Lisa ha chiesto in SaluteOculistica · 7 anni fa

Occhiali da riposo o no?

Ciao a tutti, mi sono accorta recentemente che:

1) dopo aver letto per circa 30 minuti o più

2) dopo essere sata al computer

3) quando c'è la penombra

4) quando leggo scritte piccole e lontane

non ci vedo bene! secondo voi si tratta di una miopia oppure basterebbero semplici occhiali da riposo o addirittura niente? a settembre andrò dall'ottico, secondo voi qual è il mio problema?

NB: ho 17 anni e i miei genitori NON sono miopi

1 risposta

Classificazione
  • Fuffy
    Lv 7
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Potresti avere semplicemente una pseudo-miopia cioe' uno spasmo del muscolo ciliare che e' tipico dei giovani che passano molto tempo a leggere, studiare, al computer e in generale a fare attivita' da vicino. La pseudo-miopia e' dovuta all'affaticamento cronico della vista sulle brevi distanze, e sebbene dia gli stessi sintomi della miopia e' strutturalmente diversa da essa.

    La prima cosa che puoi fare e' usare degli occhiali riposanti che nel tuo caso sono gli occhiali da lettura che trovi gia' pronti e a poco prezzo in supermercati, tabaccherie, ecc. Scegli la gradazione +1 (scritta anche +1.00) e usali SOLO da vicino, cioe' per libri, computer, e altre distanze brevi. Da lontano li devi togliere perche' oltre ad avere fastidio vedresti molto male. Invece usandoli da vicino vedrai bene come ora ma con molta meno fatica e questo dovrebbe nell'arco di qualche settimana far migliorare anche la vista da lontano.

    Importante: se vuoi farti controllare la vista NON andare dall'ottico. L'ottico non è un medico oculista e non è in grado di distinguere fra miopia e pseudo-miopia, quindi ci sarebbe il grosso rischio che ti dia degli occhiali da miope. Quando si ha la pseudo-miopia la cosa peggiore al mondo sono gli occhiali da miope perche' è vero che con essi la vista da lontano è perfetta, ma al tempo stesso trasformano la pseudo-miopia in vera miopia strutturale e a quel punto comincia un circolo vizioso in cui la vista peggiora sempre piu' e si passa rapidamente ad occhiali sempre piu' forti. Soltanto un medico oculista oppure un optometrista sono in grado di distinguere fra miopia e pseudo-miopia. Inoltre l'ottico essendo un commerciante di occhiali ha tutto l'interesse a darti degli occhiali di cui non hai veramente bisogno, come è ben spiegato in questo servizio delle Iene http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/25...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.