Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 anni fa

URGENTE!!! 10 PT.!! Riassunto geografia America?

Avrei bisogno di un breve riassunto da 10-15 righe neanche che parli della geografia dell'america: settentrionale, centrale e meridionale, tutto insieme.

IMPORTANTE: Il riassunto deve finire di parlare dei vulcani presenti e con la faglia di San Andrea!

GRAZIE 10 PT. E CINQUE STELLE AL MIGLIORE.

Aggiornamento:

DEVE CONCLUDERSI CON LA DESCRIZIONE DELLA FAGLIA DI SAN ANDREAS!

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    L’america si estende in longitudine per ben 16.000 Km, quasi la lunghezza di un meridiano! si trovano anche la più lunga catena montuosa le Ande lunghe ben 7.500 km, la più estesa foresta l’ Amozzonia e il deserto più arido l’Atacama.

    L’ America è l’unico continente che appare nettamente diviso in tre parti: due immensi subcontinenti, nord America e sud America, uniti da un serpeggiante istmo, centro America, a est del quale si estende un lunghissimo arco di isole e di arcipelaghi.

    L’america del Nord è composta da una fascia montuosa ad ovest composta dalle Montagne Rocciose divisa in tante catene minori alternate da deserti , numerosi sono anche gli altopiani e le alte terre tra cui l’altopiano del Labrador e l’alta terra degli Appalachi. La fascia pianeggiante comprende le pianure alluvionali , le grandi praterie e fertili valli dei principali fiumi ma numerose sono le pianure costiere. I fiumi sono ricchi d’acqua e i principali sono: Mississippi, Missouri Red-rock, Rio Grande che attraversa il confine del Messico dove si chiama Rio Bravo del Norte.

    Alla foce dei fiumi atlantici si trovano si trovano alcuni dei principali porti.

    Tra i numerosi laghi per lo più salati i più grandi sono: L. Superiore,L. di Nicaragua, Gran Lago Salato e Gran lago degli schiavi. La maggior parte delle coste sono alte e frastagliate incise da numerosi golfi, baie e stretti. Il più grande golfo è il Golfo del Messico, la baia più importante è la baia di Hudson e lo stretto più importante è lo stretto di Bering. Numerose sono le isole e gli arcipelaghi le più importanti sono: le Antille e le Hawaii. Le coste sono bagnatela due oceani: l’oceano Atlantico e Pacifico e sono anche bagnate da mari minori come il Mar Glaciale Artico e il mar delle Antille. Il canale che unisce i due oceani è il canale di Panamà. Il clima al nord è polare, al centro è continentale e al sud è equatoriale umido.

    Nell’ America del Sud è composta da una fascia montuosa ad ovest con la catena più lunga le Ande. Numerosi sono anche gli altopiani e i massicci, tra questi ricordiamo: l’altopiano del Brasile ad est e il massiccio della Guayana. La fascia pianeggiante si estende solo al centro e lungo le coste del nord e nord-est. Le pianure più importanti sono: la pianura Amazzonica e le llanos del Venezuela. C’è anche un deserto il deserto dell’Atacama. La maggior parte dei fiumi sono lunghi e ricchi d’acqua e sono : il rio delle Amazzoni, l’ Orinoco, il San Francisco, il rio de la Plata e il rio negro. I laghi hanno una discreta grandezza è i più importanti sono: L. Titicaca, L. Poopò e il Mato Grosso. Esistono anche laghi salati tra questi ricordiamo le Saline Grandi.

    Le coste sono alte, rocciose e abbastanza rettilinee a est a ovest basse, sabbiose e articolate e frastagliate a sud. Numerosi sono i golfi ma molto piccoli tra cui il golfo di Arica. Gli stretti più importanti sono: lo stretto di Magellano e lo stretto di Drake. Le isole più conosciute sono: la Terra del Fuoco e le isole Falkland. Il clima è equatoriale umido al nord, al centro e al centro-sud tropicale e al sud quasi polare per la vicinanza al polo sud.

    IN America, essenzialmente un terra di immigrati, si parlano lingue europee. Le più diffuse sono lo spagnolo, l’inglese e il portoghese. Meno diffusi sono il francese e l’olandese. La quasi totalità degli americani professa il cristianesimo: sono in maggioranza cattolici e protestanti. Diffusi sono i testimoni di Geova e i culti animasti.E' La Faglia di Sant'Andrea (San Andreas Fault) è una faglia geologica che si sviluppa per 1287 km attraverso la California, tra la placca nordamericana e la placca pacifica e lungo la quale si sono verificati devastanti terremoti. I terremoti più considerevoli legati all'attività geologica della faglia di Sant'Andrea sono stati tre:

    1857 - frattura di 350 chilometri nella California centrale e del sud, da Parkfield fino a Cajon Pass, a sud di Wrightwood, noto anche come terremoto di Fort Tejon, con epicentro poco a sud di Parkfield; ci sono stati solo 2 morti. Magnitudo: 8.0. 1906 - frattura di 430 chilometri nella California del nord, da San Juan Bautista ad Eureka, detto anche Terremoto di San Francisco, dato che l'epicentro era vicino. All'incirca morirono 3000 persone nel terremoto e nell'incendio che ne seguì. Magnitudo: 7.8. 1989 - frattura di 40 chilometri vicino a Santa Cruz, Terremoto di Loma Prieta, che provocò la morte di 60 persone e gravi danni nell'area della Baia di San Francisco. Magnitudo: 7.1. Da molto tempo si parla del Big One, il presunto terremoto di immense proporzioni (magnitudo oltre 10 della scala Ritcher) che farebbe spaccare completamente la Faglia di Sant'Andrea, provocando il distacco della California dal continente americano.

    Fonte/i: spero sia perfetta
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.