poi aggiungere la panna e lo yogurt, mescolare delicatamente e rimettere in frigo.

    Fonte/i: App TuttoVegan e IVegetarian
  • Mary
    Lv 7
    8 anni fa

    Io ho imparato a cucinare a 14 anni, una vita fa. Mi è sempre piaciuto farlo, anche quando cucinavo carne. Per cui non ho avuto nessun problema (o quasi) nel passaggio.

    All'inizio pensavo che mi sarebbe mancato il fatto di cucinare il pesce, cosa che amavo molto fare e che mi era stato insegnato da mia nonna. Invece non è stato così, ho sperimentato tanto, sbagliato, cucinato schifezze (poche) e cose buonissime (tante). Ricette in rete ne hai a volontà, libri ce ne sono, corsi ne fanno tanti. Strumenti ce ne sono, non arrenderti.

  • 8 anni fa

    Allora, io sono vegetariana e quindi non ti posso consigliare molte cose perchè la mia cucina preede anche latticini e uova...però posso consigliarti questo chef vegano, che secondo me fa piatti ottimi! Tipo questo seitan: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1944032640...

    Il cuoco è Marco Bortolon, un grande! Poi ti posso consigliare anche un sito da seguire dove ci sono ricette ottime: http://golositavegane.blogspot.it/p/indice-delle-r...

    Ti posso consigliare anche un cibo vegano che io amo, che è molto simile, come gusto, alla carne del kebab: si chiama "vegankebab" e si trova in scatolette verdi nei negozi veg. è fatto con soia, grando duro, spezie e cose varie. Molto buono davvero, come gusto quasi uguale a quello della carne del kebab originale ;) lo cucini in padella con un pò d'olio, una confezione costa circa 4 euro e la poi usare due volte. Ti consiglio, per renderlo pià gustoso, di chiudere questo vegankebab in una piadina e di metterci dentro insalata, due fettine di pomodoro e qualche salsa, tipo un pò di ketchup e senape (o anche altro, scegli tu), ma condiscilo poco perchè è già speziato di suo.

    Un'altra cosa che puoi cucinare tranquillamente è il sushi vegano (se ti piace la cucina etnica): ecco una ricetta su come preparare il riso, però non guardare alla fine perchè per farcire l'involtino ci mettono anche salmone: http://ricette.giallozafferano.it/Futomaki.html

    Invece per la farcitura di consiglio cetriolo oppure avocado, viene molto buono! Fai così: http://www.sushitalia.com/index.php/sushi-vegetari... (se scendi un pò nella pagina trovi il video).

    Per le polpette di soia non so, ma le vendono anche in giro nei supermercati preconfezionate, poi le cucini in padella o in forno...comunque credo che ci siano moltissime ricette da poter fare, basta dare libero sfogo alla fantasia!

    Per quanto riguarda come sostituire le uova guarda qui, scendi un pò nella pagina e troverai quello che cerchi, tipo si possono sostituire con olio di semi di lino o altro: http://www.veganblog.it/2009/10/27/come-sostituire...

    E comunque, per quanto riguarda le tue ricette che erano una schifezza, non importa, sbagliando s'impara! La prima volta che ho provato a fare il sushi mi è venuto uno schifo, è venuto decente solo la quarta volta che l'ho preparato...ma ora quando vengono a casa mia degli amici mi chiedono sempre di farlo ;)

    Comq per tutte le cose, se sbagli dopo un pò ti accorgi dell'errore, solo così puoi migliorare! Per quanto riguarda i tuoi cibi che non vengono bene, prova a individuare l'errore che fai nel prepararli ed eliminalo! E se non trovi cosa sbagli, fatti aiutare da qualcuno o prova a modificare un pochino ogni volta il tuo metodo di preparazione, finchè il piatto non viene bene!

    Basta provarci, con un pò di allenamento alla fine cucinare ti risulterà più facile ;)

    E ricorda, quando non sai cosa fare, inventa, crea! Ci sono mille modi diversi di scoprire cose diverse, basta usare la fantasia ;)

  • Domanda interessante! Ho messo una stellina! :) Anche io ho l'intenzione di diventare vegana, ma non è affatto facile! :( Faccio anche schifo a cucinare!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Non è facile? Io non conoscevo nessuno e un giorno ho deciso di diventare vegan e basta perché mi annoiava adarmi a leggere se il caglio di un formaggio era vegetale o meno. E' stato molto più facile di quando sono diventata vegetariana. Comunque l'uovo non lo sostituisco, semplicemente non lo uso. Per fare frittate e polpette mischio la pastella fatta con farina di ceci e acqua più sale (o birra vegan) e pan grattato... niente di più.

