Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 7 anni fa

Costa toscana: assalto di venditori abusivi?

Ci sembra che in tutte le localita’ turistiche balnerari della costa della Toscana, l’ abusivismo commerciale sia ormai dilagante , impunito con un invasione di venditori abusivi nonche’ di parcheggiatori estorsori abusivi che si piazzano su tutti i parcheggi a pagamento e presso i parcheggi dei supermercati di queste localita’ balneari. Vi sono situazioni, crediamo , non piu’ tollerabili per l’ ordine, la sicurezza, la tutela del commercio, il decoro urbano e l’ immagine stessa di localita’ turistiche di punta in Toscana come Viareggio, Forte dei Marmi, Tirrenia e Follonica. Non bastano sicuramente gli sporadici interventi delle forze dell’ ordine a colpire e stroncare un fenomeno, quello dell’ abusivismo commerciale che e’ gestito da mafie cinesi e senegalesi.Urgono interventi drastici e strutturali, ed il primo e’ un maggior controllo dei documenti di permesso di soggiorno di molti abusivi africani che dichiarano attivita’ di comodo per poter giustificare la permanenza in Italia. Occorre poi espellere senza indugi gli abusivi privi di permesso di soggiorno, perche’ ci pare che Senegal, Ghana, Nigeria, non siano paesi interessati da guerre, sono democrazie e quindi questi individui non possono essere considerati ” Profughi “. Quanto agli interventi , ai blitz anti abusivi, dovrebbero essere concentrati nelle stazioni di Viareggio, Pisa, Livorno, Pontedera, Follonica, quando questi abusivi accorrono alle stazioni per recarsi nelle localita’ balneari. E’ appunto nelle stazioni di arrivo, che questi venditori abusivi dovrebbero essere fermati e le loro merci contraffatte sequestrate e poi distrutte con lo scopo di colpire immediatamente gli affari lucrosi delle multinazionali della contraffazione. E ricordiamo che solo in Toscana il giro d’ affari del commercio abusivo si stima che superi oltre 7 miliardi di euro, cifra equivalente a due o tre manovre finanziarie. E’ quindi intollerabili chiedere ulteriori sacrifici ai cittadini Toscani, con aumento di tasse, Imu, Iva, accise sulla benzina, quando organizzazioni mafiose straniere ed italiane realizzano profitti astronomici e ovviamente esentasse, con un giro di denaro che passa per i numerosi money transfert , veri strumenti delle mafie, per il riciclaggio del denaro di illecita provenienza, money transfert che dovrebbero essere ispezionati a dovere dalla Guardia di Finanza e ovviamente chiusi. Un paese ” normale ” dovrebbe quindi combattere su tutti i fronti l’ illegalita’ economica, causa a livello mondiale degli squilibri finanziari che stiamo attraversando, un paese ” Normale ” dovrebbe colpire le mafie estere e nostrane, con azioni d’ intelligence estese e continue allo scopo di disarticolare il business della contraffazione e del riciclaggio di denaro sporco. E combattento la contraffazioni si combatte anche l’ immigrazione clandestina perche’ gli abusivi africani troverebbero meno incentivi a raggiungere il nostro territorio perche’ le attivita’ illecite ed illegali da cui traggono illeciti profitti sarebbero duramente colpite e quindi niente lucrosi ed illeciti guadagni ovviamente esentasse….

Ps: a venditori abusivi ed estorsori ai parcheggi, ovviamente questo Stato fornisce assistenza sanitaria gratis, ovviamente pagata dal contribuente ( gallina da spennare ) Toscano

OSSERVATORE TOSCANO

7 risposte

Classificazione
  • Marco
    Lv 6
    7 anni fa
    Migliore risposta

    colpa dell'immigrazione incontrollata!questa gente deve pur mangiare ma certo non viene invitata alla tavola dei buonisti pro immigrazione quindi si inventa lavori "abusivi" che causano disagi rilevanti alla popolazione.

    l'immigrazione ci deve essere ma deve essere controllata,regolamentata e scelta.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Da Toscano ti dico che quelli di cui non sono presenti solo nelle località balneari ma nache nei parcheggi delle città, ovviamente agiscono indisturbati anche sotto l'occhio attento del vigile che controlla i bigliettini del parecheggio.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    vado spesso a Firenze ,che è una delle città più belle del mondo ..... il centro è invaso da negri ,zingari e cingalesi ... la stanno trasformando in una città del 3 mondo .... a pensare che è una città storica e penso che i turisti (stranieri europei ,usa e giapponesi cioè persone civili) ci prendano pure per il cul-o ... su questo fatto ...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Sinceramente va bene così, in toscana son tutti pro immigrazione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Compagni ! Vogliamo ringraziare il buon Fiesoli ?

    che ha fino ad oggi procurato teneri kuletti per tutti noi ?

    http://www.google.it/webhp?hl=it#q=forteto+scandal...

    ha svolto il suo compito in maniera egregia, ma ormai dovremo darlo in pasto alla giustizia tanto per far vedere che facciamo qualcosa !!! rischio 0 ovviamente ! anche la magistratezza gli è debitrice oltre che per i teneri kuletti procurati anche per le imbiancature e i lavori di giardinaggio gratis svolti dai ragazzini !!!

    lo avevamo scelto 70enne apposta ! i giudici tireranno in lungo il processo, poi lo condanneranno (lui e solo lui ovviamente) a 20 anni, sapendo che non farà neppure mezz'ora di carcere per raggiunto limite di età !!! la regione gli procurerà un vitalizio ed un appartamento di 300 mq. in centro a firenze !

    vorrei però portare i ringraziamenti di tutta la sinistra a Fiesoli, e chiedere a tutti voi se tra i nostri tesserati c'è qualche pregiucato di almeno 65 anni, condannato in via definitiva per pedofilia come Fiesoli, che vada a ritirare alla regione toscana i milioni che sono già pronti per andare ad occuparsi dei nostro parco di teneri kuletti.

    conoscete qualcuno ?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • pippo
    Lv 6
    7 anni fa

    Una sola critica al tuo post:

    l'Italia è formata da 20 regioni, il Granducato di Toscana è finito da un pezzo.

    Per il resto sono d'accordo su tutto, tutto da estendere all'intero territorio italiano (Lampedusa compresa).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Non sono d'accordo con i venditori abusivi, che secondo me dovrebbero essere fermati - e soprattutto dovrebbe essere fermato chi li manda e chi produce le merci contraffate; ma dire che "... a venditori abusivi ed estorsori ai parcheggi, ovviamente questo Stato fornisce assistenza sanitaria gratis, ovviamente pagata dal contribuente" è una scemenza pazzesca.

    Piantatela di dire che lo Stato dà soldi agli immigrati, perché NON E' VERO.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.