Vale ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 8 anni fa

Cavallo lento????????!!!!?

Buona sera a tutti..! Mi potreste aiutare x favore? Grazie. Comunque la domanda e semplice io è mia sorella abbiamo preso un cavallo che è arrivato da circa 7 giorni al maneggio ha 20 anni e la sua vecchia padrona era innamorata di lui e lo trattava come un figlio. Il punto e che è che è un cavallo un po' magro (gli si vedono le ossa dei posteriori)e molto molto alto . È durante la lezione al trotto e molto lento ed anke al galoppo anke se abbiamo gli speroni! È gli esercizi li fa in modo troppo troppo lento e dp i salti se non sei costante con la gamba si ferma secondo voi cm possiamo "svegliarlo" ? È c e un modo x fargli aumentare questo galoppo e a farlo partire subito? Noi pensiamo che forse la sua vecchia padrona ( essendo una signora e trattando lo come un figlio nn lo abbia fatto lavorare molto) infatti in molti dicono k gli si vedono un po' le ossa dietro Xk nn ha i muscoli sviluppati! Cosa possiamo fare secondo voi? X farlo andare bene ? È x farlo aumentare dp i salti? Grazie tante ! X favore rispondete seriamente

9 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Mi sa che ha ragione "?". Mi lascia molto perplesso questa storia.

    In ogni caso da quello che dite è evidente che questo cavallo ha bisogno di mani esperte e fidate per riprendere un po' di peso e di muscolatura. Mi sembra proprio un cavallo fuori allenamento. Il guaio è che ha già vent'anni!

    Mi raccomando, per questo povero cavallo: non esagerate con la fretta. Il recupero di una condizione di forma richiede tempo e pazienza. Un sei mesi è il tempo minimo per portarlo a un livello decente. Trovate persone competenti che vi possano dare delle buone indicazioni!

  • Anonimo
    8 anni fa

    ciao!

    ogni cavallo ha la sua velocità e se poi un cavallo è magro e alto più si invecchia più diventerà pigro cmq se è stato usato poco in tutti i suoi 20 anni nn ti aspettare che diventi un fulmine!

    riguardo ai salti ti posso solo dire che appena tocca terra di dargli subito le gambe e se rallenta gambe a nn finire inoltre se usate già gli speroni ma funziona poco e niente usate il frustino prima sulla spalla e se nn vi ascolta nel sedere!

    cm ho già detto è difficile che un cavallo aumenti il suo galoppo dp 20 anni che l'ha fatto sempre così e lui nn è l'unico che nn parte subito anche il cavallo che ho io in mezza fida al maneggio parte dp 2 angolo che gli ordini di partire ed è stato addestrato alla grande quindi!

    e se è così magro cm dite dategli più da mangiare e per renderlo più reattivo e vivace aumentate con il mangime ma senza esagerare!

  • 8 anni fa

    Il cavallo a 20, in piu la padrona non lo trattava come un figlio, perche non e stato allenato, oppure lo ha allenato ma non nel modo giusto, in piu e in sottopeso e ha perso massa sia grassa che muscolare, vi ha presi ingiro perche quel cavallo non va ASSOLUTAMENTE bene per imparare a cavalcare, tanto meno con persone che lo speronano e frustano per farlo andare veloce nel trotto, galoppo e dopo il salto! Dov e finito il rispetto per il cavallo cara!? Il cavallo non e che ora sia cosi vecchio ma ha gia la sua eta! Ed e difficile ora farlo lavorare come se fosse molto ma molto piu giovane, cominciate a farlo girare SOLO alla corda senza finimenti e persone, cibo adeguato e abbastanza da farlo ritornare al sio peso normale, in piu cure e attenzioni! Poi pian piano lo farai lavorare alla corda con i finimenti e BAMBINI! senza usare fruste e speroni,solo gambe e voci nei salti e meglio solo fare le barriere a terra.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Un modo forse per tirarlo un pò su è di integrare nella sua dieta dei fioccati, sali minerali,e integratori . Prova così e dopo mi dirai come sta andando il "risveglio" del tuo cavallo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Prima di pensare al lavoro in campo devi pensare alla salute del cavallo.. Se il cavallo è troppo magro dovete fargli aumentare massa, non solo con il cibo ma anche con il lavoro.. Dovete proporvi un piano di lavoro graduale, non dovete assolutamente pretendere tutto subito.. Per esempio un giorno lo muovete alla corda per mezz'ora, il giorno dopo lo montate per mezz'ora e così via finché non vedete dei miglioramenti..

