consigli pulizia cavallo....?

salve, a settembre avrò una presentazione (tra di noi del maneggio) consiste nel fare la pulizia del cavallo, abbiamo due ore di tempo massimo, e visto che è settembre si potrebbe fare una doccia...hanno fatto ad estrazione, a me è stato assegnato un cavallo grigio (bianco) ed è uno di quei cavalli che dentro al box dove fa i suoi bisogni ci si siede sopra, la settimana scorsa ho provato a lavarlo, però anche con la doccia era sporco un po, quindi mi chiedevo se prima della doccia lo striglio e spazzolo in modo da togliere la sporcizia in eccesso, e poi fare la doccia con lo shampoo in modo da togliere le macchie gialle che con le spazzole non vanno via, e poi ovviamente ripassare striglia, brusca a setole dure, brusca a setole morbide per lucidare e poi il panno per lucidare ulteriormente...avete consigli????poi se rimane del tempo possiamo fare delle acconciature, a nostro piacimento, io pensavo o alle classiche treccine arrotolate (scusate ma non so i nomi adatti) oppure una treccia spagnola, però quella attaccata al collo, non quella che scende morbida (metterò una foto di quella morbida per farvi capire)

http://www.google.it/search?hl=it&site=imghp&tbm=i...

P.S. se avete dei tutorial per fare acconciature alla coda mi fareste un enorme...

grazie mille a chi mi aiuterà :)

Aggiornamento:

@lisy : che dire...magnifica :Dgrazie mille :)

1 risposta

Classificazione
  • Lisy
    Lv 6
    6 anni fa
    Migliore risposta

    Ok, sorry per la pergamena ma è necessaria.

    Ho bella esperienza in merito, infatti io i cavalli a cui mi dedico li faccio sempre pulitissimi, sopratutto se andiamo in passeggiata o lo devo montare, un cavallo pulito è anche molto più bello!!!

    Intanto ti lascio il link per il mio sito dove sto raccogliendo poco a poco diverse informazioni, c'è poco perché prima di postarle le sperimento personalmente, quindi mi occorre tempo.

    Ecco il sito, specifico sulla sezione cavallo: https://sites.google.com/site/fioridipescocom/home...

    Ora qualche info, non ti scrivo tutto tutto altrimenti ci vuole un libro, altre cosette le trovi nel sito se uqeste non ti bastano, ma credo siano sufficienti.

    >Spazzola con una striglia e passa la brusca a setole dure (se però ha il pelo molto fine o è rasato preferisci uqella a setole di media durezza, ten e acorgi passandoci la mano sopra, evita quella a setole morbide che in questo caso non serve) per "spolverarlo" e poi contro pelo.

    >Bagnalo cominciando dal collo, per esperienza ti assicuro che il cavallo sarà meno infastidito e timoroso se lo bagni dal collo, rischi facilmente un calcio se cominci dal posteriose.

    >Riempi un secchio meno della metà con l'acqua, metti il sapone (di marsiglia, ph neutro o sapone per cavalli) una manciata di bicarbonato e fai la schiuma. Insapona il cavallo e strofina aiutandoti con la striglia di plastica facendo gli stessi movimenti che fai quando lo spazzoli. Sul viso fai con una spugna ma evitita il sapone sulla bocca, occhi e naso. Lì basta la spugna morbida bagnata, e ben strizzata. I crini invece li insaponi come insaponi i tuoi capelli, metti il prodotto nelle mani e fai lo shampoo. Ora per distircarlo o usi un balsamo per cavalli oppure un balsamo senza siliconi sempre neutro, altrimenti usi il sapone di marsiglia che ammorbidisce.

    >Sciacqua accuratamente strizza i crini e passa la stecca, poi metti l'asciugamano o l'accappatorio (non so cosa avete) strofina ma non troppo energicamente altrimenti gli gratti la pelle e spezzi facilmente il pelo o il crine. Ai crini fai una passata con un pettine, meglio se a maglie larghe.

    >Se hai la gran fortuna di avere le lampade allora usale, altrimenti fallo passeggiare al sole ed ogni tanto dai un colpo di brusca al corpo ed uno di spazzola alla criniera.

    >Quando è tutto bello asciutto fai una ripassatina sul viso con la spugna a livello di occhi naso e labbra, se vuoi una spazzolatina adi denti XD e mi raccomando gli zoccoli! Da asciutti passa dell'olio d'oliva così saranno lucidi, il grasso unge e poi è bruttino mentre l'olio da un'effetto smalto trasparente. Lo passi con le mani tranquillamente.

    >In fine fai un acconciatura al crine semplice, anche se nel caso lo ha bello lascialo fluente o fai qualche treccina sparsa (praticamente prendi piccole ciocche del crine superiore e fai treccine qua e la, possono essere vicine o distanti a tua preferenza) è veloce e grazioso, oppure fai appunto dele treccine.

    Alla coda potresti lasciarla così oppure fare treccine sparse anche lì, se la ha fluente e folta fai una bellissima figura. Altrimenti questo tipo di treccia

    http://www.youtube.com/watch?v=68ICRX8QyCg

    Youtube thumbnail

    Lo spiega molto bene, però puoi benissimamente evitare l'uovo ed usare un po' d'acqua o semplicemente niente, così come puoi evitare il cotone ed usare una normalissima molla. Questo spiega solo la tecnica.

    Altrimenti puoi fare la normale treccia che si fa con i crini subito sotto la coda (il pezzo rigido che muovono e tutto, la coda praticamente). Prendi un nastrino o del cotone e leghi il crine sotto la coda e fai una banale treccia che legherai con l'elastico, lui muovendola se la disfa e da un effetto a parer mio sbarazzino ma anche elegante, pelo lo meno con la coda del mio esce bella.

    Ricorda però di fare a coda e crine cose simili o uguali perchè un guazzabuglio non è carino.

    Se il suo crine non è troppo liscio potresti fare alcune treccine sparse quando è ancora bagnato,metterci un piccico piccico di sapone oppure olio di oliva e lo fai asciugare, quando è asciutto spazzoli il crine e dopo sciogli le treccine con la brusca, avrai un bel effetto ondulato ocme se ha passato la piastra.

    Questo è un moto piuttosto veloce, io impiego circa 40 minuti (asciugatura esclusa purtroppo) quindi dovrai riuscire abbondantemente in 2 ore, basta non farsi prendere dal panico e dalla fretta, organizzare tutto schematicamente, non guardare il cavallo altrui e ricordati che il tuo è sempre ellissimo!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.