pastiglie per piscina?

ho comprato le pastiglie di cloro per la manutenzione della piscina. le ho messe nel funghetto (quel coso galleggiante blu in cui devono essere inserite per la diffusione del cloro) stamattina verso le 10.30 e adesso che sono le 7.40 le ho controllate e non si sono ancora sciolte, sono quasi totalmente uguali a quando le ho messe stamattina. è una cosa normale? di solito quanto ci mettono a sciogliersi ? forse ne ho presa una tarocca ?? 10 assicurati

Aggiornamento:

perchè la tipa che me le ha vendute ha detto che devo metterne una al giorno dunque non so ....

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Chiara,

    Il principio di "funzionamento" per questo genere di prodotto è diverso da come lo immagini tu.

    Posta la condizione essenziale di un acqua a Ph neutro (condizione essenziale affinchè il cloro possa "lavorare") le pasticche rilasciano cloro tutte le volte che l'acqua ne avverte la necessità:

    Vale a dire quindi se la piscina è poco frequentata e le condizioni metereologiche sono buone allora si stabilisce un "equilibrio" che può durare anche diversi giorni.

    All'inverso 10 bambini che starnazzano in acqua più volte al giorno provocano la rottura di questo equilibrio ed allora, avverata questa condizione, l'acqua avverte la necessità di cloro che "preleva" come per magia dal tuo bel funghetto.

    Se in luogo dei 10 bambini ne immergi 20 vedrai che questo nel giro di un paio di giorni si sarà esaurito.

    Più sarà frequentata maggiore sarà la quantità di cloro richiesta.

    Nel merito però vorrei precisarti che in commercio esistono due tipologie di pasticche; quelle a rilascio veloce e quelle a rilascio lento.

    Le prime (vado a memoria) pesano sui 50 gr. l'una, le secondo invece tra i 100 ed i 150 gr. l'una.

    Quanto al dosaggio giornaliero non avendoci precisato le dimensioni della vasca, ovvero la quantità d'acqua impiegata, sarà un po difficile darti una dritta ma in linea generale, alla luce di quanto appena spiegato puoi metterne anche più di una, poichè, se non richiesto dall'acqua, quelle che risulteranno in più rimarranno intatte almeno fino a quando non ne verrà richiesta la loro effettiva disponibilità da parte dell'acqua.

  • Joker
    Lv 4
    7 anni fa

    il "funghetto galleggiante"si chiama skimmer ed è appunto il diffusore del cloro.Dopo il primo trattamento dell acqua che è definita clorazione shock in cui solitamente si usa cloro in polvere concentrato sempre all interno dello skimmer,si usano appunto per il mantenimento delle acque pastiglie a lungo rilascio,solitamente una pastiglia a me dura 1 settimana,non esiste che si sciolgano in un giorno.io uso pastiglie a tripla azione cioè contengono gia cloro flocculiante e antialghe per mantenere l acqua disinfettata e trasparente.

  • 7 anni fa

    non devono sciogliersi subito, sono a lento rilascio, controlla fra 2-3 giorni se vedi che sono diventate piccole aggiungine altre.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Dovrebbero farsi 1 settimana almeno o più

    dipende dal 'diffusore' e da quanta acqua aggiungi

    _

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.