promotion image of download ymail app
Promoted
Mueez ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 7 anni fa

mi aiutate per favore.nn riesco ...10 PUNTI AL MIGLIORE?

rispondete le seguenti domande

1.quante furono le guerre d'indipendenza contro l'Austria?Durante quale la Lombardia venne annessa al Piemonte?

2.chi era Giuseppe Garibaldi?

a)un politico piemontese che ottenne l'appoggio della Francia

b)un generale che combatté per l'unificazione dell'Italia.

c)uno scrittore romantico che sosteneva gli ideali di libertà

d)un militare agli ordini dei Borboni

3.chi furono i Mille?

4.quando venne proclamato il Regno d'Italia?quali regioni mancavano per unificare il Paese?

ciao

grazie

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    1) Le Guerre di indipendenza italiane furono tre conflitti che ebbero come esito l'unificazione dell'Italia. l'unificazione della lombardia avvenne a seguito della seconda guerra di indipendenza nel 1859.

    2) Giuseppe Garibaldi nacque a Nizza il 4 Luglio del 1807. è stato un generale, condottiero e patriota italiano. Anche noto con l'appellativo di Eroe dei due mondi, per le sue imprese militari compiute sia in Europa, sia in America meridionale, è la figura più rilevante del Risorgimento, ed è uno dei personaggi storici italiani più celebri nel mondo. Secondogenito di Domenico Garibaldi e Rosa Raimondi. Angelo era il nome di suo fratello maggiore, mentre dopo Giuseppe nacquero altri due maschi, Michele e Felice, e due bambine morte in tenera età. I genitori avrebbero voluto avviare Giuseppe alla carriera di avvocato, di medico o prete. Ma il figlio amava poco gli studi e prediligeva gli esercizi fisici e la vita di mare, essendo come lui stesso ebbe a dire «più amico del divertimento che dello studio». Vedendosi ostacolato dal padre nella sua vocazione marinara, tentò di fuggire per mare verso Genova con alcuni compagni, ma fu fermato e ricondotto a casa. Tuttavia, si appassionò all'insegnamento dei suoi primi precettori, soprattutto del signor Arena, un reduce delle campagne napoleoniche, che gli impartì lezioni d'italiano e di storia antica. Rimarrà soprattutto affascinato dall'antica Roma. Convinto il padre a lasciargli seguire la carriera marittima a Genova, fu iscritto nel registro dei mozzi nel 1821. A sedici anni,si imbarcò sulla Costanza. I conflitti furono: Guerra dei Farrapos, Guerre di indipendenza italiane, Spedizione dei Mille e le battaglie famose: Assedio di Roma, Battaglia del Volturno. Morì nel 2 Giugno 1882 sull' isola di Caprera a 74 anni. comunque la tua risposta è la B : un generale che combatté per l'unificazione dell'Italia

    3) I Mille sono la più nota delle formazioni garibaldine (erano tutti volontari) , avendo preso parte alla campagna nell'Italia meridionale comandata da Giuseppe Garibaldi, la celebre Spedizione dei Mille, volta alla conquista del Regno delle Due Sicilie al fine dell'annessione di quest'ultimo al Regno d'Italia dei Savoia. Il componente della spedizione dei Mille più longevo è stato Giovanni Battista Egisto Sivelli (Genova 1843 - Genova 1934) morto a 91 anni che fu l'ultimo reduce della spedizione. I patrioti che seguono Garibaldi nella storica impresa sono, in realtà, 1089. Questo è infatti il numero ufficialmente stabilito nel 1878 ma su questa cifra tuttora si nutre qualche dubbio.

    La maggior parte delle Giubbe Rosse apparteneva a ceti sociali medio-alti; tra loro c’erano ben 250 avvocati, 100 medici, 20 farmacisti, 50 ingegneri, qualche commerciante, diversi capitani di navi, artisti, pittori, scultori, studenti universitari e anche un gruppo scelto composto di 59 Carabinieri genovesi armati di carabine.

    4) Il Regno d'Italia fu il nome assunto dallo stato italiano il 17 marzo 1861 in seguito alle guerre risorgimentali combattute dal Regno di Sardegna, suo predecessore, per conseguire l'unificazione nazionale italiana. Il Regno d'Italia prese parte alla terza guerra d'indipendenza, a diverse guerre coloniali ed a due conflitti mondiali. Cessò di esistere nel 1946, quando si trasformò nell'attuale Repubblica Italiana in seguito ad un referendum istituzionale. Alla completa riunificazione dell'Italia mancavano ancora l'acquisizione del Veneto annesso nel 1866, di Roma annessa nel 1870, di Trento con il Trentino e di Trieste con la Venezia Giulia, annessi tra il 1915-1919 (prima guerra mondiale).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    STUDIA ANZICHè SCASSARE!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.