Vento Di Terra ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 7 anni fa

Testosterone basso entrate?

Ciao ragazzi ho 18 anni e credo di avere il testosterone basso per controllare bisogna fare un prelievo del sangue giusto? Mi sapete dire quali sono i sintomi del testosterone basso e come si può risolvere? Grazie a chi mi risponde

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Sintomi:

    Dalle descrizioni dei pazienti afflitti, i sintomi e le cure del testosterone libero basso possono, rispettivamente, essere:

    - stanchezza

    - perdita del tono muscolare

    - dimagrimento

    - riduzione evidente dei muscoli delle gambe, delle braccia e dei pettorali

    - debolezza

    - mal di testa

    - mal di schiena

    - dolori al collo

    - perdita dei peli pubblici

    - perdita delle sopracciglia

    - perdita della barba

    - osteopatia

    ecc.

    Generalmente, i sintomi e le cure per il testosterone libero basso rendono necessaria la prescrizione di testoviron in fiale. Esso, infatti, riporta a buoni livelli la quantità dell’ormone nel sangue e apporta al paziente numerosi benefici.

    Qualora la libido non migliorasse significativamente, non bisogna allarmarsi. Occorre infatti un po’ di tempo prima che tutto si ripristini correttamente e torni a funzionare come un tempo. Nulla, comunque, viene compromesso in quella che era la precedente secrezione di gonadropine del paziente! Nessuna inibizione sembra essere infatti riscontrata.

    Eventualmente, per chi lo desiderasse e qualora il medico lo ritenesse opportuno, è possibile assumere alcuni integratori in grado di dare una mano in quelli che sono i sintomi e le cure per il testosterone libero basso.

    Nello specifico, questi integratori sono il Nitrix, il Tribulus Terrestris, lo Zma e il Maca.

    Trattamenti naturali

    Grazie agli estratti naturali, alle erbe e agli ingredienti naturali, i trattamenti naturali sono il metodo meno invasivo per aiutare il testosterone basso a rialzarsi. Grazie alla combinazione di zinco, magnesio, minerali, succo di mela acqua purificata, vitamina B, fosforo ed estratti di semi di soia, gli integratori e le goccie agiscono naturalmente senza nessuna controindicazione. Agli ingredienti appena elencanti, va aggiunta anche la calcarea carbonica, ricavata dalla conchiglia dell'ostrica, che contiene carbonato di calcio, fosfato di calcio, iodio e acido fosforico.

    Prodotti consigliati

    I prodotti più utilizzati per aumentare il testosterone sono il Testrogain, un'integratore alimentare eArginMax, un potenziatore e stimolante sessuale naturale.

    Trattamenti farmacologici

    Qualunque trattamento farmacologico per il testosterone basso deve essere preceduta da una visita dall'andrologo e da esami specifici. Nella maggior parte dei casi viene curata con preparati farmacologici come cerotti e gel cutanei che permettono di mantenere una concetrazione nel sangue di testosterone sufficiente e costante (nel 92% dei casi). Tra gli effetti collaterali di questo tipo di somministrazione, sia nel caso dei cerotti sia nel caso dei gel, si possono elencare: comparsa di eritemi nella zona di somministrazione, prurito, vescicole, dermatite, cefalea, depressione, problemi alla prostata.

    Buona giornata

  • Scott
    Lv 4
    4 anni fa

    Esistono metodi e tecniche per sconfiggere ansia e panico, puoi informarti qui http://sconfiggiansia.givitry.info/?ZKf6

    Gli individui con Disturbo di Panico mostrano caratteristiche preoccupazioni o interpretazioni sulle implicazioni o le conseguenze degli attacchi di panico. La preoccupazione per il prossimo attacco o per le sue implicazioni sono spesso associate con lo sviluppo di condotte di evitamento che possono determinare una vera e propria Agorafobia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.