Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 8 anni fa

Mi ha lasciata e ora non so che fare?

Mercoledì abbiamo fatto 4 anni insieme e ieri mi ha lasciato!

Io non so se è una cosa definitiva, non so niente ma non lo merito! È freddo da martedì perché per tutto il pomeriggio non mi feci sentire siccome ero da un'amica a preparare una torta per LUI, per il nostro anniversario e lì non prendeva la linea! Mercoledì era il nostro anniversario e non mi ha nemmeno fatto gli auguri, avevo l'esame per la patente e non mi ha dato l'imbocca al lupo, ho preso la patente e non mi ha dato gli auguri! Quando gli ho portato la torta mi ha ringraziato ma poi mi ha detto "tutto il pomeriggio per fare questa torta?". La serata è stata tranquilla, baci, abbracci, coccole, parole dolci ma quando mi ha riaccompagnata era di nuovo freddo!

Ieri sono stata a Capri con una mia amica, è stato freddo tutta la giornata e non mi ha per niente chiamata, l'ho chiamato sempre e solo io! Poi mi è venuto a prendere al porto e indossavo un pantaloncino corto, quelli sfilacciati sotto che arrivano sotto al sedere, avevo il costume sotto...ero andata al mare. Non appena sono salita sullo scooter ha iniziato a dire che con lui avevo chiuso, che la nostra storia era finita e che ora cambiava numero.... Siamo andati a casa sua, io sono scesa dallo scooter e me ne sono andata a piedi con l'intenzione di chiamare i miei per farmi venire a prendere..gli ho dato i regali che avevo portato a lui e alla famiglia ma li ha buttati a terra e lì sono rimasti per un po'. Poi mi è venuto dietro con la macchina, ha detto che mi avrebbe portata lui a casa e sarebbe finito tutto lì.... Siamo andati a prendere la mamma da una zia e io piangevo, anche la mamma se n'è accorta...

Lui ha iniziato a chiedermi se mi doveva accompagnare o no e gli ho detto di fare come voleva, siamo andati a casa sua e lui ha giocato alla play e io giocavo con i nipotini. Abbiamo cenato lì, la sorella e la mamma davano ragione a me ma lui non voleva saperne nulla! Dovevo fare la doccia lì ma tra i litigi, la cena...si erano fatte le 22:00 e ancora dovevo lavarmi, così gli ho chiesto di riaccompagnarmi e sarei andata a lavarmi a casa, senza mettere disturbi da lui... Lui insisteva a farmi lavare lì ma poi mi ha riaccompagnata... Eravamo in una stradina buia a 500-600 metri da casa mia, continuava a ripetermi che non mi voleva più, che per lui era tutto finito, che avevo sbagliato.. Io dalla rabbia gli dissi che se tornassi indietro non rifarei niente di quello che avevo fatto con e per lui, che aveva rovinato tutto e si era fatto odiare, che era solo una scusa e non aveva motivo per lasciarmi dopo 4 anni quando fino al giorno prima andava tutto bene.... Prese, e se ne andò lasciandomi al buio, alle 23, in una strada isolata... Dopo poco tornò ma non volli salire, mi mandò a fan**** e se ne andò, stavolta definitivamente! Lo chiamavo ma non mi rispondeva, dopo qualche ora mi ha risposto e ha continuato a dire le stesse cose, io piangevo e gli dicevo di non parlarmi in questo modo, che tanto sapevo che sarebbe tornato e io ci sarei stata come una stupida, ma lui mi diceva che non sarebbe stato così stavolta. Io gli dissi che sapevo che mi amava e che fino al giorno prima non aveva finto, e che lo avrei lasciato solo se lo avessi visto con un'altra, e continuavo a piangere! Staccò dicendo "ci sentiamo domani, buonanotte". Oggi dovevamo stare insieme tutta la giornata siccome domani e dopo domani lavora tutto il giorno, stamattina gli ho scritto che non lo avrei più chiamato, che mi sarei vestita e preparata per aspettarlo e se non fosse venuto, avrei capito tutto, mi ha chiamata e ha detto che doveva lavorare anche oggi, gli ho detto di venire in mattinata (visto che al ristorante doveva andare alle 16) e ha iniziato a dire che aveva da fare, che mi aveva gia detto tutto ieri sera e non deve aggiungere altro.."già è tanto che mi ha chiamata". È venuto stamattina, ha continuato a dire sempre le stesse cose, che la sua decisione l'aveva presa...io gli ho chiesto se ne era sicuro e lui diceva di si, gli ho dato uno schiaffo dalla rabbia e me ne sono andata, mi è venuto dietro solo per dirmi che dopo quel gesto avevo chiuso definitivamente con lui. L'ho chiamato un po' di volte oggi senza ricevere risposta, ora mi ha chiamato la madre e mi ha detto che lui l'ha chiamata e le ha detto di dirmi che dopo lavoro veniva da me, non so per quale motivo, non so perché improvvisamente. Io con lui sono cresciuta, è tutta la mia vita, ho fatto tutte le mie prime esperienze con lui...non penso di farcela, soprattutto perché non c'è un valido motivo, dice per i pantaloncini troppo corti, che lui mi aveva già avvisato che non avrei dovuto indossarli così corti, che voglio farmi notare dagli altri e non lo prendo sul serio. Vi prego aiutatemi!l

Io ho 19 anni e lui 24!

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Adesso dopo 4 anni è la rabbia e senso di ingiustizia che annebbia la tua vista, lui è stanco ma non ha la scusante della giovane età mentre tu sì al 100%.

    Sfogati e butta fuori tutto, arriverai un giorno in cui sarai così stanca che non potrai che sentire il desiderio di tranquillizzarti per essere pronta per qualcun altro che ti piaccia e si comporti meglio.

    Con lui è finita, è come frustare un cavallo morto .. è immaturo, è la vita, prova a coglierne qualcosa di buono che domani non può essere peggio di quanto sia oggi

  • 8 anni fa

    Io credo ke t cercherà di nuovo.. non è molto sicuro di quello ke fa.. se prima dice una cosa e dopo ne fa un altra.. forse è solo arrabbiato x qualcosa ke hai fatto ma alla fine torna sempre da te..

    cmq tu insisti ancora.. xkè nn può finire così un amore di 4 anni.. Se lui ti rispetta allora è giusto ke nn finisca così.. ma se nn ha abbastanza rispetto x te.. allora lascialo perdere.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.