Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 6

L'orecchio dell'estraneo è il migliore ascoltatore?

Perchè ci viene più facile confessarci ad un perfetto sconosciuto, piuttosto che a chi ci ama e sopporta?

5 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ritengo non sia sempre vero, ma probabilmente perché confessarsi ad un perfetto sconosciuto non ha alcuna ricaduta sulla propria vita: facendolo non si modificano rapporti affettivi, non si modifica la propria immagine dinnanzi ai propri cari, non ci si espone a giudizi che potrebbero pesare sulla propria coscienza, etc.

    Queste sono tutte motivazioni "emotive" però: la massima particolarità che in genere si attribuisce ad un perfetto sconosciuto è l'oggettività nel capire, nel giudicare, nel consigliare (che, facendo un paragone molto ampio, è lo stesso motivo per cui nel Medioevo le città italiane si facevano comandare da dei podestà che provenivano da altri luoghi, ritenendo ciò garanzia d'obiettività data dal totale disinteresse), ma ciò è in realtà un fraintendimento: lo sconosciuto sarà certo imparziale, rispetto a chi ci conosce, ci stima, ci ama, ma non per questo oggettivo.

  • 8 anni fa

    Eh perchè.. perchè l'altro non ti conosce, non ti giudica perchè non ha formata un'idea di te, non ha un giudizio.. lo vedi una volta e stop.. non ti senti in colpa, o con l'ombra del peccato tutti i giorni dopo la confessione, quando parli con quel prete!

    E' ovvio che sia più facile, bisognerebbe vedere se però magari è più utile fare un cammino e sforzarsi di mantenere la continuità anche nella confessione, per giungere a un risultato migliore..

  • 8 anni fa

    Perché non si possono deludere gli estranei.

  • 8 anni fa

    Forse perché nel caso ci sentissimo dire parole negative da un estraneo non ci importerebbe più di tanto, mentre sentirsi giudicati (anche negativamente) da chi amiamo può farci molto più male

  • Arwen
    Lv 6
    8 anni fa

    Perchè uno sconosciuto non ci giudicherà. Non conoscendoci sarà molto più obiettivo sulle nostre confessioni.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.