Siete persone pudiche?

Stanotte sono andato a letto senza maglia xk faceva talmente caldo che mi sono arrischiato a fare questa cosa iper-trasgressiva ahaha e mi sono svegliato vestito.............................

Quindi deduco (ma lo so da me) di essere molto pudico, talmente tanto da non ricordare di rivestirmi durante il sonno ^_^""

Voi che mi dite sulla vostra pudicizia?

buona serata!

16 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Sono una persona iper pudica,

    ma se c'è tantissimo caldo mi getto a letto in mutande =)

    Vale

  • Anonimo
    6 anni fa

    Io non sono pudica per niente! Ieri sono andata al supermercato e,poichè faceva caldo, mi sono tolta la maglietta e sono stata in reggiseno. Purtroppo mi sentivo molto osservata, allora per non dare nell'occhio mi sono tolta anche la minigonna in modo tale che la gente pensasse che fosse un semplice bikini. Il problema è che non mi ero ricordata di avere le mutandine trasparenti quindi mi si vedeva tutto. Ma vabbè pazienza nessuno si è lamentato alla fine.

  • 6 anni fa

    Non mi capita mai di girare senza vestiti in casa o di rimanere di proposito svestita, credo sia dovuto alla mia educazione. Sono il genere di persona tristissima che si riveste dopo aver fatto l'amore. Non mi piace rimanere nuda, non per un fattore di vergogna, ma di comodità. Io senza abiti non mi trovo, sono scomoda, mi sento vulnerabile e non ne vedo l'utilità.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Ciao, sono Sn@pe e non mi spoglio da due giorni.

    Faccio la doccia vestito, e se riesco a spogliarmi, chiudo gli occhi.

    Scherzi a parte, non comprendo molto quelle persone che sventolano la propria nudità ai quattro venti.

    Io, in palestra, quando faccio la doccia "in pubblico" sono il classico individuo che fa le acrobazie per mettersi i boxer senza aprire l'accappatoio.

    Invece, i miei amici, pur sapendo che sono gay, mi mettono in bella mostra tutta la loro mercanzia come se niente fosse. Quello ad arrossire ovviamente sono io.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • avessi il petto piatto dormirei SEMPRE senza maglia, però ad esempio sarei incapace di starmene senza pantaloni o peggio senza boxer.. eppure conosco gente che adora starnese in mutande o anche completamente nuda.. di mio penso di essere abbastanza pudico, più che altro la nudità altrui non mi scandalizza però non amo la sua ostentazione (es. spot pubblicitari etc)

  • 6 anni fa

    Al contrario. Io me ne vado in giro tutto il giorno a petto nudo e se potessi c'andrei pure per strada facendo vedere le mie tettine ^__^

    Tipo di mattina esco per portare fuori i cani. Per far si che non si soffochino col collare li porto nei campi, così posso mollarli e sono liberi di correre. Beh, nel tratto di strada uso la maglietta, poi appena arrivo nei campi mi tolgo tutto XD

    Non me ne vado in giro nudo eh! Mi piace solo stare a petto nudo anche per prendere un pò di sole! Poi avendo un fisico che permette di essere mostrato... beh, lo faccio vedere volentieri :D

    Ma sono dell'idea che talvolta non è l'avere un brutto fisico che rende una persona pudica.. è proprio il senso del pudore (esagerato) che ci impedisce di mostrarci. Anni fa anch'io facevo fatica a mostrarmi, ma ero anche molto più magro di quello che sono adesso!

    Comunque se stai in città capisco se non sei abituato a stare mezzo nudo. Io pure in casa mi sentirei osservato! Le finestre hanno gli occhi... ahahaha

  • 6 anni fa

    La buona intenzione di dormire in pigiama ce l'ho, poi mi sveglio in mutande e canottiera >_<

    Sono pudico fino a quando sto comodo, d' estate mi leverei via anche la pelle di dosso se potessi

  • Joan
    Lv 4
    6 anni fa

    col tempo ho imparato a fregarmene altamente di cosa pensavano gli altri di me e fare quello che mi piaceva senza farmi problemi (nei limiti del buon senso) quindi non penso di avere tanto un senso di pudicizia quanto di buon senso (tradotto: sto in mutande a casa ma non in luoghi dove c'è gente, eccetto in spiaggia e posti così)

  • 6 anni fa

    Passo da un estremo all'altro.. A casa, d'estate, cucino e mi sdraio sul pavimento nuda, o col cane sul corpo,tipo due Cristi in Croce sovrapposti..Passo un'oretta al giorno così, quasi per rigetto verso l'obbligo di vestirsi.

    Poi, se magari mi abbasso a raccogliere la borsa e mi fan notare che si intravedono le tette, divento bordeaux..O, se persone appena conosciute parlano di sesso etero nei dettagli, mi coloro un po'.. Se poi - gli stessi sconosciuti - mi chiedono di sesso etero, mi tinteggio: scarlatto feat. vermiglio.

    Penso che il pudore sia direttamente proporzionale alla sensualità di una persona.

    Non so perché, chi avvampa, chi ha qualche ritrosia, poi (di solito), nell'intimità, ha una sensualità ed una passione che " sciolgono il sangue rint' i vene, sai"

  • 6 anni fa

    un po' sì ^^ onestamente se penso di poter essere vista dormo sempre in pantaloncini e canotta, anche se fa molto caldo..

    invece in periodi come adesso, in cui sono a casa da sola e posso stare come voglio sto in intimo tutto il giorno (questione di comodità, ma anche di sopravvivenza all'afa..)

    però sì..sono pudica :) ad esempio non penso che riuscirei mai a fare uno spogliarello neanche davanti alla persona che amo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.