Come spiegare a mia madre che il mio voler diventar vegana nn ha niente a che vedere con l'anoressia?

Cioè, io non capisco perchè c'è tutta questa gente che mi frena -.-', sono sempre stata magrolina diciamo e tengo in modo particolare alla mia forma... ma ultimamente (4 mesi) ho deciso di fare una dieta vegana e da allora non ho più smesso, e mia madre è preoccuppata perchè pensa che in realta io voglio diventare magrissima fino a sfociare nell'anoressia... Del tipo che ogni tanto durante la settimana cucina ( visto che sono l'unica in famiglia a seguire questa dieta cucino da me) della carne e me la mette sul piatto e mi fa "Dai smetti per un po', sei stata brava... adesso ricominci a mangiare come le persone normali", oppure mi compra i gelati della valsoia quando io le dico che il gelato NON LO VOGLIO e basta, e poi sono costretta a mangiarmelo perchè ha speso *tantissimo* per questo prodotto -.-''''''' Sinceramente non so nemmeno io come mi trattenga da tirargli un pugno in faccia, ma alla fine è mia madre, cosa posso fare perchè smetta d'assillrmi e mi lasci in pace??

Aggiornamento:

Evitate di criticare, se non sapete le cose -.-' prima di tutto io ho ancora ho ancora sedici anni e messo -.-'

Aggiornamento 2:

*mezzo XD

E poi sinceramente io voglio soltanto stare in forma, e non è che provo quest'amore spassionato per gli animali ma non è che per questo me li devo mangiare -.-'...

Aggiornamento 3:

Beh, in realtà il gelato non lo magiavo nemmeno prima... e poi si faccio il fai da me, ma non per questo mangio solo verdure, mangio anche molti legumi per le proteine e sostituisco molte cose con la soia e i prodotti fatti con la soia - ma se il gelato val soia non lo voglio non vedo quale sia il problema... faccio anche sport (nuoto) e finora non ho mai avuto problemi, mi sento solo più leggera

14 risposte

Classificazione
  • Jarod
    Lv 4
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Dille che mangiare prevalentemente o solamente cibo cotto, quindi cibi che non si dovrebbero mangiare, fa male all'organismo e all'ambiente. I cibi cotti sono cibi morti, un bell'esempio è dato dalla distruzione delle VITA-mine (ed altre sostanze nutritive), come vedi ho messo in maiuscolo.. tua madre e la gente che ti sta intorno, se tu ti informi bene, ti starà a sentire perché la salute è una cosa che riguarda tutti.

    Magari riportale studi scientifici sulla dannosità dei cosiddetti fake-foods.

    Aumenta il cibo crudo, quindi frutti e altri vegetali commestibili e lascia piccola percentuale di cotto diciamo un 10 max 20%, il corpo lavorerà egregiamente in questa fase di transizione verso un'alimentazione migliore (per quanto possibile in questa era).

    Mangiando prevalentemente crudo noterai sintomi di detossificazione, quindi anche magari dimagrimento ulteriore (ad esempio chi è in sovrapeso soffre di lipotoxemia), l'organismo sa il fatto suo, sa che peso deve avere. Il cammino da fare è lungo perché veniamo appunto da un'alimentazione errata che ha messo a dura prova i nostri meravigliosi corpi.

    Informati soprattutto per te stessa, compra libri e stampa articoli come questi qui sotto:

    http://americannutritionassociation.org/newsletter...

    http://www.disinformazione.it/cibo_cotto_cibo_mort...

    http://scienzanewthought.wordpress.com/2011/10/13/...

    http://www.allthingsdiscussed.com/Health/Why-you-s...

    http://wellnessmama.com/575/how-grains-are-killing...

    http://www.secrets-of-longevity-in-humans.com/raw-...

    http://www.towardsfreedom.com/215.html

    http://www.cleanse.net/rawfooddietvscookedfood.htm...

    falle vedere questo filmato http://www.youtube.com/watch?feature=iv&annotation...

    Dille che siamo fatti per il 72% di acqua ed abbiamo bisogno di frutta principalmente perché gli altri cibi, quelli cotti intendo, sono denaturati, non hanno più acqua o meglio se parliamo di zuppe e cose varie, NON si tratta di acqua organicata, di acqua pregna di sostanze vitali!!

