Probabilità di cancro nei fumatori?

Ho avuto due volte un cancro (non ai polmoni!). Se io fumassi, avrei più probabilità degli altri di prendere il cancro?

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    La probabilità di sviluppare un cancro ai polmoni, allo stomaco e al pancreas cresce proporzionalmente al numero di sigarette fumate nel corso della vita e alla durata del vizio, nonché all'età quando si è iniziato a fumare. Gli agenti cancerogeni contenuti nel fumo sono direttamente coinvolti nella cancerogenesi del carcinoma polmonare e i malati di questa malattia sono fumatori nel 95% dei casi, e questo è un dato oggettivamente inconfutabile. Chiaramente non tutti i fumatori svilupperanno un cancro, ma di certo se non smetteranno moriranno prima o poi per qualche accidente cardiovascolare. Il 70% dei fumatori non arriva a 75 anni e ciò dovrebbe bastare per togliere ogni dubbio sul pericolo che corrono i fumatori e a buttare nel cesso quelle stramaledette sigarette.

    Penso che se tu fumassi, il tuo organismo sarebbe stato più debole per affrontare la malattia che ti aveva colpito e le eventuali cure chemio-radioterapiche avrebbero avuto effetti collaterati più importanti e le possibilità di recidiva sarebbero potute aumentare. Diciamo che le sostanze del fumo entrano in sinergia con la tossicità dei farmaci chemioterapici rendendo più difficoltosa la loro detossificazione da parte del fegato e la riparazione delle cellule sane danneggiate dalla chemioterapia e/o dalla radioterapia. In poche parole hai fatto bene a non fumare, ciao!

  • Rouge
    Lv 7
    8 anni fa

    Esistono studi epidemiologici ben chiari che mostrano chiaramente un grave incremento di mortalità ed incidenza di malattie polmonari e cardiovascolari negli ex e/o fumatori, tuttavia non ci è alcuna correlazione certa tra fumo e cancro, per quanto se ne dica o scriva.

    [Gli eschimesi per esempio fumano tantissimo ma non sanno cosa sia il cancro, tanto piu' quello al polmone].

    Consiglio comunque di non fumare, soprattutto per chi come te ha già conosciuto la malattia.

    Ciao

  • Anonimo
    8 anni fa

    fumando lo faciliteresti.perche vedi le sigarette,non subito,ma a lungo andare,possono far insorgere molti tumori,non solo ai polmoni,ma anche alla gola e alla laringe.senza contare posssibili infarti e malattie cardiocircolatorie.non disperare,e comunque pensare che ti venga un altra volta il cancro.solo,un consiglio personale.non abituare il tuo organismo con sostanze che potrebbero facilitarti la ricomparsa di tumori maligni.fa moto sport all aria aperta,una alimentazione molto equilibrata,senza eccessi.e infine adesso che è estate divertiti molto in piscina,al mare o in montagna.auguri di buone vacanze.ciao

  • Anonimo
    8 anni fa

    Mi pare ovvio...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.