è possibile? sono una ragazza di 17 anni..?

cominciando dal fatto che vorrei essere natO maschio , vabbè , il corpo femminile non mi dispiace , sono magra o diciamo quasi magra, mi piacciono sia ragazze che ragazzi , però con i ragazzi mi sento più un ragazzo gay , cioè vorrei avere rapporti da ragazzo gay con loro , però sono una donna...vorrei sentirmi un maschio , molte volte mi vesto da maschio , ho i capelli corti e non ho forme femminili ,cioè ho poco seno e alterno giorni in cui mi vesto molto femminile molto zoccòla lol , cioè pantaloncini ,roba attillata scollata, truccata molto bene [mi diverto] e giorno in cui mi disegno dei baffetti e mi metto roba maschile, camicie , pantaloni larghi ecc... non vorrei operarmi , a parte che la me "femminile" mi piace, anche la me "maschile" non mi dispiace...

c'è voluto tanto accettare il fatto che fossi bisex, però quando penso alle donne o faccio sogni erotici con loro mi sento un uomo con gli attributi maschili , non so come spiegarmi...cioè ad esempio quando sogno la notte immagino di avere il pene e avere rapporti sessuali con donne, però nella realtà sono una donna...oddio che cosa complicata , è possibile una cosa così? non voglio operarmi, la vagina non mi dispiace però nemmeno essere nata col pene mi avrebbe dispiaciuta ... mi sento straconfusa,è possibile avere questo orientamento sessuale stranissimo? questo sentirsi 2 persone di sesso opposto in un solo corpo? sono una travestita?

Aggiornamento:

oddio grazie ho appena scoperto di essere bigender, quindi non sono un caso anomalo , ti giuro ti ringrazio moltissimo , non trovavo niente su internet su cui documentarmi

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    per l'ennessima volta spiegherò che l'orientamento sessuale e l'identità di genere sono sue cose DIVERSE. se un uomo si sente donna (e quindi è unA transessuale), non implica che gli possono piacere le donne (e quindi MtF lesbica). L'orientamento stabilisce i gusti, l'attrazione, mentre l'identità ciò che ci sentiamo dentro, nell'anima, psicologicamente, al di là dei nostri genitali.

    Ovviamente la psicologia e la mente umana sono talmente complessi che è difficile etichettare i generi. C'è chi si sente maschio, chi femmina, chi nessuno (forse me xD) e quindi è agender, oppure chi entrambi e quindi bi-gender. Te potresti essere bigender. Qual è il problema? non ci sono problemi, vestiti come vuoi, comportati come vuoi, sii sempre te stessa.

    Se volevi sentirti dire che non sei trans, beh, non lo sei, perché avresti avuto problemi con il tuo corpo, e invece c'è euforia con questo.

  • Joan
    Lv 4
    8 anni fa

    guarda, se non senti davvero TANTO che stai vivendo in un corpo sbagliato non sei un FtM... ma guarda che ci sono persone che non si identificano nè in un genere nè nell'altro... e penso tu sia una di quelle...

  • 5 anni fa

    SCUSA SE IN RITARDO.

    GRAZIE A DIO NON SONO L'UNICA *^*

    cazzò.

    pensavo di essere matta ahahah -_-

    odeo

    grazie x aver fatto la domanda

    <3 <3 <3

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.