Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportIppica · 7 anni fa

É giusto lavorare solo con la mano interna in piano e con tutte e due quando si salta? Perché?

La mia istruttrice mi ha detto che quando si lavora in piano per si può tranquillamente usare solo la mano interna per far piegare il collo del cavallo, perché si abitui a quella pressione che andrà poi a fargli fare la flessione verso l'interno nei circoli. Nel salto é bene usare tutte e due per motivi di controllo e non tanto di tecnica come in piano. Voi fate così?? Io prima le usavo tutte e due anche in piano ma probabilmente sbagliavo... Rispondeteeee

2 risposte

Classificazione
  • Sara
    Lv 6
    7 anni fa
    Risposta preferita

    In piano il cavallo si riscalda, quindi il lavoro é abbastanza leggero... Si inizia a fare un lavoro di flessione proprio durante il momento del circolo. A quel punto la gamba interna preme sul costato del cavallo e la mano interna da sia la direzione della flessione (quindi sta leggermente aperta) e il tuo pugno si apre e si chiude per solleticare la bocca del cavallo e di conseguenza farlo masticare e scendere con l'incollatura. Ricorda che la gamba é il lavoro di base, la mano riceve e basta e completa , quindi per incitare di continuo il costato del cavallo quando sei in circolo, punzecchia con il tallone vicino al sottopancia (ovviamente stai attento a non farlo troppo forte se monti un cavallo "sveglio"), facendo attenzione a non alzarlo. La gamba esterna sta leggermente arretrata per non fare pressione e quindi non contrastare il lavoro dell'interna e la mano esterna sta attaccata al collo del cavallo per mantenere la direzione nel circolo. Con la mano esterna puoi fare delle mezze fermate per "richiamare il cavallo" ovvero chiedergli di flettersi in modo che la mano interna è quella che lavora di più ma non da sola. A forza di lavorare con la stessa mano, la bocca del cavallo si anestetizza e non sente più niente dal lato della mano con cui lavori, quindi le mezze fermate ti servono a questo, per alternare, ma non devono essere troppo ripetitive!

    Durante il salto per una questione di controllo bisogna lavorare con entrambe le mani.

    Se è necessario anche seghettare ovvero alternare le sue redini muovendole avanti e indietro con movimenti brevi, corti e secchi, ma questo solo in caso in cui il cavallo ti dovesse scappare durante una gabbia o una linea o anche in gara per esempio. In casa é sempre meglio insegnare al cavallo a non scappare facendo uno o più circoli quando ti scappa, anche a costo di starci interi minuti.

    Spero di averti aiutato, ciao :)

  • Anonimo
    7 anni fa

    l'uso della mano va associato all'uso della gamba...ricordati che la mano raccoglie quello che la gamba crea...il lavoro in piano inteso come riscaldamento serve per una questione di sciogliere il cavallo...di solito l'uso della mano interna viene usato quando si lavora in circolo

    esempio...quando tu lavori in circolo a mano destra, per prima cosa devi usare le gambe: l'interna preme sul costato a livello del sottopancia, mentre l'esterna leggermente arretrata per evitare che il cavallo scappi fuori con la groppa...aprire la redine interna serve a dare l'indicazione della flessione...io poi uso anche la redine esterna con la mezza fermata (piccole chiamate per far masticare e di conseguenza far scendere l'incollatura del cavallo) senza mai tirare in bocca!! apro e stringo il pugno...ricordati però che il cavallo scende solo se ha impulso dal treno posteriore: in questo modo porta su la schiena, scende con l'incollatura e alleggerisce in treno anteriore

    per far chiudere un cavallo, la gamba è la pima cosa!! (non intendo dare sempre di gambe e speroni, ma tenere la gamba attaccata al costato e fare pressione costante, la pressione di gamba

    per quanto riguarda il salto, l'uso di entrambe le redini è necessario...se tu devi girare con l'interna dai la direzione e l'esterna l'appoggi al collo SENZA passare oltre al garrese

    ricordati che sia nel lavoro in piano sia nel salto non devi mai scavalcare con una delle due mani il garrese, perchè così non hai azione

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.