Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 8 anni fa

Cosa ne pensate della frase di Papa Bergoglio spontanea dal vivo...?

che ha esclamato: " Chi sono io per giudicare i gay? " ??? !!!

15 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Nel suo discorso in generale ci sono parecchi punti in cui non è chiaro, comunque la frase isolata dal contesto, rappresenta un'inversione di marcia rispetto alla politica di Benedetto XVI, che aveva incentrato il suo pontificato sulla lotta al demonio, lasciando perdere quasi tutte le altre questioni che riguardano la chiesa al contatto con i problemi di tutti i giorni, come lo Ior, la banca vaticana, o la questione dei gay. Diciamo che questo papa sta modernizzando la chiesa, di fatti in famiglia non si sa quanto sopravviverà.

  • Soltanto Dio puo giudicare e il papa con quella frase ha voluto dire che pur essendo il maggior esponente della chiesa cattolica lui è comunque un uomo e non puo giudicare!

  • 8 anni fa

    Semplice ipocrisia. È una solita frase fatta, come "giudicare è sbagliato, solo dio giudica" ecc. L'uomo necessita del giudizio. Non può impedirselo, è un sistema di autodifesa. La sua dottrina non prevede clemenza verso gli omosessuali, lo dice solo perché come altre cose (divorzio per esempio) la sua dottrina a riguardo va contro il buon senso civile che governa la società. Non seguire il buon senso può solo causare un allontanamento dalla chiesa.

  • 8 anni fa

    Penso che ognuno è libero di fare ciò che vuole, , io non credo, pero pensò che dobbiamo vivere tutti in pace con noi stessi, i dobbiamo amare, , perché viviamo tutti sullo stesso pianeta

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    giusto ma niente di nuovo sotto il sole,il concilio vaticano esprime lo stesso identico concetto

  • 8 anni fa

    a me sembrava che fosse il papa, non un hippy di ritorno dal carnevale di rio

  • 8 anni fa

    Ma i suoi antenati impalavano i gay con il metodo "sotto pelle".

  • Gente importante ed influente (come il Papa) non dice MAI NIENTE in maniera spontanea.

    Ogni discorso, ogni parola è pesata, calcolata e valutata in base all'effetto che potrebbe avere.

    Detto questo, che ne dovrei pensare? Ha detto il solito, odioso "la Chiesa odia il peccato, non il peccatore", solo che l'ha detto con parole diverse.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Mah.....ieri, oltre al sottoscritto, sono state poste numerose domande su tale argomento, evidentemente ha colpito tale frase anche se detta in un contesto più ampio, in effetti Papa Francesco ha detto...." chi sono io per giudicare i gay...? " ...ed ha aggiunto " il vero problema sono le lobby e non i gay "

    ma in effetti non ha detto nulla che non sia già stato detto dalla Chiesa cattolica, che non giudica i gay, come peccatori, ma giudica gli atti " fisici " omosessuali come peccato .....

    comunque è un Papa schietto nella sua umiltà, io dico di lasciarlo lavorare e vedremo .....sempre se non gli verrà fatto uno sgambetto, nel suo stesso ambiente ...

  • mia
    Lv 6
    8 anni fa

    Niente di nuovo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.