  • Jarod
    Lv 4
    8 anni fa

    Per l'energia hai bisogno di frutta fresca (in primis) non di cucinare. Ecco perché falliscono vegetariani, vegani... non mangiano frutta!!!!!!!!!!!!!!

    Se vuoi cucinare poi ci sono tante belle ricette su internet e hai il tuo bel cervello che la Natura ti ha dato.. creatività!!! Io stranamente non mi sono mai servito delle ricette, giusto qualche volta ma niente di che.. tutto frutto della mia mente.

    Per me cucinano gli alberi da frutto e le piante con l'aiuto dell'ossigeno, dei minerali della terra, dell'acqua e soprattutto del sole! ;)

  • ?
    Lv 6
    8 anni fa

    Qui in rete hai un milione di ricette buonissime.

    Una cosa buonissima è il pasticcio di patate e carciofi.

    Il timballo di patate con peperoni rossi, salsa di pomodoro ed emulsione di basilico.

    Le polpette di fave.

    La pizza integrale con briciole di tofu, pomodoro e tanto basilico

    Il ragù di seitan

    Involtini di zucchine grigliate con fettina di seitan.

    Sono due anni che sperimento nuove ricette, senza provare cose tipo il riso con limone e semi di sesamo.

    Tutto molto semplice, che alla fine è la cosa migliore

  • >zen<
    Lv 7
    8 anni fa

    prova a consultare questo canale you tube

    hanno anche una pagina facebook

    http://www.veggiechannel.com/

    personalmente però ti consiglio alcune cose

    - cereali solo integrali

    - legumi sopratutto quelli decorticati

    - salsa di soua e tamari solo bio da usare anche come dado da brodo (basta un cucchiaio nell'acqua e poi misto per soffritto per dare sapore)

    - seitan e tofu da preparare in mille modi

    - ristruttirato di soia, sopratutto quello granulare per preparare polpette, polpottone e hamburger vegan aiutandosi con il fiocchi di patata per dare consistenza e collate (al posto delle uova)

    - latte di riso o latte di soia

    - spezie tutte quelle che vuoi io uso di preferenza curcuma e coriandolo perchè sono giuste per il mio doshia cioè per le mie caratteristiche nella medicina ajurvedica

  • today
    Lv 6
    8 anni fa

    Don't worry, c'è una soluzione a tutto! :)

    L'importante è che tu sia determinata a farcela!

    Per la cucina è questione di pratica, te lo dice una che era una pippa allucinante fino a pochissimo tempo fa e che oggi è.. un po' meno pippa.

    Per le ricette non hai bisogno di stravolgere quello che facevi prima, io cucino esattamente come prima, solo con alimenti diversi :)

    Ogni tanto mi vien voglia di imparare cose nuove, allora spulcio veganblog e incrocio le dita, le cose meno strane mi son sempre riuscite :D

    E se non escono al primo tentativo, escono al secondo!

    Il riso così non l'ho mai fatto, ma sembra piuttosto intrigante! Ci hai messo la scorza del limone oppure il succo?

    Per le polpette non è complicato: si cuoce la soia (o il legume prescelto), si uniscono verdure a scelta (patate, carote, cipolla, prezzemolo..ma anche no, dipende da te), sale e spezie. Si trita tutto e si formano le polpette. Dopo aver bagnato le polpette nel latte vegetale le passi nel pangrattato, una o due volte.

    Se vuoi ridurre il rischio che si frantumino lasciale almeno una mezzoretta nel frigo, prima di friggerle :)

    Di latte vegetale ho provato quello di soia, che a seconda delle marche è ottimo o fa schifo, il latte di riso - che non mi fa impazzire - e quello di mandorle (troppo dolce per i miei gusti).

    Secondo me dipende moltissimo dalla marca, quando trovi quella che ti piace sei a posto :)

  • 6 anni fa

    Se conosci Amazon facci un salto e li trovi un sacco di informazioni e commenti che ti possono chiarire ecco il link http://bit.ly/1AEGADO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.