Le tartarughe di terra come animali da compagnia?

Ciao a tutti ragazzi, come si potrebbe capire dal titolo vorrei delle informazioni sulle tartarughe di terra dato che ne vorrei comprare una. Mi chiedo, anzi, vi chiedo se è legale possedere questo animale. Quale sono i costi sia per comprarla che per mantenerla. Cosa mangiano? Devo allestire un terrario o il giardino va bene? E per la notte? Sono a rischio di attacchi da parte da cani, gatti o uccelli? Si affezionano? Ovviamente sull'ultima domanda c'è da aprire una parentesi, perché mi sembra ovvio che non si affezioneranno mai come un cane o un gatto. Soffrono di solitudine?

In poche parole ditemi un po a cosa vado incontro e tutto quello che c'è da sapere =D.

P.S. Vivo in campagna quindi non ho problemi se dovesse stare all'aperto.

3 risposte

Classificazione
  • Simone
    Lv 4
    7 anni fa
    Risposta preferita

    - Si, in Italia è legale.

    - Costa da 50 euro in su. Il costo del mantenimento non te lo so perché non ne ho mai tenuta una.

    - L'alimentazione di una tartaruga di terra è questa:

    I cibi fondamentali sono le erbe selvatiche che trovano nei giardini.

    Esse sono il tarassaco, la malva, il trifoglio, l'ortica e la piantaggine in genere.

    Possiamo integrare la dieta con verdure come radicchio rosso, cicoria, troncadero, insalata riccia e songino. Meglio prendere sempre la verdura fresca, non quella delle buste. La lattuga, nonostante venga considerato il cibo principale x le tartarughe, non va molto bene perchè non le nutre molto.

    La frutta va data una volta a settimana, così come i pomodori, poiché contiene molti zuccheri e se data giornalmente non fa bene alla tartaruga.

    MAI dare CARNE, PANE, PASTA, FORMAGGI, CIBO per CANI e GATTI, UOVA, KIWI e AGRUMI. Le tartarughe sono attratte dall'odore e la mangiano ma ciò non significa che bisogna darglielo. Meglio evitare anche la verdura bollita.

    Si può integrare la dieta con osso di seppia, dato una volta a settimana circa. Da piccole si può spolverare sul cibo.

    ACQUA sempre a disposizione.

    Inoltre è importante l'esposizione ai raggi del sole, la tartaruga deve avere la possibilità di raggiungere il sole o di ripararsi se vuole.

    - Le tartarughe vanno allevate in giardino, in uno spazio circoscritto appositamente per loro, detto "recinto".

    Tale ambiente deve essere appunto ben recintato e messo in sicurezza da eventuali predatori quali topi, gatti, uccelli, cani, conigli...

    Lo si mette in sicurezza in 3 modi:

    1) Recintando tutto il perimetro con rete a maglia 1x1 nel modo migliore possibile. La maglia così stretta non renderà possibile a ratti, topi ecc di accedere al recinto. Magari cerchi un sistema che ti permetta di accedere con facilità per pulire, controllare, dare il cibo ec...

    2) Coprendo tutto il recinto sempre con rete a maglia 1x1 così non riusciranno ad accedere né uccelli, né gatti...

    3) Interrando la rete almeno per 30-40 cm o scavando e cementando la base del recinto. In questo modo si evitano le evasioni da parte della tartaruga... Infatti le tartarughe sono molto abili nell'evadere e nello scavare profondi tunnel, molto più di quanto possiamo immaginare....

    Non bisogna farle "evadere" dal loro recinto perché, le cause più frequenti di morti di tartarughe terrestri, sono dovute ad incidenti domestici accaduti perché lasciate scorrazzare libere per il giardino....I più frequenti sono cadute per le scale, cancelli automatici, automobili, zappe, motorini, carriole e tanto altro...

    Una volta circoscritto l'ambiente in cui vivrà lo si dota di rifugi come sugheri, cocci o casette che saranno scelte come riparo nelle ore più calde o durante la notte; poi si dota di piante per ombreggiare come ad esempio il rosmarino strisciante (ma niente piante velenose).

    Ovviamente, si aggiunge una ciotolina per l'acqua che deve essere leggermente interrata così da permettere all'animale di bere con molta facilità standoci accanto e senza doverci entrare per forza dentro. Alle tartarughe piace entrare nella ciotolina dell'acqua per urinare e defecare quindi non deve essere troppo profonda la ciotola perché potrebbero annegare..

    - Non si affezionano molto al padrone.

    - No, non soffrono la solitudine.

    Spero di averti aiutato, ciao!

    Fonte/i: Vari siti
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ciao, io prima di prendere la mia, mi sono informata su questo forum : http://www.tartaportal.it/

    Cerchi nelle varie categorie la tua o quella che vuoi prendere e ci sono tutte le informazioni.

    E' utilissimo, te l'assicuro!

    Fonte/i: Ho una tartaruga da un anno e mezzo!
  • 7 anni fa

    Ciao, io ho due tartarughe di terra e piu o meno il costo di una é di 5/10 euro, ma tieni conto che se tenute bene vivranno moltissimo!! Possederle é assolutamente legale, come qualsiasi animale non pericoloso. Per quanto riguarda i costi per mantenerla, dipende cosa vuoi darle da mangiare. Se vuoi comprare il mangime dipende dal tipo ma costa sempre sui 5/10 euro. Altrimenti puoi darle tranquillamente le bucce di alcuni frutti o verdure (vanno matte per l'insalata), comunque se cerchi su internet puoi avere qualche informazione in piu. Come casa va benissimo il giardino di casa, ma bisogna fare attenzione ad alcuni particolari, ad esempio non devono esserci montagnole o buche, in particolare se piene d'acqua, perché le tartarughe da terra affogano con estrema facilità. Inoltre devono avere un riparo per le intemperie, posti all ombra e al sole, e sempre cibo e acqua. Ti consiglio di fare un piccolo recinto cosi non scappa. Finché sarà piccola potrebbero esserci problemi con i gatti ma dopo pochi mesi, quando sarà cresciuta, potrai stare tranquillo. Le tartarughe non si affezionano agli umani, e non soffrono neanche di solitudine. Se deciderai di comprarla, magari fatti spiegare meglio dal proprietario del negozio, che sicuramente sarà un pò piu competente di me ;)

    Spero di averti aiutato, ciao!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.