Cosa ne pensate di questi telescopi...?

Volevo comprarmi un telescopio e vi chiedo un parere su alcuni che avevo trovato

Premetto tre cose:

1) Non posso spendere più di 250-280€, o giù di lì.

2) Ho escluso in partenza il Seben Big Boss apertura 150 da 185€ perché ho visto che se ne parlava molto male.

3) Come migliori offerte sotto i 250€ ho trovato tutti 130 mm, tranne un 150 (l'ultimo). C'erano anche dei 114 allo stesso prezzo o anche più cari ma ho pensato che è un diametro troppo piccolo. Secondo voi?

Quale secondo voi è il migliore fra questi telescopi? Vale la pena di spendere quella cifra, oppure non danno soddisfazione? Avete qualcun altro da consigliarmene?

http://www.ebay.it/itm/Sky-watcher-Explorer-130M-N...

http://www.ebay.it/itm/750x150-6-Short-Tube-Newton...

http://www.ebay.it/itm/Telescopio-Astronomico-Omeg...

http://www.ebay.it/itm/TS-Optics-excellent-Telesco...

http://www.ebay.it/itm/Telescopio-Astronomico-Omeg...

http://www.ebay.it/itm/TS-Optics-Telescopio-150-75...

Aggiornamento:

@Cipriano, lo so che non dipende solo dal diametro, ma comunque è un fattore importante. Tu però stavi dicendo: <<E in quanto all'ottica, non credere che dipenda solo dal diametro, dipende...??>>.

Per quanto riguarda le montature, si anche io avevo notato che non sono proprio il massimo, ma secondo te qual è la meno peggio? E' proprio impossibile avere un compromesso decente con la cifra che posso spendere io?

Aggiornamento 2:

Ok.

Aggiornamento 3:

Ok.

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Caro Voyager,

    quando io comprai la mia prima macchina, optai per ina FIAT 850 Coupé.

    Per me andava avbbstanza bene. ma un mio collegam che aveva una Lamborghini,

    la mia la chiamava "la voglio ma non posso".

    Co quei telescopi é la stessa cosa!

    Devi sapere che in un telescopio, anche se l'ottica é importante,

    non é la sola cosa che conta:

    conta MOLTISSIMO anche la montatura.

    E quelle montature sono di giocattolo:

    appena ti avvicini l'oculare per mettere a fuoco, comincia a oscillare tutto

    e vedi l'analemma di tutte le stelle!

    Parti dalla montatura, prendine una bella sodida e precisa,

    e poi mettici l'ottica che vuoi.

    E in quanto all'ottica, non credere che dipenda solo dal diámetro,

    depende anche dalla qualitá dello specchio:

    Uno specchio λ / 4, per esempio, é molto piú sensibile alla turbolenza di uno λ /20.

    Ovvio che il λ /20 costa di piú, ma ne vale la pena.

    E non sottovalutare neppure l'importanza degli oculari:

    se non sono buoni, a nulla serve che sia buono l'obiettivo.

    Qualsiasi dubbio, domanda.

    ciao

    ----

    per la scelta della montatura, tiene presente quanto segue:

    1) la caratteristica principale é l'assenza di vibrazioni.

    questo NON ESISTE

    e allora, la cosa da fare é assicurarsi che le vibrazioni siano DI ALTA FREQUENZA

    perché solo cosí si smorzano súbito.

    2) l'asse polare debe essere CORTO.

    ovvio che debe essere di precisione, senza gioco, e meglio se é pesante.

    Le montature alla tedesca (quelle col contrappeso) sono preferibili a quelle a forcella.

    Le forcelle, per essere buone, devono essere MOOOOOOLLTO ROBUSTE!

    Una cosa IMPORTANTISSIMA che avevo dimenticato:

    la distanza tra l'asse ottico del telescopio e l'asse polare

    debe essere la minima possibile

    (sempre per garantire maggiore stabilitá).

    Se hai in po' di abilitá manuale, potresti anche considerare la possibilitá

    to do it yorself!

    Fare uno speccio é facile, si puó fare in un week-end!

    Spesso gli specchi fatti in caso sono migliori di quelli dell'industria.

    Ci sono libri dove é spiegato come si fanno gli specchi e le montature.

    Quelli che ho io sono tutti in tedesco, inglese e francese, e anche un po' vecchi.

    nella mia pagine c'é una bibliografía.

    ma non é escluso che anche in Italia trovi qualcosa.

    E se non t'ingegni da solo, quella é la cosa piú bella.

    Basta conoscere il principio.

    Grazie a Roger per gli apprezzamenti!

    Ma segui anche i suoi consigli.

    Considera eventualmente la possibilitá di un acquisto a rate per prendere qualcosa di meglio,

    o di cercare nel mercato dell'usato, dove puo sccedere di trovare ottime occasioni.

    Per osservazione visuale ad alta risoluzione, migliori sono gli apocromatici (molto cari)

    e i Maksutov (di costo pipu accessibile).

    No sottovalutare om disprezzare gli strumenti computerizzati,

    che permettono trovare migliaia di oggetti con facilitá

    e trovare i pianeti anche di giorno.

    E comprati IL LIBRO DEI TELESCOPI,

    .di Walter Ferreri,

    da me mille volte citato.

    NON mi azzardo a suggerirti una montatura Astrophisics, perché coata migliaia di Euro,

    ma é bene che tu ci dia una occhiata

    per sapere come si fa una buona montatura:

    http://www.google.com.ar/url?sa=i&rct=j&q=&esrc=s&...

    Guarda caso, somiglia molto a quella che ... dico io! (per non dire "che ho fatto"!)

    .

  • Roger
    Lv 6
    7 anni fa

    @Cipriano è un genio e ti saprà rispondere meglio di me sulle lavorazioni delle ottiche.

    @Cipriano è arrivato al punto di autocostruire dei telescopi molto accurati, il che non è da tutti.

    Visita il suo sito e guarda quante cose belle fa.

    Io, che in confronto a lui sono solamente un misero apprendista, un imbranato allievo che non supererà mai il maestro, e lo dico senza ironia, ma per farti capire quanto è COMPETENTE il nostro amico @Cipriano, posso solo dirti, se accetti la mia risposta:

    Gli strumenti che hai linkato sono tutti afflitti dallo stesso problema:

    Hanno ottiche buone ma montature SOTTOdimensionate, quindi vibrano al minimo tocco, il che vuol dire che appena muovi il pomello di messa a fuoco ti viene il mal di mare, se guardi dentro l'oculare.

    C'è anche da dire che la montatura perfetta NON esiste. Tutte le montature sono afflitte da difetti di fabbrica, però vale sempre il principio che prima dell'ottica bisogna guardare la stabilità della montatura.

    Ora non esiste un astrofilo al mondo che conosca tutti i telescopi, ma se segui questa regoletta generale, non rischi di sprecare i tuoi soldini.

    Un riflettore da 200 mm non è davvero un telescopio degno di questo nome se non ci metti sotto una montatura ROBUSTA, il che significa adatta a SMORZARE le vibrazioni del tubo con il suo movimento, sia in visuale che in fotografia.

  • 6 anni fa

    Per i vari tipi di telescopi prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://bit.ly/1sCqcwH .

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.