Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaClassica · 7 anni fa

Sono incerto se utilizzare il contralto o il tenore nel quartetto classico di sassofoni?

che mi consigliate? Quale tra i due fa meno parti ritmiche e più parti virtuosistiche? Grazie mille!

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Secondo me dipende prima di tutto da cosa vuoi scrivere: in una forma sonata (tanto per fare un esempio) sarebbe efficace affidare "a turno" le parti virtuosistiche e ritmiche non solo tra tra questi due strumenti, ma coinvolgendo anche gli altri (il soprano e il basso); tutto dipende dalla tua fantasia.

    Secondo il mio modesto parere dovresti riformulare la domanda; "Sono incerto se utilizzare il contralto o il tenore nel quartetto classico di sassofoni". Nel quartetto "classico" di sassofoni ci sono comunque (essendo composto dal tipico SATB) . Con questo voglio dire che,nel modo in cui l'hai impostata, la tua domanda suona più o meno così: "sono incerto se usare il riso nel risotto allo zafferano"...

    Comunque sia, se posso azzardare un consiglio, sperimenta, prova le varie combinazioni, osane di nuove, se sei incerto tra due soluzioni, provale entrambe e scegli quella che più ti piace, perchè se vuoi che piaccia agli altri, prima deve piacere a te, no?

    Ti mando qualche link, magari ti torna utile...J.P.Beugniot...il mio maestro di composizione

    https://www.youtube.com/watch?v=ub7Y5CEZqdg

    Youtube thumbnail

    https://www.youtube.com/watch?v=cDNP0s2-ro8

    Youtube thumbnail

    https://www.youtube.com/watch?v=KseCCIMKTBk

    Youtube thumbnail

    https://www.youtube.com/watch?v=TycoCFcphIY

    Youtube thumbnail

    Buona Musica e un mondo di auguri

    Fonte/i: Esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.