installazione pompa di calore per acs, riscaldamento e raffrescamento?

vorrei avere dei consigli per installare una pompa di calore che servirebbe per acqua calda, raffrescamento e riscaldamento. In questo modo dovrei per forza installare dei riscaldamenti a soffitto o pavimento oppure basterebbero dei radiatori a bassa temperatura? e per una casa di 200 mq quanto ammonterebbe il costo totale?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Se vuoi fare caldo e freddo di sicuro non puoi usare i radiatori. O passi ad un sistema radiante e relativo deumidificatore per evitare la formazione di condensa o passi ai ventilconvettori (questi ultimi però rendono poco per temperature inferiori ai 50°C.

    Per esperienza personale la produzione di acqua calda sanitaria in inverno poco si addice la pompa di calore. Produrre acqua a 50°C quando fuori ci sono -10°C se la macchina non ben sovradimensionata non ce la fa (e guarda caso i pannelli solari rendono poco d'inverno...)

    Il costo dell'impianto detta così non è di facile determinazione (la tua casa è coibentata? si trova al nord o al sud?...) ma per dirti una cifra (con pannelli radianti a pavimento, solare termico e relativo accumulo e pdc) direi sui 20/25'000 €

    @riccardo

    la pompa di calore geotermica sicuramente è migliore di quella ad aria, ma bisogna considerare di avere una grande superficie di terreno per quelle orizzontali oppure una superficie minore per quelle verticali. Ma in questo caso bisogna preventivare che una sonda profonda 100 m rende 5 kW e costa sui 5000 €. Ecco se ipotizziamo l'impiego di tre sonde la cifra da investire diventa importante (io personalmente non sono mai riuscito a metterne una da quando si è sviluppata questa tecnologia)

    Con le sonde geotermiche infine sei praticamente obbligato ad usare il raffrescamento estivo per riscaldare il terreno (invertire il ciclo) altrimenti a lungo andare il terreno non si rigenera.

    Se ti iscrivi ai siti indicati vedrai le schede tecniche dei ventil e che le rese indicate sono per acqua a 70°C. Anche in questo caso bisognerebbe aumentare la taglia di almeno 1 o 2 grandezze per avere la potenza richiesta

  • 7 anni fa

    Pompa di calore con sonde geotermiche, ovvero prelevano il calore dal sottosuolo, non certo dall'aria.

    http://www.rossatogroup.com/prodotti/details/208/4...

    I ventilconvettori funzionano anche in riscaldamento a basse temperature perché hanno la ventola che forza la circolazione dell'aria:

    http://www.galletti.it/prodotti.php?idpag=3&idsol=...

    http://www.aermec.com/it-it/prodotti/default.asp?i...

    I link soprascritti sono per dimostrare le rese termiche anche a 50*C come si può evincere dalla tabella allegata:

    http://download.aermec.com/support/docs/schede/fcx...

    ovviamente per rese termiche paragonabili ai 70*C il dimensionamento va raddoppiato.

    Tutto questo ragionamento ha senso solo se la casa è in classe A o B.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.