HyperICe ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 7 anni fa

Rinnovare le fughe del pavimento?

In tutta la casa ho un pavimento posato 20 anni fa ma ancora in ottimo stato. Solo le fughe sono un pò scurite o ingiallite e in alcune parti sono saltate.

Che prodotto posso usare? come faccio a ripristinarlen in modalità fai da te?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Se hai un po di pazienza e vuoi recuperare il pavimento vecchio in buono stato allora armati di una spatola o di qualche altro arnese con cui puoi "passare facilmente tra le fughe delle piastrelle, togliendone quanto più possibile quello che viene via, più materiale tra le fughe togli e meglio viene il lavoro, una volta terminato pulisci bene tra le fughe con dell'aria compressa o con una piccola idropulitrice, se non disponi ne di uno ne dell'altro allora va bene anche una spazzola rigida di plastica, togli tutto il materiale che viene via.

    Quando ha pulito ben bene le fughe, compra un fugante per pavimenti interni, del colore che più si accosta al pavimento o quello che preferisci, leggi le istruzioni e mescolalo bene, poi lo versi tra le fughe e con un "tiraacqua" è un utensile simile ad una scopa, con la differenza che invece delle setole della scopa ha una lama di gomma che serve a togliere il fugante in eccesso, il fugante dato quasi liquido tra le fughe va a riempirle e con il tiraacqua togliete quello in eccesso che a sua volta va a riempire spazi vuoti, fai questa operazione su tutto il pavimento, una volta asciugato quasi del tutto il fugante (leggere i tempi di posa sulle istruzioni) cospargi il pavimento con segatura e aiutati sempre con il tiraacqua e con la scopa per farlo passare sulle fughe e sul pavimento in modo da asportare eventuale fugante in eccesso, una volta finita questa operazione, a fugante ben secco puoi procedere a fare la prima lavata al pavimento, una volta pulito farà risaltare zone dove è rimasto ancora del fugante attaccato, procedere a staccarlo, se serve utilizzare anche una spatola e poi procedere a fare la seconda lavata, alla fine le "nuove" fughe daranno un tocco di vitalità al pavimento che sembrerà appena messo, pulito e di colore omogeneo.

    Se vuoi risolvere senza fare tutto questo puoi lavare con una idropulitrice , con getti di vapore o con una spazzola, detergente e olio di gomito, il lavoro viene lo stesso passabile, decidi tu.

    Buon lavoro . . . .

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Simo
    Lv 7
    7 anni fa

    esiste un arnese x togliere lo stucco vecchio. senza scheggiare le piastrelle. poi dipende che fuga anno. se sono a contato le piastrelle o sono fugate. da 2mm.o 3mm. se sono a contatto ti consiglio di lasciar perdere rischi di scheggiare tutto. x stucco vendono sacchetti da 5kg. già pronto . costano 15ero sacchetto. x la pulizia puoi usare del acido apposta x pavimenti. basta seguire le istruzioni. ed il pavimento ti torna nuovo con fughe pulite.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • per pulirle c'è in commercio un detergente sgrassante molto potente formulato apposta, ma occorre un gran olio di gomito e una gran pazienza.

    dove ti sono saltate via non c'è che da rifarle: devi comprare del cemento bianco e miscelarlo con il colore delle tue fughe, preparare la boiacca abbastanza liquida e stenderla con l'apposita spugna, con la quale dovrai pulire il pavimento poco dopo la prima solidificazione della boiacca.

    Invece del cemento bianco ci sono appositi fuganti in commercio venduti dalle note ditte di colla per piastrelle, con quelli andrai sul sicuro.

    Fonte/i: appassionato del fai-da-te
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.