Per pressurizzare un aereo comprimono l'aria della cabina con un semplice compressore?

Un aereo pressurizzato ha più resistenza meccanica di uno non pressurizzato (penso che quelli cargo non abbiano bisogno,dato che trasportano solo cose o no)?

Immagino un palloncino quando è gonfiato che ha una bella forma piena :-)

Aggiornamento:

Un angelo in T-shirt(Valeria per gli amici) forse non hai compreso la mia domanda

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Dipende, sugli aerei a reazione prendono parte dell'aria compressa dal primo stadio dei motori turbofan, che per l'appunto e' un compressore, mentre su velivoli con motore a pistoni (pochissimi) c'e' un compressore dedicato.

    In linea di massima un aereo con pressione interna uguale alla pressione esterna e' meno soggetto a sforzi di uno pressurizzato, ma si tratta di sforzi piccoli rispetto a quelli sopportati per via del volo.

    I cargo sono pressurizzati e riscaldati perche' non tutte le merci sopporterebbero -50°C e pressione cosi' bassa, inoltre una stiva pressurizzata permette ispezioni durante il volo.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Si, l'aria viene compressa e la pressione di riferimetno è pari a 1500/1800 metri sul livello del mare (circa).

    Questa scelta viene fatta per non esasperare troppo le carlinga che ogni volta che sale e scende si gonfia e si sgonfia (proprio come un polmone) e dopo 15/20.000 cicli potrebbe avere noie. In pratica quando sei in crociera è come se stessi in montagna...ma non te ne accorgi :)

    Fonte/i: pilota
  • 8 anni fa

    Lo sforzo dovuto alla maggior pressione interna di un aereo a 10-12mila metri non è un grande sforzo, meccanicamente parlando, quindi la struttura stessa dell'aereo è già di per sé sufficiente a reggerlo, considerando gli sforzi meccanici che hanno questi mezzi in atterraggio, nelle turbolenze atmosferiche, ecc ecc.

    L'unica vera differenza è che gli aerei non pressurizzati hanno una cura costruttiva inferiore riguardo alla tenuta di porte, portelli e quant'altro.

    In ogni caso la pressurizzazione è ottenuta esattamente con dei normali compressori e mi risulta che anche i cargo sono pressurizzati, per la necessità di poter ispezionare il carico anche in volo, nel caso si sospettino spostamenti del carico stesso.

  • Anonimo
    8 anni fa

    nessun compressore,solo aria condizionata e valvole di sfogo per evitare l eccessiva pressione.

    Anche alle temperature rigide di alta quota,250 persone chiuse nell abitacolo producono calore e necessitano di aria fresca

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.