Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 7 anni fa

Piccolo aiutino???:)?

Salve;)Chi di voi ha un forno a legna?

Io ho una casa in campagna in cui nella cucina è stato messo un forno a legna da anni ma mai utilizzato..Nessuno della mia famiglia sa come farlo funzionare compresa io..Sapete darmi qualche dritta?È difficile?Prima che finisca l'estate vorrei andare e fare pizze e taralli...Grazie:)

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    I miei hanno un forno a legna in una casa in campagna!

    Se impari ad usarlo bene, sapessi quante cose buone ci puoi fare e che risultati eccellenti otterrai...

    Come preparare il Forno a Legna alla cottura

    Per ottenere una buona cottura, il forno a legna deve essere portato alla giusta temperatura.

    Procuratevi delle fascine di legna, ben secca, caricatene una o più nel forno, a seconda della dimensione di quest'ultimo e date fuoco. Si SCONSIGLIA l'uso di preparati chimici o peggio ancora di benzine o alcol, che oltre ad essere nocivi sono estremamente pericolosi a causa dell'altissima infiammabilità!!

    Appiccato il fuoco aggiungete una fascina alla volta, senza ammassarle troppo, in modo che il fuoco possa lambire la volta e le pareti del forno, riscaldandole.

    La volta del forno, sotto l'azione del grande calore sviluppato, da scura diventerà bianca, questo significa che siamo giunti alla temperatura giusta.

    Come indicazione di massima, per riscaldare un forno di 90 cm di diametro, ci vogliono un paio di fascine e circa un'ora di tempo, è bene aggiungere anche qualche tondello per mantenere alta la temperatura. Le braci devono essere distribuite in maniera uniforme sul fondo e mosse spesso, per evitare che si coprano di cenere, la quale ha un effetto isolante.

    La pizza deve essere cotta dopo aver spostato tutte le braci sulla sinistra ed aggiunto alcuni tondelli in modo che resti attiva la fiamma. Per pulire il fondo del forno dalla cenere, in genere si adopera una fascina fatta con rami di alloro fresco, o a seconda di cosa avete a disposizione può andare bene anche un bastone con uno straccio pulito e bagnato.

    Per ottenere una cottura ottimale, infornate le pizze e abbiate la cura di girarle spesso. A seconda della dimensione della pizza sono necessari circa 3/5 minuti per la cottura.

    Ora sfornate, impiattate e godetevi la vostra fantastica creazione!

    http://laricetteria.com/tecniche-e-articoli/1-tecn...

  • Anonimo
    7 anni fa

    Per poterlo usarle basta comprare la brace e accendere il fuoco....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.