olio di semi, palma, colza, girasole, ecc... non basta l'ottimo di oliva ?

Come mai i veg(etari)ani fanno un uso molto frequente di olii alimentari non tradizionali ? Colza, mais, lino : io, da vegetariano quasi vegano ( pesce una volta ogni morte di papa in quanto lo faccio principalmente per motivi salutistici ) uso esclusivamente olio extravergine di oliva spremuto a freddo biologico km 0. ( occasionalmente arachidi per frittura e lino come cosmetico ). Non è una domanda provocatoria, chiedo solo chiarimenti e magari consigli ( magari potreste convincermi a provare altri tipi di olio ) !

Parché av pies dimondi l'oli spziel ? Quall d'uliv l'è bon !!!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Olio di colza? Di quello semmai sono gli onnivori ad inguritarne quantità industriali coi tanto a loro cari cibi industriali.

    Mais e girasole penso che praticamente li usino tutti solamente per fritture e dolci.

    Il lino non lo uso. Preferisco i semi: negli smoothies e nelle insalate sono un sacco buoni.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • rocky
    Lv 6
    7 anni fa

    io uso solo olio d'oliva e a volte di arachidi.

    gli altri oli tipo girasole, mais, ecc. alla lunga fanno molto male, per non parlare di quelli di colza e di palma che raggiungono presto il punto di fumo e diventano cancerogeni. se conosci qualcuno che usa l'olio di palma digli di buttarlo via altrimenti ci rimane secco.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    vegetariano quasi vegano e mangi pesce??? sei confuso secondo me....io son vegano e priam ero vegetariano..e non mangiavo manco il miele....comunque prova l'olio di lino..ricco di omega 3 e omega 6.....e in ogni caso olio tradizionale dipende da cosa intendi tu x tradizionale..io ho sempre usato oilo di lino o soia...da circa 40 anni.....x me quello e' tradizionale..forse x te quello di oliva e' tradizionale non vuol dire che lo sia anche x gli altri

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Alcuni li usano per arricchire la propria dieta, come hai già potuto leggere, ma personalmente non conosco molte persone che ne fanno uso ed io per prima uso solo l'olio extravergine d'oliva, che è equiparabile all'olio di soia (anche se per alcuni aspetti è leggermente migliore e per altri peggiore, ma la differenza è minima ed entrambi sono ottimi per regolare il colesterolo). In ogni caso, a volte, è solo questione di gusti, ad esempio si usa l'olio di palma poiché non altera il sapore dei cibi se raffinato (anche se è uno dei peggiori in commercio, dal punto di vista nutrizionale, discorso diverso per quello allo stato grezzo, che essendo ricco di antiossidanti fa bene).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Non penso proprio che i vegani usino l'olio di colza, ma neanche di mais se non per frittura.

    Talvolta compare in ricette di torte, vegane o meno.

    L'olio di lino se di filiera controllata-refrigerata è importante per gli omega3 che non prendiamo dal pesce. In alternativa ci sono le noci.

    Per tutto il resto ovviamente olio di oliva.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    L'olio di lino è ricco di omega3 ;) anche se fa abbastanza schifo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.