    Fonte/i: Esperienza personale
  • asas
    Lv 4
    8 anni fa

    Vi hanno rifilato un bidone. Con 'sta scemenza del "trattarlo come un figlio" vi hanno abbindolato.

    E' un cavallo non allenato e forse anche sottonutrito. Che magari va bene per tenerlo in giardino o per farci passeggiatine al passo, non per salto ostacoli!

    Sarà dura, visto anche l'età. Chiedete prima di tutto che se lo riprendano e vi ridiano i soldi. Sennò, trovate qualcuno bravo, che non sia chi ve l'ha consigliato, e preparatevi a lavorare sodo. Alla fine magari riuscite a prendervi qualche soddisfazione.

  • 8 anni fa

    Ciao :)

    Il cavallo non voglio assolutamente dirti che è vecchio ma a 20 anni, se non ha mai lavorato seriamente, è difficile cambiarlo!

    Il consiglio che ti do è di chiedere al veterinario l'alimentazione più adatta al lavoro che deve fare;

    Lavorarlo alla corda;

    Lavorare molto sulle andature usando speroni sì ma soprattutto una frusta lunga con cui toccarlo quando deve accelerare; fare molte transizioni ecc..

    il risultato non è garantito perché ci sono cavalli veramente pigroni hahaah :) però tu prova!

    Ciao :)

  • Lisy
    Lv 6
    8 anni fa

    Ciao, le ossa si vedono anche se semplicemente ha un fisico sottile e l' ossatura molto spigolosa, alla scuola di equitazione c'è una cavalla così, alta ma magra e le vedi le anche eppure è in peso forma e molto brava a lavorare.

    Comunque il problema potrebbe essere che è svogliato oppure è stanco, soffre il caldo, l' età non credo sia tanto un problema.

    Il cavallo che frequento in questo periodo è moscettone perché soffre il caldo, al mattino tardi e pomeriggio non ha voglia di fare nulla, la sera appena scende il fresco e l' inverno si risveglia. Inoltre un mio amico ha una cavalla di 24 anni e lavora da dio! Si è vero, ha sempre lavorato, ma per fortuna non sente gli acciacchi dell'età, e pure se fa caldo lei lavora, quindi in pratica ogni cavallo affronta l'età ed il clima a modo suo.

    Forse il tuo è così moscettone anche perché è stato separato dalla vecchia padrona e dal posto dove stava prima, un drastico cambio di vita insomma, e questo ha provocato in lui questa reazione di chiusura che manifesta diventando svogliato oppure ha una lieve depressione, che può accadere, mi è capitato di incontrare cavalli che separati dal proprietario e cambiando totalmente vita avevano una lieve depressione e facevano così, dopo un po' si sono ripresi. Non bisogna fare nulla di eccezionale, solo dargli affetto e fare in modo che lui si affezioni a te e si abitui, piano piano e con costanza.

  • Sara
    Lv 6
    8 anni fa

    Gli speroni possono essere utili ma bisogna vedere come li usi.

    Il colpetto con lo sperone non deve essere costante ma esclusivamente quando serve a tutti i costi, per il resto devi cercare di sollecitare il costato del cavallo con il tallone che preme e stuzzica nell'area del sottopancia ( questo è il punto in cui il cavallo è più sensibilizzato )

    Inoltre un casi di cavalli del genere bisogna essere muniti di un frustino di quelli lunghi per toccare la parte posteriore del cavallo quando lo usi.

    Oltre agli aiuti materiali e che possono aiutare più che altro il cavaliere, serve fare molte transizioni tra le varie andature, soprattutto all'inizio del lavoro vero e proprio (cioè appena hai finito di riscaldare il cavallo). Questo esercizio serve molto per sensibilizzare la bocca del cavallo e a far si che si abitui a non portare tutto il peso in avanti ed attaccarsi al filetto/morso e il cavaliere ad usare bene la gamba.

    Ovviamente visto che il cavallo ha 20 anni, non ti aspettare chissà cosa, ma tutto puoi fare se con il modo giusto. A cavallo ci vuole tanto tempo e pazienza per fare bene le cose.

    Chiedi anche al veterinario quale potrebbe essere l'alimentazione più adatta per il tipo di lavoro che deve fare questo cavallo e per la struttura fisica che ha.

    Ciao e buona fortuna :)

    Fonte/i: Esperienza. In ogni caso questo cavallo mi sembra piuttosto fuori allenamento e privo più che altro di muscolatura! Affidatevi ad un veterinario che lo possa visitare BENE e vi possa dire cosa fare, in quanto tempo e come!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.