    I carnivori, i quali hanno apparato esterno ed interno adatti per mangiare carni, mangiano gli organi interni delle loro prede con tanto di sangue, e non mangiano prosciutto o parti meno sostanziose. Dille che abbiamo una masticazione laterolaterale e non possiamo ingoiare i cibi come fanno i carnivori, dille pure che abbiamo un intestino più lungo del loro e che condividiamo il 98% del corredo genetico con i gorilla, il 70% con gli scimpanzé.... potrei continuare....cmq.. stai certa che rimarrà basita! ; )

    Comprati un estrattore e la mattina fatti bei beveroni di succhi.

    Segui l'igienismo naturale, cerca su internet.

    p.s. dille che i gelati fanno male, anche quelli vegan di Valsoia...tutti i prodotti lavorati fanno male a lungo andare, l'organismo riesce a difendersi per anni fino a che non ce la fa più e comincia a mandare segnali, sintomi sempre più evidenti perché non riesce più a controllare bene la tossiemia interna. I gelati contengono zucchero industriale che è tossico. Tua mamma si renderà conto.

    Non esagerare con le proteine, un'assunzione eccessiva affatica gli organi emuntori e quelle in eccesso vengono quindi comunque espulse. Mangia quando hai vera fame.

  • 7 anni fa

    Mamma non sono vegana perchè voglio diventare anoressica, sono vegana perchè lo voglio fare e ci aggiungi un porco giuda per sdrammatizzare ahahahah

  • Anonimo
    7 anni fa

    Non devi fare nulla. Puoi provare a spiegargli i tuoi motii (presumo etici/salutisti/ecologisti), col tempo capirà.

    Comunque il gelato Valsoia non costa più di tanti altri, anzi, ce ne sono molti ben più costosi.

  • 7 anni fa

    Visto che dici di non esser diventata vegana per ragioni etiche è possibille che in linea di massima tua madre abbia ragione. Per lei probabilmente la dieta vegana ti fa correre il rischio di ulteriore dimagrimento. Non è così perché una dieta vegana può fare anche ingrassare ma di solito (non è il mio caso) i vegani sono magri. Consigli:

    1) Con una dieta vegana sana e ben impostata potrai mantenerti in forma senza fare la fame. Basta mangiare frutta e verdura cruda in abbondanza, legumi, cereali (preferibilmente integrali e biologici). Ottima anche la frutta secca oleosa al naturale, tipo noci, anacardi, pinoli e simili, non tostati o salati.

    2)Se mangi in modo corretto tua madre non avrà ragione di preoccuparsi. E se ti compra i coni Valsoia non è che se ne mangi uno ogni tanto non ti fa certo male.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    I primi mesi sono così per tutti, aspetta che passino.

  • Anonimo
    7 anni fa

    le parole servono poco, contano i fatti. Se non sei anoressica ci penseranno i fatti a dimostrare a tua mamma che le tue scelte hanno altre motivazioni. In ogni caso, essere anoressici non è una colpa, come non esserlo non è un merito. Una cosa che forse ti aiuterebbe è provare a metterti nei panni di tua mamma, interpretare i suoi tentativi di farti mangiare, per quanto impacciati siano, come espressioni del suo volerti bene. Forse se capisci questo e glielo dimostri, i suoi comportamenti saranno più sintonizzati con te. Finchè davanti ai suoi comportamenti reagisci immaginando di tirarle un pugno in faccia non andrete lontani.

  • 7 anni fa

    MANGIATI IL PORCO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Oggi a caccia ho fatto un massacro

    SONO CATTIVO anzi CATTIVISSIMOOOOOOOOOO

  • Io sono vegana ma si nota da quello che scrivi che il tuo obiettivo se non quello di diventare anoressica è di essere molto magra e se già sei magrolina forse tua madre ha ragione di temere.

  • 7 anni fa

    A Jarod ma vatteneammoriammazzata i cibi cotti fanno male? Distruggono le vitamine? Ma che c@zzo avete in testa voi oh?

    Fonte/i: Invece di mal informare le persone vai a studiare...c@zzone!!!
  • Anonimo
    7 anni fa

    No vegana no dai :(

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.